Assopetroli-Assoenergia: ristrutturare la rete di distribuzione dei carburanti

CONDIVIDI

giovedì 13 gennaio 2022

Un tavolo tecnico per la ristrutturazione della rete di distribuzione dei carburanti. Lo chiede con una nota Assopetroli-Assoenergia, l'associazione aderente a Confcommercio che rappresenta le imprese del commercio di carburanti e dei servizi per l'efficienza energetica.

Il settore della distribuzione dei carburanti negli ultimi sei anni è stato al centro di un profondo processo di riforma finalizzato a contrastare estesi fenomeni di illegalità che lo avevano colpito, spiega l'associazione. Uno sforzo corale di istituzioni, associazioni di rappresentanza e imprese che oggi sta portando i risultati attesi.

Il ruolo della rete distributiva nella transizione energetica

Alla luce di ciò, l'associazione ritiene che sia urgente avviare ora una fase nuova nella quale la rete distributiva sia al centro dell'attenzione delle istituzioni per il ruolo strategico imprescindibile che dovrà svolgere nella transizione energetica, spiega la nota: "La Rete carburanti, che conta oggi circa 22.000 punti vendita, è però anche sovradimensionata rispetto ai trend decrescenti dei consumi e necessita di un piano di riorganizzazione e ammodernamento, finalizzato alla riconversione verso le nuove esigenze della mobilità low carbon".

Tag: biocarburanti, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Metropolitane, incontro a Napoli tra sindaco Manfredi e De Bartolomeo (Ansfisa): in arrivo nuovi treni per la linea 1

L'Ansfisa, Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali, è ora ente responsabile in Italia per l'immissione in servizio dei treni...

Regione Veneto-MIMS: protocollo di intesa per la sperimentazione della tecnologia Hyper Transfer

Il Veneto sarà la prima regione in Europa a sperimentare il sistema di trasporto terrestre per merci e passeggeri Hyper Transfer, ultra veloce, a guida vincolata, in ambiente ad attrito...

Dal PNRR 450 milioni di euro per ponti, viadotti e tunnel di strade e autostrade

450 milioni di euro per il monitoraggio dinamico e il controllo da remoto di ponti, viadotti e tunnel delle strade statali e delle autostrade. Obiettivo: aumentare la sicurezza. Il ministro delle...

Anas, nominati i nuovi vertici: Edoardo Valente presidente, Aldo Isi ad

L’assemblea degli azionisti ha nominato i membri del nuovo Consiglio di Amministrazione di Anas (Gruppo Fs Italiane), composto da Edoardo Valente (presidente), Aldo Isi, Antonella...

Turchia: i progetti targati 2022 per investire nelle infrastrutture

L’ufficio per gli investimenti della Presidenza della Repubblica Turca ha reso noti i progetti di investimento previsti per le infrastrutture a partire dal nuovo anno. Il Portfolio Energia Si...

Autostrade, aree di servizio: l'Art lancia una consultazione sui bandi di gara

Una cornice regolatoria ART chiara per aprire i mercati, contenere i costi per gli utenti e riequilibrare i rapporti contrattuali nei servizi di distribuzione carburanti, di ristoro e di ricarica...

Attivo il Piano Neve 2021-2022: ecco le tratte dove può essere attuato il fermo temporaneo dei mezzi pesanti

Sul sito del Ministero dell'Interno sono disponibili i documenti relativi al nuovo piano neve predisposto da Viabilità Italia per la stagione invernale 2021-2022. Il piano contiene quanto...

Anas: 650 milioni di euro per interventi di manutenzione programmata per la sicurezza

Installazione di barriere più performanti, sistemazione dei versanti rocciosi e risanamento di ponti viadotti e gallerie. Queste le criticità su cui andranno a intervenire i 54 lotti di...