G20: incontri bilaterali con i leader mondiali per il presidente Erdoğan

CONDIVIDI

giovedì 11 novembre 2021

Il Presidente Recep Tayyip Erdoğan ha partecipato al vertice dei leader del G20 che si è svolto in Italia il 30-31 settembre (ne abbiamo parlato qui).
A margine del summit, il presidente Erdoğan ha tenuto anche incontri bilaterali con i leader mondiali, tra cui il presidente degli Stati Uniti Biden, il presidente francese Macron, il cancelliere tedesco Merkel, il presidente indonesiano Widodo, il primo ministro italiano Draghi e il primo ministro olandese Rutte.

Lo sguardo sulle prospettive economiche mondiali

Il presidente turco è intervenuto in una conferenza stampa che si è tenuta dopo la conclusione del vertice, sottolineando i punti salienti sui quali si è concentrato l’evento, ovvero gli sviluppi più recenti e i rischi fondamentali per le prospettive economiche globali.

"Ci siamo concentrati sulle raccomandazioni politiche per eliminare i problemi e aumentare la resilienza economica, quando gli effetti negativi della pandemia si fanno ancora sentire nonostante la ripresa dell'economia globale nel 2021. Crescendo dell'1,8% nel 2020 e con una previsione di crescita del PIL di circa il 9% entro la fine del 2021, la Turchia sta seguendo da vicino tutti gli sviluppi dell'economia globale e adottando tutte le misure per alleviare i possibili effetti negativi della pandemia", ha affermato il presidente Erdoğan.

La priorità della sicurezza alimentare

Il presidente ha proseguito il suo intervento spiegando che la Turchia aveva già annunciato durante il suo mandato di presidenza del G20 nel 2015 come la sicurezza alimentare fosse tra le priorità. "Siamo sempre stati sensibili a questo problema nell'aiuto che abbiamo fornito in tutto il mondo, in particolare in Africa, nel corso degli anni", ha dichiarato Erdoğan, sottolineando che ci sono molte persone bisognose e persone prive di aiuti per COVID-19.

“Siamo uno dei principali donatori di aiuti umanitari e con sviluppo a livello globale in proporzione al reddito nazionale. È nostra principale responsabilità come paese del G20 guidare gli sforzi volti a raggiungere un mondo senza carestie entro il 2030", ha concluso il presidente.

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: economia circolare e sostenibilità al centro del vertice di Uludağ

Si è svolto nei giorni 24-25 novembre l’Uludağ Economy Summit, uno dei più importanti incontri di economia e commercio della Turchia, organizzato dalle riviste Capital, Economist...

Turchia: completato il ponte sospeso di media campata più lungo del mondo

Completato lo scorso 13 novembre, alla presenza del presidente Recep Tayyip Erdoğan, l’assemblaggio dell’ ultimo ponte intercontinentale del "1915 Çanakkale Bridge" che collega...

PNRR come occasione per colmare il divario infrastrutturale Nord-Sud: un convegno all’Interporto di Nola

“Relativamente alle ZES, rendere monetizzabili i crediti d’imposta come avviene per il sisma bonus sarebbe una misura che potrebbe realmente velocizzare le procedure. Questo creerebbe una...

Convenzione Anas-Comune di Roma: dal 29 novembre via a lavori urgenti di manutenzione stradale e messa in sicurezza

Sottoscritta oggi la Convenzione tra Roma Capitale e Anas (Gruppo FS Italiane) per l’esecuzione di interventi urgenti di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria di alcune tra le...

Investimenti diretti esteri: raggiunti i livelli pre-pandemia in Turchia

L’afflusso di investimenti diretti esteri in Turchia aumenta rapidamente e si appresta a raggiungere i livelli pre-pandemia. Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Banca centrale turca infatt...

A1 Milano-Napoli: di nuovo percorribile il tratto tra Firenze Sud e Firenze Scandicci

Torna percorribile in orario diurno il tratto tra Firenze Sud e Firenze Scandicci della A1 Milano-Napoli. Si conclude così la fase a maggiore impatto sulla viabilità cittadina dei...

Guida autonoma: ASTM e Volkswagen testano su strada il dialogo diretto veicolo-infrastruttura

L’autostrada del futuro sarà sostenibile, intelligente e connessa e soprattutto capace di dialogare con le auto a guida autonoma, per farci viaggiare più sicuri e...

Covid-19 e mobilità: traffico merci in recupero, trasporto pubblico ancora in calo del 14%

Il trasporto stradale di merci e passeggeri è tornato ai livelli pre-Covid, mentre il trasporto ferroviario e il trasporto pubblico locale ancora non recuperano i flussi registrati prima del...