Autostrade: sulla A7 tra Ronco Scrivia e Busalla esenzione totale del pedaggio

CONDIVIDI

lunedì 17 gennaio 2022

Fino al 28 febbraio 2022 nel tratto della A7 tra Ronco Scrivia e Busalla è stata disposta l’esenzione totale del pedaggio, in entrambe le direzioni.

La misura è stata decisa, su richiesta della Regione Liguria e in accordo con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, a seguito dell’evento franoso avvenuto fuori dalla sede autostradale, sulla SS35 dei Giovi al km 26+850 località Borgo Fornari–Pieve del Comune di Ronco Scrivia. 

Entro il 28 febbraio si stima che vengano ultimati i lavori di ripristino della SS35.

Restano in essere fino al 31 gennaio le esenzioni al 50 per cento sui tratti autostradali maggiormente interessati dal piano di ammodernamento delle infrastrutture in atto sulla rete ligure, misura di agevolazione che affianca il già attivo e disponibile servizio di cashback del pedaggio che garantisce rimborsi per gli utenti in funzione dell'effettivo ritardo subito a causa dei cantieri presenti sulla rete Aspi.

Tag: pedaggi autostradali, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto, accesso alla professione: dal MIMS indicazioni sulle nuove disposizioni

Con una circolare il MIMS ha definito le disposizioni di attuazione del decreto dirigenziale relativo all'accesso alla professione e al mercato nel settore del trasporto stradale di merci.Lo ha...

Patente nautica: spostato al 1° giugno termine di entrata in vigore dei nuovi quiz

Slitta dal 13 maggio al 1° giugno la data di entrata in vigore dei nuovi esami teorici per il conseguimento della patente nautica (leggi l'approfondimento curato dalla redazione).Il provvedimento...

Mims e RFI premiati a Esri Italia per il progetto Collegamenti ciclabili stazioni-università

Il progetto di mobilità sostenibile “Collegamenti ciclabili stazioni-università”, realizzato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) e...

Documento unico equiparato alla carta di circolazione: arriva il chiarimento dal MIMS

Ai fini del possesso e dell’esibizione della copia autenticata del documento di circolazione del veicolo, il documento unico (DU) deve ritenersi equiparato alla carta di circolazione. Lo ha...

Autotrasporto, al Transpotec i numeri del settore: nel 2022 cresce il parco veicoli Euro 6

A maggio 2022 i veicoli di ultima generazione sotto le 3,5 tonnellate hanno raggiunto la cifra di 982.696 unità, segnando un incremento del 23,9% rispetto allo stesso periodo del 2021, mentre...

Verso un nuovo modello di mobilità locale sostenibile: presentato il Rapporto del Mims

Grandi città italiane caratterizzate da una bassa domanda di mobilità urbana sostenibile, in particolare Roma, Palermo e Torino, ancora molto congestionate nel confronto con...

Mezzi pubblici e mobilità dolce: gli italiani cambiano abitudini. Appuntamento l'11 maggio con il rapporto MIMS

Il trasporto pubblico comincia a esercitare maggiori attrattive sugli italiani. Lo rivelano dati Istat che mostrano un'inversione di tendenza rispetto alle abitudini in fatto di...

Autotrasporto: pubblicato il decreto con la ripartizione delle risorse 2022-2024

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto relativo alla ripartizione delle risorse finanziare destinate al settore dell’autotrasporto merci per conto di terzi per il triennio...