Valle d’Aosta: dal 30 agosto attivo portale per domande di contributo acquisto veicoli a bassa emissione e biciclette elettriche

CONDIVIDI

giovedì 26 agosto 2021

Sarà operativo dal prossimo 30 agosto il portale informatico della Regione Valle d’Aosta su cui poter presentare on line le domande di contributo per l'acquisto di veicoli a bassa emissione, biciclette elettriche e stazioni di ricarica.

In questo modo – spiega l’Assessorato all’Ambiente, Trasporti e Mobilità Sostenibile – sarà possibile presentare la domanda da remoto, senza più doversi recare di persona allo sportello; inoltre, la procedura di inoltro guiderà l’interessato nei vari passaggi, verificando i requisiti e la documentazione passo dopo passo: verranno quindi azzerati i casi di domande incomplete o non corrette, con un evidente vantaggio per i cittadini, che non dovranno più tornare presso gli uffici per integrazioni o correzioni, e per la Pubblica Amministrazione, che accrescerà la sua efficienza.

“Il portale – ha sottolineato l’assessore ad interim Erik Lavevaz – si inserisce tra le numerose iniziative che la Regione ha attivato da tempo nella direzione di una sempre più diffusa digitalizzazione dei processi, per sburocratizzare la Pubblica Amministrazione e semplificare gli adempimenti richiesti ai cittadini”.

Per la prima settimana di operatività del portale, sarà comunque mantenuto aperto lo sportello tradizionale, in modo da consentire una transizione più graduale; il link al nuovo portale sarà rinvenibile nella sezione del sito regionale dedicata ai trasporti e alla mobilità sostenibile.

 

 

 

Tag: biciclette

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Giornata mondiale della bicicletta: il punto del MIMS sugli interventi in atto per potenziare la rete

In occasione della Giornata mondiale della bicicletta che ricorre oggi, istituita dall’Onu nel 2018 riconoscendo i benefici sociali e ambientali nell’uso delle due ruote, il Ministero...

In treno con la bici: fino al 30 giugno trasporto gratuito sugli Intercity

Prosegue l’impegno del Gruppo FS per promuovere una mobilità capillare e sostenibile in tutta Italia non solo grazie a treni di nuova generazione e a consumo energetico ridotto ma anche...

Giornata mondiale dell’ambiente: il 5 giugno treni regionali a metà prezzo

Investire in infrastrutture fisiche e digitali, puntando sulle fonti rinnovabili e la rigenerazione urbana; trasformare le stazioni in hub dell’intermodalità; garantire viaggi su treni...

Presentato il primo Piano della mobilità ciclistica per l'Alto Adige

“Vogliamo che la bicicletta diventi ancora di più il mezzo di trasporto della quotidianità e innalzare al 20% la quota del traffico ciclistico, perché andare in bicicletta...

Bici e monopattini in sharing: il Comune di Roma al lavoro sul nuovo regolamento

Lo sviluppo delle forme di mobilità dolce e condivisa è stato forse il portato più rivoluzionario della pandemia nelle grandi città, che ha spinto sempre di più gli...

Crisi del trasporto pubblico, crescono biciclette e monopattini: il rapporto MobilitAria 2022

Continua a crescere la ciclabilità e il monopattino in sharing è protagonista di un vero e proprio boom, mentre prosegue la crisi del trasporto collettivo; l’auto privata resta...

RFI-A.MO.DO.: presentato l’Atlante della mobilità dolce in Italia

Uno strumento che mostra tutte le connessioni tra stazioni ferroviarie, ciclovie, cammini, sentieri e greenways con parchi, borghi, beni e bellezze paesaggistiche, in altre parole il patrimonio...

Nel 2021 vendute in Italia quasi 2 milioni di biciclette

Gli italiani si confermano un popolo di ciclisti. Le difficoltà globali di approvvigionamento e i ritardi nelle consegne, che interessano la filiera del pedale ormai da molti mesi non frenano...