Il Piemonte si candida a diventare Hydrogen Valley italiana: una strategia in 5 punti

CONDIVIDI

mercoledì 18 maggio 2022

Una strategia in cinque punti per trasformare il Piemonte nel punto di riferimento italiano ed europeo sull'idrogeno e in particolare sull'idrogeno verde.

Il governatore Alberto Cirio annuncia l’avvio della strategia regionale per fare del Piemonte l'Hydrogen Valley italiana. In autunno è prevista la presentazione a Bruxelles con l'obiettivo di far arrivare sul territorio oltre 70 milioni di euro del Pnrr.

Il punto è stato fatto oggi in occasione dell'avvio della consultazione pubblica per costruire la strategia insieme a enti locali, università, centri di ricerca e oltre 100 aziende.

Ricerca, produzione, consumo, trasporti e approvvigionamento

Parole chiave della strategia messa in campo dalla Regione Piemonte sono: ricerca, produzione, consumo, trasporti e approvvigionamento

In tutto il territorio sono 28 i siti industriali dismessi che si sono candidati a diventare centri di produzione di idrogeno nell'ambito del censimento avviato dalla Regione: 12 a Torino, 8 a Novara, 4 a Cuneo, 3 nel Verbano Cusio Ossola e 1 a Vercelli.

Altra grande potenzialità l'ecosistema industriale di imprese interessate a riconvertirsi.

C'è poi il fronte dei trasporti, con la possibilità di sperimentare l'idrogeno sul trasporto locale stradale e ferroviario, rinnovando il parco flotte con bus e treni verdi.

Il Piemonte inoltre ha una posizione geografica strategica per il traffico merci su gomma, che ne fa il luogo ideale per il Nord Ovest in cui installare i punti di ricarica e approvvigionamento di idrogeno per i tir in arrivo dal Nord Europa.

Esiste quindi un ecosistema completo, tra i pochi con queste caratteristiche in Europa, che può contare anche sull'eccellenza della ricerca attraverso le Università di Torino e del Piemonte Orientale e il Politecnico.

Tag: idrogeno

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sperimentare l’idrogeno nel trasporto stradale e ferroviario: 530 milioni di investimenti dal PNRR

Sperimentare l’uso dell'idrogeno nel trasporto ferroviario, in ambito locale e regionale, e nel trasporto stradale, con particolare riferimento al trasporto pesante. Firmati dal ministro delle...

Treni e bus a idrogeno: Protocollo di intesa tra Provincia di Trento e Regione Lombardia

Si intensificano le iniziative, sia a livello di amministrazioni centrali che locali, per la promozione e la messa in atto di sinergie e provvedimenti finalizzati a sviluppare tecnologie alternative...

Daimler Truck: al via test su strada per camion a idrogeno liquido

Idrogeno liquido come combustibile per i mezzi pesanti. Daimler Truck sta mettendo in funzione un prototipo di camion a idrogeno (H2) per testare su strada l'uso di questo combustibile. Verso...

Volvo Trucks testa camion a idrogeno: emissioni zero e autonomia fino a 1000 km

Un camion che emette solo vapore acqueo e produce elettricità a bordo: Volvo Trucks ha iniziato a testare veicoli per il trasporto pesante muniti di celle a combustibile alimentate a...

Wizz Air: accordo con Airbus per studiare potenzialità e costi degli aeromobili a idrogeno

Analizzare il potenziale di efficienza e i costi di operazioni alimentate a idrogeno, in modo da ricavare una conoscenza più approfondita dell’impatto positivo che potrebbe avere...

Idrogeno: Eni apre a Venezia Mestre una nuova stazione di rifornimento

Inaugurata una nuova stazione di servizio Enistation per il rifornimento di idrogeno a Mestre (Venezia), in località San Giuliano. Fino ad ora, in Italia, era presente una sola stazione per...

MIMS: in arrivo finanziamento da 1,915 mln per l’acquisto di autobus a emissioni zero

Con un nuovo decreto il MIMS ha disposto il finanziamento per l’acquisto di autobus urbani a emissioni zero con alimentazione elettrica o a idrogeno, e per la realizzazione delle relative...

La Commissione europea ha presentato il piano per l’indipendenza energetica dalla Russia (e dalle fonti fossili)

La trasformazione del sistema energetico europeo è sempre più urgente, per porre fine alla dipendenza dell'UE dai combustibili fossili della Russia, che sono usati come arma economica e...