Brennero: slitta al 2032 l'entrata in funzione del Tunnel di Base

CONDIVIDI

lunedì 24 maggio 2021

Si pensava inizialmente al 2025 e invece bisognerà aspettare almeno il 2032 per veder transitare un treno nel Tunnel di Base del Brennero, l'opera che promette di diminuire sensibilmente il traffico pesante in uno snodo strategico. I lavori infatti, come comunicato dalla BBT SE, la società di progetto impegnata nella realizzazione dell’infrastruttura, hanno subito un forte rallentamento.

Già negli scorsi giorni, il ministro Enrico Giovannini, durante una videoconferenza con le camere di commercio del nord Italia, aveva prospettato uno slittamento dell'entrata in funzione dell’opera e ora gli amministratori Gilberto Cardola e Martin Gradnitzer confermano.

I ritardi sono causati soprattutto dalla battuta d'arresto durante la realizzazione del lotto Pfons-Brennero sul versante austriaco del valico.

Ritardi nel programma dei lavori per il Tunnel del Brennero: il commento degli amministratori

"Dopo verifiche approfondite siamo riusciti ad elaborare un Programma Lavori realistico per la realizzazione della Galleria di Base del Brennero. Tale programma lavori rappresenta uno scenario realistico, soprattutto per quanto riguarda i lavori di progettazione e di costruzione. Nonostante il periodo che stiamo vivendo, legato all'imprevista pandemia e agli ostacoli presenti sul percorso, BBT SE sta facendo tutto quanto in suo potere per far si che il progetto della Galleria di Base del Brennero prosegua nel miglior tempo possibile".

Tag: brennero, trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferrovie: via libera dall'Ue alla misura italiana da 150 milioni di euro a sostegno degli operatori

Dall'Ue approvata la misura italiana a supporto del trasporto su ferro: 150 milioni di euro per gli operatori del trasporto ferroviario di merci e degli operatori commerciali del trasporto...

Anita: liberare il Brennero dai vincoli imposti dal Tirolo

“È necessario voltare pagina una volta per tutte e costruire una nuova politica per il transito delle merci al Brennero che non sia più decisa unilateralmente dal Tirolo, ma...

EXPO Ferroviaria a Milano dal 28 al 30 settembre 2021: spazio alle tecnologie tunnelling

Torna EXPO Ferroviaria a Fiera Milano Rho dal 28 al 30 settembre 2021. Ogni due anni, la fiera si rivolge a specialisti ferroviari a tutti i livelli di gestione, dai principali imprenditori del...

L'anno Ue della ferrovia: necessario accelerare lo shift modale gomma-ferro

Gli occhi dell’Ue sono puntati sul trasporto su binari. La Commissione europea, infatti, ha indicato il 2021 come l’anno della ferrovia. Eppure i dati, per quanto riguarda specificamente...

Austria: mercoledì 2 giugno divieto di circolazione in Tirolo per i camion

Restrizioni del traffico pesante in Tirolo mercoledì 2 giugno 2021.Il Ministero federale per il clima, l'ambiente, l'energia, la mobilità, l'innovazione e la tecnologia austriaca...

Al mare in treno: il Gruppo Fs potenzia i collegamenti con 150 corse in più al giorno

Il traffico del rientro in auto dopo una giornata al mare spesso scoraggia anche i più impavidi. Ecco perché il Gruppo FS Italiane ha deciso di incrementare le corse per le coste...

Masutti (RFI): trasporto ferroviario al centro della mobilità del futuro

"Il trasporto ferroviario, intrinsecamente sostenibile, può e deve dare un contributo fondamentale alla costruzione della mobilità del futuro". Lo ha detto Anna Masutti, presidente di...

Brennero: a rischio 136 miliardi di interscambio Italia-Ue a causa dei divieti al traffico merci

Come sta reagendo l’Europa dopo l’ennesima ondata del Covid? E in che modo la strozzatura geografico-politica del valico del Brennero incide sulla libera circolazione delle merci per...