Genova: il sottosegretario Rixi annuncia legge speciale. In finanziaria soldi per le infrastrutture del Paese

CONDIVIDI

lunedì 3 settembre 2018

Interpellato dai giornalisti oggi a Milano, a margine della presentazione della 58esima edizione del Salone Nautico di Genova, Edoardo Rixi, sottosegretario del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ed esponente genovese della Lega, ha parlato della necessità di una norma speciale per Genova entro metà settembre. "In Finanziaria - ha detto Rixi - verranno inseriti i soldi per la messa in sicurezza delle infrastrutture".

"Più che una legge speciale - ha continuato - si potrebbe pensare di inserire, in una legge attuale, una norma esclusiva per Genova. Entro la metà mese speriamo di poter dare delle risposte concrete, il governo ci sta lavorando in queste ore". 

Circa le risorse da stanziare per la messa in sicurezza di ponti e strade del Paese, Rixi afferma che "i soldi ci sono già e li metteremo in Finanziaria". Per il sottosegretario "bisogna fare in tempi rapidi un monitoraggio sulle infrastrutture del paese, ma il problema è valutare in tempo reale la situazione di ogni singola opera". Riguardo alla gestione della ricostruzione del ponte Morandi, Rixi prospetta la creazione di una "società in cui saranno coinvolti Fincantieri ed anche altri, probabilmente anche Cdp", ma - conclude - "la cosa più importante è che si ricostruisca bene e in fretta".

Tag: infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

La moneta elettronica PARAM riceve investimenti per 200 milioni di dollari

PARAM, il primo istituto di moneta elettronica turca ha ricevuto uno degli investimenti più importanti nel settore  delle tecnologie finanziarie, con una valutazione di oltre 200 milioni...

Più sostenibile, tecnologica e moderna: 150 milioni di euro per potenziare la Tangenziale di Napoli

Un ampio programma da oltre 150 milioni di euro per rendere la Tangenziale di Napoli un'infrastruttura sempre più sostenibile, tecnologica e moderna al servizio della città e...

MIMS: nel 2021 diminuiscono le opere incompiute, 64 in meno rispetto al 2020 (-14,4%)

Al 31 dicembre 2021 le opere infrastrutturali incompiute in Italia erano pari a 379, in calo rispetto alle 443 (-14,4%) della fine del 2020, anno in cui si era già registrata una diminuzione...

“Fare impresa in Turchia”: le opportunità di investimento raccontate nella seconda puntata del podcast

Meccanica, meccatronica, medicale e farmaceutico come settori di punta del mercato turco sui quali investire: sono questi gli argomenti trattati nella seconda puntata del podcast “Fare impresa...

Dalla Torino-Lione al Brennero: in arrivo fondi dall'Ue per 11 progetti italiani

Undici progetti italiani rientrano tra i 135 progetti di infrastrutture di trasporto che riceveranno fondi Ue. Tra questi quello relativo alla galleria di base Lione-Torino, con 10.713.000 euro a...

La Turchia è il quinto paese in Europa per numero di progetti IDE

Secondo i dati dell’ EY Attractiveness  Survey Europe, il numero di progetti di IDE in Turchia è aumentato notevolmente nel 2021, circa il 27%, grazie al  reshoring e al...

Forte domanda di voli nazionali ed internazionali: la Turkish Airlines  mira ad una crescita a due cifre

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione  della compagnia di volo Turkish Airlines (THY) ha annunciato l’obiettivo di  raggiungere tassi di crescita a due cifre durante il corso...

Lombardia: via libera ai lavori di adeguamento per il Raccordo A52 e le opere connesse

Arriva l'intesa per la realizzazione degli interventi di adeguamento del Raccordo A52 e delle opere connesse. Il Protocollo punta a garantire adeguati standard di fluidità della circolazione...