Autostrada dei Parchi: la gestione passa ad ANAS

CONDIVIDI

venerdì 8 luglio 2022

Il Consiglio dei Ministri ha disposto l’immediata risoluzione della convenzione, sottoscritta nel 2009 tra ANAS e Strada dei Parchi e il subentro nella gestione dell’autostrada A24/A25 da parte di ANAS.

Per assicurare la continuità dell’esercizio autostradale, ANAS potrà avvalersi di tutte le risorse umane e strumentali attualmente impiegate, tra cui il personale di esazione, quello impiegato direttamente nelle attività operative e le attrezzature, automezzi e macchinari necessari ad assicurare il servizio.

Il decreto legge – spiega una nota diffusa dal Mims – ha fatto seguito all’informativa sulla gestione del rapporto concessorio dell’Autostrada A24/A25, presentata dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, tenendo conto degli esiti della procedura per grave inadempimento, attivata a dicembre 2021 dalla Direzione generale del Mims, in considerazione delle molteplici criticità riscontrate nella gestione dell’autostrada, compreso l’inadeguato stato di manutenzione.

Il piano di ispezioni di ANSFISA

È inoltre previsto che l’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (ANSFISA) avvii un piano di ispezioni per verificare le condizioni sicurezza dell’intera infrastruttura autostradale.

Per gli utenti è esclusa ogni ulteriore variazione delle tariffe, che rimangono invariate per il futuro rispetto a quelle del 2017.

Il decreto-legge contempla, inoltre, misure per la regolazione dei rapporti con il concessionario decaduto in relazione all’indennizzo spettante in base alla normativa vigente, fatto salvo il diritto al di risarcimento dei danni a favore del Mims.

Tag: anas, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Piemonte e Lombardia: allerta neve in pianura e sulle autostrade

Oltre 250 mezzi e circa 500 uomini. Queste le risorse che Anas mette in campo a partire da oggi e per le successive 48 ore per far fronte a una perturbazione di origine artico-continentale che...

Sostenibilità: minori emissioni di CO2 sulle lunghe distanze con il nuovo camion Volvo a biogas

I costruttori di autocarri stanno sviluppando nuove tecnologie per rispondere alle sfide della transizione ecologica.  Tra i carburanti considerati più sostenibili, figura anche il biogas...

Previsioni meteo neve: gli obblighi per gli autotrasportatori

Dopo una lunga attesa - almeno da parte dei gestori degli impianti sciistici e degli amanti della montagna d'inverno - la neve farà la sua comparsa sui rilievi italiani. Per la settimana che...

Parte la nuova Piattaforma Logistica di Civitavecchia

È stato firmato, alla presenza del vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, il protocollo per la realizzazione del progetto da 35 milioni di...

Gruppo FS: nel 2022 oltre 40 miliardi per gare bandite e aggiudicate dal Polo Infrastrutture

Il Polo Infrastrutture del Gruppo FS ha chiuso il 2022 con all’attivo 25,5 miliardi di nuove gare bandite e 15 miliardi di appalti aggiudicati. In particolare, RFI ha lanciato sul mercato 283...

Dal Cipess via libera a piano di investimenti Anas per 4,5 mld di euro

Approvati investimenti per 4,55 miliardi del Contratto di programma Anas: si rendono così disponibili i fondi stanziati dalla Legge di bilancio 2022. Il via libera è arrivato...

Sicurezza ed efficienza della rete: pubblicate due gare Anas per 400mln

Innalzare sempre di più gli standard di sicurezza della rete, migliorare l’efficienza e il comfort di guida. Puntando a questi obiettivi Anas (Gruppo FS Italiane) continua a...

Maxi investimento per le strade ferrate: Mit e Rfi siglano contratto da 23 miliardi

Siglato contratto Mit-Rfi da 23 miliardi per un maxi piano di investimento per le manutenzioni.Si tratta degli accordi di programma 2022-2026 per servizi e investimenti tra i due enti. Nello...