Estate 2022, italiani in viaggio: Anas ferma 500 cantieri per facilitare la viabilità

CONDIVIDI

giovedì 14 luglio 2022

Le ferie estive sono già cominciate per milioni di italiani che si stanno mettendo in viaggio per raggiungere le varie località di villeggiatura.

Per facilitare la viabilità nel periodo delle vacanze, a partire dall’8 luglio e fino al 4 settembre, Anas (Gruppo FS Italiane) ha deciso di rimuovere più della metà dei cantieri.

Oltre 500 cantieri sono stati rimossi - più della metà dei cantieri ad oggi attivi (oltre mille) - con l’obiettivo di offrire un viaggio più confortevole e sicuro, non solo per spostamenti di breve e medio raggio, ma anche di lungo raggio.

La riduzione dei cantieri stradali Anas si inserisce nell’ambito del Piano concordato e promosso dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims).

L’operazione di rimozione cantieri si unisce al Piano Anas mobilità estiva 2022, che sarà varato a breve, in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, insieme a Viabilità Italia, al Ministero degli Interni, all’Aiscat, alla Protezione Civile, alla Polizia Stradale, alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Per la situazione dei cantieri inamovibili, maggiori info sul sito stradeanas.it alla sezione Info viabilità/Piani interventi.

Tag: anas, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: impennata degli IDE nel primo semestre 2022

Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Banca Centrale della Repubblica di Turchia, gli afflussi totali di investimenti diretti esteri del paese durante la prima metà del 2022 sono stati pari a...

Turchia: Istanbul tra le prime dieci città al mondo per investimenti nelle start up

Ecco la Turchia: un paese che calca con tratto deciso la propria presenza sugli scenari economici internazionali, distinguendosi come un ecosistema in rapida evoluzione e come luogo ideale per...

Abruzzo: emergenza infrastrutture, presentato a Pescara il libro bianco delle opere prioritarie

Mettere nero su bianco le urgenze infrastrutturali abruzzesi per definire le opere necessarie allo sviluppo del territorio. È questo l’obiettivo dell’incontro che si è...

“La Turchia al centro": testimonianze ed informazioni per investire nel paese

Si è svolto oggi il webinar “La Turchia al centro”, un briefing organizzato dall’Ufficio Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, durante il quale si...

Dall'Ue 292 milioni per rafforzare colonnine e stazioni di rifornimento di idrogeno

Dall'installazione di stazioni di ricarica elettrica lungo la rete stradale alla creazione di stazioni di rifornimento di idrogeno per auto, camion e autobus, all'elettrificazione dei servizi di...

Infrastrutture: dall'Ue bando da 5mld per progetti di trasporto sostenibile

Oltre 5 miliardi di euro per progetti di infrastrutture di trasporto europee. Li mette a disposizione un bando della Commissione Ue che invita a presentare proposte nell'ambito del programma...

Turchia: l’export aumenta del 13,5% trainato da autoveicoli, lubrificanti e macchinari

Lo scorso agosto, il Ministro del Commercio Mehmet Muş ha presentato le statistiche sul commercio estero della Turchia relative al mese di  luglio 2022. I dati mostrano un aumento del 13,5% su...

La Turchia al centro: un webinar sulle opportunità di investimento nel paese

Si terrà il 16 settembre alle ore 12 un flash webinar durante il quale verranno forniti aggiornamenti ed informazioni pratiche a tutte le aziende interessate ad investire in Turchia. Il...