Anas, nominati i nuovi vertici: Edoardo Valente presidente, Aldo Isi ad

CONDIVIDI

giovedì 23 dicembre 2021

L’assemblea degli azionisti ha nominato i membri del nuovo Consiglio di Amministrazione di Anas (Gruppo Fs Italiane), composto da Edoardo Valente (presidente), Aldo Isi, Antonella D’Andrea, Maria Cristina Giangiacomo e Carlo Palasciano Villamagna. Il Cda resterà in carica per il triennio 2021-2023, fino all’assemblea di approvazione del bilancio d’esercizio 2023.

A margine dell’assemblea degli azionisti, il nuovo Consiglio di Amministrazione, su proposta del presidente Edoardo Valente, ha nominato Aldo Isi amministratore delegato e direttore generale

Il Consiglio di Amministrazione ha ringraziato i componenti del Consiglio uscente - il presidente Claudio Andrea Gemme, l’amministratore delegato Massimo Simonini e il consigliere Ivo Roberto Cassetta - per il lavoro svolto in questi anni. 


Edoardo Valente, nuovo presidente Anas

Nato a Napoli nel 1959, il generale Edoardo Valente (in foto) è laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Scienze della Sicurezza Economica e finanziaria. 

Ha intrapreso la carriera nella Guardia di Finanza entrando in Accademia nel1978. Tra il 1997 e il 2005 ha ricoperto il ruolo di capo ufficio Legislazione del Comando Generale. Ha ricoperto il ruolo di sottocapo di Stato Maggiore del Comando Generale fino a settembre 2011 e poi quello di capo di Stato Maggiore del Comando Generale fino a settembre 2012.

In seguito ha avuto l’incarico di vice capo di Gabinetto del Ministro dell’Economia edelle Finanze, fino a luglio 2015, e quello di esperto del Ministro dell’Economia e delle Finanze fino a marzo 2021.

Tra il 2015 e il 2018 è stato comandante interregionale (Italia centrosettentrionale e poianche Italia centrale) e da novembre 2018 a novembre 2020 comandante in seconda della Guardia di Finanza.

Il gen. Valente è stato docente di materie giuridiche tributarie econtabili presso i Reparti del Corpo ed è docente di materie economico finanziarie all’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo.


Aldo Isi, nuovo amministratore delegato e direttore generale Anas 

Nato a Parma nel 1971 e laureato in Ingegneria Civile, ha iniziato la sua carriera nel Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane nel 1999, a Bologna, con incarichi di progettazione e Direzione Lavori nel settore Armamento e Opere Civili di Rete Ferroviaria Italiana SpA. 

Nel 2009 ha assunto la gestione dell’Unità Territoriale Emilia – Manutenzione ed Esercizio.  Dal 2011 al 2014 ha rivestito l’incarico di responsabile della Direzione Territoriale Produzione di Bologna e dal 2014 al 2016 è stato responsabile della Direzione Territoriale Produzione di Milano.

Nel febbraio del 2016 gli viene affidato il ruolo di direttore Investimenti di Rete Ferroviaria Italiana, con sede a Roma, incaricato della gestione del processo decisionale connesso al ciclo di realizzazione degli investimenti, della progettazione, realizzazione e messa in servizio di tutte le nuove linee ferroviarie, convenzionali e ad alta velocità, di stazioni, impianti di manutenzione dei rotabili, nonché per il potenziamento dell’infrastruttura esistente e delle sue dotazioni tecnologiche.

Nel dicembre 2018 Isi è stato nominato amministratore delegato e direttore generale Italferr SpA, società di ingegneria del Gruppo Fs Italiane.

 

Tag: anas, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anas, Ferragosto: traffico intenso ma senza criticità

Nella giornata di oggi, lunedì di Ferragosto, si prevede un consistente flusso di traffico al mattino per le consuete gite fuori porta della giornata festiva verso le aree marittime e montane...

Esodo estivo: previsto nuovo fine settimana di traffico intenso sulla rete Anas

Già dalla giornata di oggi gli italiani si sono messi in viaggio per raggiungere le località di villeggiatura: segnalato traffico da bollino rosso in diversi tratti autostradali....

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e...

Emergenza siccità: assegnati 27mln di euro alle Autorità di Bacino e alle Zone Economiche Speciali

Via libera alla ripartizione di 27 milioni di euro tra le Autorità di Bacino distrettuale e le Zone Economiche Speciali (ZES) per la realizzazione di opere idriche per fare fronte...

Esodo estivo: grandi partenze nel weekend, registrato traffico intenso

 Il fine settimana appena trascorso, contrassegnato dal bollino rosso, è stato caratterizzato dalle grandi partenze di fine luglio per gli spostamenti di media e lunga...