Auto ibride ed elettriche: aumento delle vendite in Turchia

CONDIVIDI

mercoledì 15 settembre 2021

Aumentano a passo elevato le vendite delle auto ibride ed elettriche in Turchia, superando i dati del 2020. Gli alti tassi di aumento (il 218,8% per le auto ibride e il 436,3% per le auto elettriche) sono dovuti anche alle vendite più basse registrate nel periodo gennaio-agosto dello scorso anno.
Secondo l'Agenzia Anadolu, che ha analizzato i dati dell'Associazione dei distributori automobilistici (ODD), le vendite totali di automobili e veicoli commerciali leggeri in Turchia sono aumentate del 24,3%.

In particolare: le auto a benzina hanno conquistato il primo posto, seguite dalle automobili diesel e dai veicoli a gas. Sono state invece vendute un totale di 10.314 auto ibride e 223 mila elettriche. I dati relativi al periodo gennaio-agosto hanno rivelato che, sebbene si sia registrata questa forte tendenza al rialzo verso il mercato di auto elettriche e ibride, la quota di questi veicoli, è considerata ancora bassa nel mercato automobilistico turco rispetto alle aspettative di vendita. La forte domanda fa comunque facilmente prevedere ulteriori balzi in avanti in questo settore nel medio-breve termine.

Aumento mondiale per i veicoli a carburante alternativo

Il campo della mobilità elettrica sta finalmente cominciando a riprendersi il suo spazio, dopo la crisi e lo stallo provocati dalla pandemia Covid-19 . Il blocco della produzione di batterie (provenienti soprattutto dalla Cina) ha comportato pesanti conseguenze sulla supply-chain, interrompendo le attività produttive e le vendite. Ora però la domanda di automobili elettriche ed ibride registra una forte crescita ed è in costante aumento.

Un rapporto intitolato "Automobiles: An impossible separation?" preparato con il supporto di TEB Financing Inc. (TEB Cetelem) - una partnership tra BNP Paribas Personal Finance e TEB Holding Inc – conferma che la domanda di veicoli a carburante alternativo, in particolare per il settore delle auto elettriche, è aumentata notevolmente in tutto il mondo durante la pandemia COVID-19. Quasi la metà degli intervistati infatti, afferma che la loro prossima auto sarà ibrida o elettrica.

La Spagna sembra essere è il paese più propenso ai veicoli ibridi, seguita dalla Gran Bretagna e dalla Cina. La Turchia d’altro canto si contraddistingue come paese interessato a favorire i combustibili alternativi, posizionandosi subito dopo la Cina e il Regno Unito con un tasso del 24%. L'interesse mostrato dalla Turchia per il settore delle macchine elettriche ed ibride risulta essere superiore alla media mondiale ed europea del 17%. Sempre secondo i dati della ricerca, la Turchia ha mostrato un alto interesse anche per le auto diesel, con ben il 28% dei cittadini che dichiara di preferirne l'acquisto.

Tag: Turchia, sostenibilità, mobilità sostenibile, auto ibride

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: nasce la prima associazione di esportatori di energia rinnovabile

Sarà la città di Izmir (nota nell’antichità con il nome di Smirne) ad ospitare la prima associazione degli esportatori di attrezzature e servizi per l’energia...

Federlogistica: Luigi Merlo confermato alla presidenza fino al 2024

Il Consiglio direttivo di Federlogistica ha confermato Luigi Merlo presidente per il prossimo triennio. Nella squadra dei vicepresidenti, che vede confermati Bianca Martinelli e Davide Falter...

Car sharing elettrico: il perché di un successo

Da un lato un successo stabile, dall’altro un fenomeno mobile in costante aumento.Si tratta del car sharing e in particolare quello elettrico, che è stato recente oggetto di analisi...

Ferrovie: dal PNRR 1,55 miliardi di euro per potenziare le reti regionali

“Prosegue a ritmo serrato la fase attuativa dei progetti del Pnrr che attribuisce al Ministero un ruolo di primo piano per l’ammodernamento del sistema dei trasporti e delle relative...

Turchia: Tansu Yachts sigla un accordo con Casartelli e apre al Made in Italy

I futuri yacht Tansu potranno contare anche sulla qualità del Made in Italy. Grazie a un accordo strategico con l’imprenditore Angelo Casartelli, infatti, il cantiere turco Tansu Yachts...

Autotrasporto: nelle Storie Olimpiche di GOLIA l'azienda Riboni e la sostenibilità sociale

Nel nuovo appuntamento con le “Storie Olimpiche”, i fari del PodTruck di GOLIA sono puntati sulla sostenibilità sociale. La serie podcast nasce per dare spazio alle storie non...

Rinnovabili: gara di privatizzazione per la centrale idroelettrica turca ÇAL  

Una nuova opportunità di privatizzazione nel settore delle energie rinnovabili ed in particolare nel settore idroelettrico, è stata annunciata con un bando dell’undici settembre...

Emirates: da ottobre A380 operativo sulla rotta per Istanbul

Dal 1° ottobre Emirates introdurrà il primo volo commerciale di linea operato con Airbus 380 per Istanbul. Il jumbo jet a due piani, il più grande aereo commerciale al mondo in...