A4: varati due cavalcavia e quattro travi di un ponte

CONDIVIDI

mercoledì 25 luglio 2012

Cinque gru al lavoro nella notte fra martedì 24 e mercoledì 25 luglio, nel tratto di A4 compreso fra  Quarto D’Altino e San Donà di Piave per il varo delle campate centrali dei due cavalcavia  di Monastier e Pralongo  da 92 metri l’una  e di quattro travi da 45 tonnellate l’una (26 metri di lunghezza) parte del  ponte sul fiume Vallio. Interventi accuratamente pianificati da Autovie Venete (braccio operativo del Commissario per l’emergenza Riccardo Riccardi) e accorpati nell’arco di otto ore di lavoro per ridurre al massimo il tempo di chiusura dell’autostrada inaccessibile, nel tratto Portogruaro – Venezia est in direzione Venezia/Milano e tra l’interconnessione A4/A27 (Venezia-Belluno) da Mogliano sul Passante di Mestre e San Donà di Piave in direzione Trieste, dalle 22,00 alle sei del mattino.
L’intervento più complesso è stato quello del cavalcavia sulla strada provinciale 61 di Pralongo,in comune di Monastier, la cui campata più stretta di cinque metri da una parte e il particolare angolo di curvatura resosi necessario per non limitare la visibilità, hanno richiesto un impegno notevole nelle manovre di varo. Relativamente più semplice il varo della campata centrale del cavalcavia sulla strada provinciale 50 di Fossalta di Piave, così come quello delle delle quattro travi sul fiume Vallio, arrivate con altrettanti tir da Verona e fatte entrare in autostrada dopo la chiusura. Un nuovo cantiere in notturna è in programma per la prossima settimana, con chiusura dell’autostrada dalle 22,00 di martedì 31 luglio alle 6 del mattino di mercoledì primo agosto. Impossibile sospendere i lavori, nonostante il periodo estivo e il conseguente aumento del traffico turistico.
Gli interventi del primo lotto della terza corsia, perfettamente in linea con il cronoprogramma, devono andare avanti per essere conclusi, come da previsioni, entro la metà del 2015.  Come ha in più occasioni ricordato il Commissario Riccardi,  “si tratta di un’opera complessa, soprattutto perché attraversa un territorio fortemente urbanizzato, basta pensare alle oltre 200 interferenze (metanodotti, elettrodotti, acquedotti, linee telefoniche, canali per le acque consortili) da risolvere che coinvolgono 13 diversi enti”. I numeri, come sempre, rappresentano concretamente cosa significa un lavoro del genere: 900 mila i metri quadri sottoposti a bonifica bellica con oltre 300 mila perforazioni, 500 mila metri quadrati di superficie disboscata,  16.600 metri di New Jersey in calcestruzzo posati,  pari a circa 2760 elementi; 1.250 metri di New Jersey in plastica pari a circa 1. 250 elementi; 4 milioni 230 mila chili di acciaio per cemento armato; 33 mila 780 metri cubi di calcestruzzo; 1 milione 976 mila chili di carpenteria metallica; 407 mila metri cubi di materiale movimentato (pari a 27 mila camion).

Tag: autovie venete

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Furgone tampona tir sull'A4: sei morti nello scontro a San Donà di Piave

È di sei morti il bilancio del grave incidente avvenuto poco prima delle 16.00 nel tratto a tre corsie dell’autostrada A4 all’altezza del casello di San Donà di Piave...

Autovie venete: al via esodo per il ponte, previsti 155 mila transiti domenica

Già da questo pomeriggio di mercoledì 1 giugno è atteso il primo assaggio di esodo sulle coste friulane e venete. Sarà una Pentecoste da bollino rosso sulla rete...

Autovie Venete forma gli ausiliari alla viabilità con la realtà virtuale

La realtà virtuale punta a rivoluzionare il percorso di apprendimento basato su corsi teorici di e-learning. Gli ausiliari alla viabilità di Autovie Venete potranno allenarsi agli...

Pedaggi: operazione contro maxi evasori, 44 violazioni a carico di 5 autotrasportatori

Primi frutti dalle verifiche su strada effettuate in equipe fra la Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia e personale qualificato di Autovie Venete contro i maxi evasori del pedaggio. (Ne...

Dialogo veicoli-infrastrutture: Autovie Venete avvia i test su strada

Va avanti la sperimentazione tecnologica per garantire il dialogo tra veicoli e infrastrutture. Nei giorni scorsi sulla rete di Autovie Venete sono stati infatti effettuati i test su strada del...

Bilancio estivo di Autovie Venete: il traffico torna ai livelli pre-pandemia

Nel periodo dal 20 luglio al 1° settembre - quello maggiormente caratterizzato dall’esodo e dal contro esodo - i volumi di traffico sono risultati superiori al 2019 dell’1,95%. Lo ha...

Autostrada A4: scontro tra un furgone e un camion, morto un conducente

Un incidente, dall’esito mortale, si è verificato ieri giovedì 2 settembre nel tratto a tre corsie dell’autostrada A4 all’altezza del casello di San Donà in...

Autovie Venete: controesodo estivo, nel weekend previsti 280 mila transiti

Le ferie estive volgono al termine per gran parte degli italiani e sulle strade della penisola scorrono gli ultimi scampoli di controesodo. I livelli di transiti si manterranno comunque elevati anche...