Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

CONDIVIDI

mercoledì 3 agosto 2022

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e accessibile. E con la previsione dei 5 miliardi di euro già stanziati nella Legge di bilancio di quest'anno entriamo finalmente nel vivo degli interventi per l'adeguamento a standard di alta velocità e alta capacità della linea ferroviaria adriatica da Bologna a Lecce. Un risultato straordinario, che ho perseguito con determinazione fin dai primi giorni della mia presenza al Mims e che adesso diviene esigibile". Lo ha detto la Viceministra delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, Teresa Bellanova, a seguito della riunione del Cipess (Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile) in cui è stato dato il via libera al nuovo contratto di Programma Rfi, sia per la parte investimenti che per la parte servizi con un plafond complessivo pari a oltre 23miliardi in investimenti e servizi nel periodo 22-26.

Nel corso dell'incontro è stato approvato il progetto definitivo dell'Asse viario Marche-Umbria quadrilatero di penetrazione, allaccio della S.S 77 con la S.S 16 a Civitanova Marche; via libera al potenziamento dei collegamenti tra il Porto di Livorno, la rete ferroviaria e l'Interporto di Guasticce per oltre 356milioni.

Tra le decisioni anche il via libera allo schema di ripartizione del Fondo infrastrutture portuali, annualità 2021-2023, con la realizzazione di interventi infrastrutturali nel Porto di Ortona per 34 milioni; via libera al rilancio dello Scalo Merci Lecce Surbo con una disponibilità di 10 milioni di euro destinati ad attuare la prima fase del progetto di ripristino; via libera a investimenti per 5 miliardi lungo la linea ferroviaria Adriatica, con l'adeguamento degli standard all'alta velocità e all'alta capacità.

Tag: infrastrutture, rete ferroviaria italiana, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

MIMS: dalla Conferenza Unificata via libera al Piano della Mobilità Ciclistica

Il Piano Generale della Mobilità Ciclistica 2022-2024 predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) è frutto di un dialogo costante con gli...

Emergenza siccità: assegnati 27mln di euro alle Autorità di Bacino e alle Zone Economiche Speciali

Via libera alla ripartizione di 27 milioni di euro tra le Autorità di Bacino distrettuale e le Zone Economiche Speciali (ZES) per la realizzazione di opere idriche per fare fronte...

Esodo estivo: grandi partenze nel weekend, registrato traffico intenso

 Il fine settimana appena trascorso, contrassegnato dal bollino rosso, è stato caratterizzato dalle grandi partenze di fine luglio per gli spostamenti di media e lunga...