Esodo estivo 2019: bollino nero per il traffico venerdì 2 agosto e sabato 3

CONDIVIDI

giovedì 1 agosto 2019

L'esodo estivo entra nella fase più calda. Il primo weekend di agosto sarà il più trafficato dell'anno sulla rete autostradale gestita da Autovie Venete. Sono, infatti, due le giornate caratterizzate da bollino nero, ovvero venerdì 2 agosto e sabato 3.

In realtà, già oggi, giovedì 1 agosto si è rivelata una giornata che ha messo sotto pressione la A4, in direzione Trieste. Ai transiti dei mezzi pesanti che rientrano nei paesi dell'Est Europa, tipici del giovedì, si aggiungono i flussi di veicoli leggeri che partono per le vacanze. Un mix che sta mettendo a dura prova la viabilità.

Fin dal mattino infatti si sono registrate code fra San Stino di Livenza e Latisana in direzione Trieste che poi pian piano si sono estese fino al nodo di Palmanova. Una serie di tamponamenti avvenuti tutti nel tratto fra San Stino e Latisana, non hanno avuto conseguenze per le persone, ma hanno contribuito a congestionare ulteriormente la viabilità. L'ultimo ha coinvolto tre autovetture ed è accaduto verso le 13,30 fra San Stino e Portogruaro in direzione Trieste. Sul posto sono intervenuti il personale di Autovie Venete, la Polizia Stradale, il 118 e i soccorsi meccanici.

Attualmente le code insistono fra Meolo e Cessalto, fra San Stino e Latisana, tra San Giorgio e Palmanova, sempre verso Trieste. La situazione si manterrà sostanzialmente inalterata fino a questa sera.

Ancora più elevati i flussi attesi per domani venerdì 2, giornata in cui il traffico diventerà critico in particolare alla barriera del Lisert, in uscita e sulla Tangenziale di Mestre. Per quanto riguarda sabato 3, sole e caldo favoriranno, come sempre, gli spostamenti dei turisti locali verso le spiagge venete e friulane, già dalle prime ore del mattino, ma a prendere d'assalto il litorale saranno anche i vacanzieri provenienti da Austria e Germania che transiteranno lungo la A23 Tarvisio - Palmanova per poi proseguire o verso le spiagge friulane e veneto o verso la Slovenia e la Croazia. Sulla A4 in direzione Trieste è previsto quindi traffico molto intenso con il rischio di lunghe code in particolare alla barriera di Lisert, in uscita. Piazzali dei caselli pieni per tutta la giornata e possibilità di forti rallentamenti a Latisana, San Donà di Piave e San Stino.

La concessionaria ha potenziato la presenza del personale ai caselli per velocizzare i transiti: complessivamente saranno 110 gli esattori - suddivisi nei tre turni della giornata - presenti su tutta la rete. Probabili code a fisarmonica sulla A23 in direzione nodo di Palmanova. In caso di incolonnamenti superiori ai 6 chilometri Autovie Venete reindirizzerà il traffico sulla A34, Villesse - Gorizia. Domenica 4 - giornata da bollino rosso - il traffico sarà intenso in A4, in entrambe le direzioni, con possibili congestioni in uscita alla barriera di Trieste Lisert e ai caselli delle località di mare. Traffico sostenuto anche in A57 in entrambe le direzioni.
Lo stop ai mezzi pesanti, in questo fine settimana, è stato esteso anche alla giornata di venerdì 2 agosto dalle 16,00 alle 22,00, mentre sabato 3 i tir non potranno circolare dalle 08 alle 22 e domenica 4 agosto dalle 7 alle 22.

Tag: autovie venete

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autovie Venete forma gli ausiliari alla viabilità con la realtà virtuale

La realtà virtuale punta a rivoluzionare il percorso di apprendimento basato su corsi teorici di e-learning. Gli ausiliari alla viabilità di Autovie Venete potranno allenarsi agli...

Pedaggi: operazione contro maxi evasori, 44 violazioni a carico di 5 autotrasportatori

Primi frutti dalle verifiche su strada effettuate in equipe fra la Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia e personale qualificato di Autovie Venete contro i maxi evasori del pedaggio. (Ne...

Dialogo veicoli-infrastrutture: Autovie Venete avvia i test su strada

Va avanti la sperimentazione tecnologica per garantire il dialogo tra veicoli e infrastrutture. Nei giorni scorsi sulla rete di Autovie Venete sono stati infatti effettuati i test su strada del...

Bilancio estivo di Autovie Venete: il traffico torna ai livelli pre-pandemia

Nel periodo dal 20 luglio al 1° settembre - quello maggiormente caratterizzato dall’esodo e dal contro esodo - i volumi di traffico sono risultati superiori al 2019 dell’1,95%. Lo ha...

Autostrada A4: scontro tra un furgone e un camion, morto un conducente

Un incidente, dall’esito mortale, si è verificato ieri giovedì 2 settembre nel tratto a tre corsie dell’autostrada A4 all’altezza del casello di San Donà in...

Autovie Venete: controesodo estivo, nel weekend previsti 280 mila transiti

Le ferie estive volgono al termine per gran parte degli italiani e sulle strade della penisola scorrono gli ultimi scampoli di controesodo. I livelli di transiti si manterranno comunque elevati anche...

Controesodo estivo: previsioni di traffico intenso per tutto il week end

Alla vigilia del secondo weekend di controesodo estivo, previsto traffico in intesificazione su tutta la rete nazionale a partire da oggi pomeriggio fino a tutta la giornata di domenica. In vigore il...

Autovie Venete, evasione pedaggi: accordo con la Polizia stradale per intensificare i controlli

Negli ultimi mesi si è acuita la fenomenologia dei conducenti - spesso provenienti dal Centro Est Europa - che percorrono l’autostrada ed eludono il corrispettivo in denaro da versare...