Antalya Diplomacy Forum: al via l’edizione 2022

CONDIVIDI

mercoledì 9 marzo 2022

Come possono contribuire le organizzazioni mondiali a risolvere problemi di vecchia data? Quale può essere il ruolo della Turchia e di altri attori internazionali in uno scenario di sfide globali? Sono solo alcuni dei tanti temi che verranno affrontati al Forum della Diplomazia di Antalya, che si terrà sotto gli auspici del Presidente della Repubblica turca S.E. Recep Tayyip Erdoğan, dall'11 al 13 marzo 2022.

La diplomazia nodo centrale della comunicazione

L’ Antalya Diplomacy Forum vedrà la partecipazione di oltre 2000 ospiti tra capi di stato e di governo, ministri degli affari esteri, rappresentanti di alto livello delle organizzazioni internazionali e professionisti che si occupano di diplomazia come leader politici, diplomatici, opinion maker, accademici e giornalisti. Il Forum è una piattaforma prestigiosa che offre l’opportunità di scambiare idee per affrontare le sfide internazionali. Il tema della diplomazia è un nodo centrale della comunicazione tra leader e stati, con una serie di cambiamenti strutturali e sistemici che richiedono risposte da parte dei leader mondiali della scena politica internazionale.

I temi affrontati

I partecipanti affronteranno una vasta gamma di argomenti nelle relazioni internazionali tra cui: la ricodifica della diplomazia, i cambiamenti climatici e la transizione energetica, la sicurezza in Europa, il ruolo dell’ONU, i confini marittimi, la sicurezza alimentare e l’agricoltura, immigrazione irregolare, razzismo, parità di genere, governance democratica, giustizia, riforme e istituzioni. Ma si discuterà anche della nuova realtà dell’Afghanistan, del potenziale dell’America Latina e dei paesi caraibici. Le problematiche che saranno affrontate faranno leva sul bisogno di una diplomazia robusta, necessaria per risolvere le attuali tensioni mondiali, in un momento come quello attuale dove la competizione ed il conflitto sono costanti negli affari internazionali, influenzando l'umanità con dinamiche mutevoli.

La ricodifica della diplomazia

La ricodifica della diplomazia sarà il tema portante dei temi in agenda durante il forum. I cambiamenti nel rapporto tra stato e individuo infatti, così come l'innovazione tecnologica, richiedono attenzione e la diplomazia deve rimanere efficiente attraverso una ricodifica della stessa ed uno sforzo comune per risolvere le tensioni, gestire il cambiamento, facilitare l'adattamento e promuovere la cooperazione. La ricodifica della diplomazia comprende anche la ricerca di modi efficaci per comunicare gli interessi nazionali con un linguaggio, una visione e un impatto rinnovati, ricorrendo anche all’ uso delle capacità digitali innovative in rapida evoluzione. Raggiungere una generazione più giovane rimane infatti una tra le massime priorità. Mantenere una diplomazia adatta richiede che questa sia attenta e adattabile ai cambiamenti e alle esigenze attuali, con i governi pronti ad affrontare le sfide locali, regionali e globali.

Qui il promo dell’evento: https://www.mfa.gov.tr/data/ENFORMASYON/ADF/ADF_Promo1.mp4

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e...

Emergenza siccità: assegnati 27mln di euro alle Autorità di Bacino e alle Zone Economiche Speciali

Via libera alla ripartizione di 27 milioni di euro tra le Autorità di Bacino distrettuale e le Zone Economiche Speciali (ZES) per la realizzazione di opere idriche per fare fronte...

Esodo estivo: grandi partenze nel weekend, registrato traffico intenso

 Il fine settimana appena trascorso, contrassegnato dal bollino rosso, è stato caratterizzato dalle grandi partenze di fine luglio per gli spostamenti di media e lunga...

Divieti camion Tirolo: chiusura dei percorsi alternativi nelle date del dosaggio

Il Tirolo dispone nuove limitazioni al traffico. Il provvedimento riguarda alcune strade alternative e si collega al sistema di dosaggio già attivo per i mezzi pesanti sulla A12 per...

A16 Napoli-Canosa: sospesi i cantieri per agevolare l'esodo estivo

Per agevolare gli utenti negli spostamenti verso le località turistiche, Autostrade per l’Italia ha predisposto un calendario di interruzione dei lavori dei cantieri, sulla base...