Nuove regole in arrivo per i monopattini: dal 30 settembre obbligo di frecce e doppio freno

CONDIVIDI

giovedì 1 settembre 2022

Obbligo di frecce e doppio freno. Con un decreto, il governo ha definito i requisiti richiesti dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, per poter circolare in sicurezza in monopattino ed evitare sanzioni.

La nuova normativa si applicherà obbligatoriamente a tutti i monopattini elettrici nuovi commercializzati in Italia dal 30 settembre 2022; quelli già in circolazione dovranno essere adeguati entro il 1° gennaio 2024.

I monopattini dovranno quindi essere dotati di freno su entrambe le ruote; il dispositivo frenante deve essere indipendente per ciascun asse e deve essere tale da agire in maniera pronta ed efficace sulle rispettive ruote.

Inoltre i monopattini dovranno essere dotati di un segnalatore acustico; di indicatori luminosi di svolta; anteriormente di una luce bianca o gialla e posteriormente di una luce rossa, entrambe a luce fissa; posteriormente di catadiottri rossi; di catadiottri gialli applicati sui lati. Sono ammesse anche luci di arresto.

La potenza nominale del motore elettrico non deve essere superiore a 0,50 kW e i monopattini devono “essere dotati di un regolatore di velocità configurabile in funzione del limite di 6 km/h per le aree pedonali e di 20 km/h negli altri casi. Ogni monopattino deve riportare le indicazioni del carico massimo e dovrà avere le seguenti dimensioni massime: 2 metri di lunghezza; 75 centimetri di larghezza nel suo punto più largo, compreso il manubrio ed esclusi gli eventuali indicatori di svolta; 1,50 metri di altezza.

Tag: monopattino elettrico

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Telepass amplia il servizio di noleggio con i monopattini, le bici e gli scooter di Bit Mobility

Continua la trasformazione di Telepass da operatore di pedaggi autostradali a dinamico operatore della smart mobility. Attraverso un unico abbonamento e un’unica app si accede infatti a un...

Free Now: anche Monza, Reggio Emilia e Modena nella rete dell'app per la multimobilità

I cittadini di Monza, Reggio Emilia e Modena potranno usufruire dei servizi di Free Now, l'app che agevola la mobilità con il servizio taxi e la micromobilità fornita dai partner TIER e...

Dal pullman al monopattino: Helbiz e Cotral incentivano trasporti sostenibili a Roma e nel Lazio

Supportare l’intermodalità con il Trasporto Pubblico Locale e Regionale al fine di agevolare i collegamenti tra Roma città e l’intera regione Lazio. Helbiz, società...

Voi Technology lancia un nuovo servizio di monopattini in sharing a Rho

La micromobilità elettrica in sharing offre a tutti un’alternativa per spostarsi a emissioni zero e contribuire alla decongestione del traffico urbano. Voi Technology, azienda...

Migliorare la sicurezza e la sostenibilità: Dott rinnova la flotta di monopattini a Roma

Nuovi monopattini dotati di frecce direzionali, ruota anteriore più grande e triplo sistema frenante; la batteria estraibile alleggerisce le operazioni logistiche, assicurando oltre il 95%...

A Roma parte il progetto RideSafeUM per prevenire gli incidenti in monopattino

La diffusione della  micromobilità elettrica nelle grandi città permette di ridurre la congestione del traffico e le emissioni di Co2. Ma allo stesso tempo emerge l'esigenza di...

Monopattini in sharing: ecco il Vademecum di Dott e Legambiente per un corretto utilizzo

Conoscere le regole e adottare scelte di mobilità sostenibili per ridurre l’uso dell’auto privata, utilizzando i nuovi mezzi in sharing che ormai popolano abitualmente le nostre...

Con TIER la micromobilità condivisa arriva nell’hinterland milanese

TIER rafforza la sua presenza sull’area metropolitana di Milano e porta le sue soluzioni di micro-mobilità condivisa a Rho. Dopo Milano, Monza e Bergamo (con Next Bike) l’operatore...