Sezione: Merci

Toscana: incontro in Regione per il rilancio della Perini navi

CONDIVIDI

martedì 29 dicembre 2020

Si è riunita nuovamente l’unità di crisi per il lavoro per definire le condizioni di rilancio della Perini navi, in vista anche della presentazione del piano di ristrutturazione del debito al Tribunale di Lucca entro il 15 gennaio 2021.

Rimane aperto il confronto tra Regione Toscana, Comune di Viareggio, Perini navi e le organizzazioni sindacali. 

A conclusione del tavolo odierno è emersa la proposta avanzata dalla Regione di sottoscrivere un accordo tra istituzioni, proprietà aziendale –e fondo di investimenti Blue Skye coinvolto nel progetto di rilancio e richiesto al tavolo dalla Regione anche per fugare ogni timore di operazioni speculative su Perini navi (e il suo marchio).

Secondo quanto indicato dal delegato per il lavoro, Valerio Fabiani, l’accordo non potrà prescindere dal rispetto di alcune condizioni fondamentali: mantenimento dell’attuale livello e delle tutele occupazionali in accordo con il sindacato e conservazione dell’unitarietà aziendale, supportate da un piano industriale condiviso.

Al tavolo per la Regione anche l’assessore alle infrastrutture Stefano Baccelli, con il quale è stato definito che il raggiungimento dell’intesa sarà oggetto di valutazione da parte dell’Autorità portuale quando si dovrà decidere il subentro nelle concessioni.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

In Toscana arrivano i tutor per evitare assembramenti di studenti alle fermate dei bus

'Ti accompagno' è il progetto voluto dalla Regione Toscana per gestire i flussi dei passeggeri, in particolare degli studenti, che torneranno su bus e treni regionali una volta terminato...

Toscana: trasporto pubblico, rimodulati i servizi. Previsto il potenziamento per aree ospedali e zone a domanda debole

La Regione Toscana ha deciso di dare mandato alle aziende di trasporto per una nuova rimodulazione dei servizi. La decisione è stata presa in considerazione di diversi fattori: la...

Logistica, nuovo centro Ups a Prato: "Siamo qui per sostenervi nella ripresa delle esportazioni"

Ups ha investito in nuove strutture e apre un nuovo centro logistico nel cuore della Toscana, a Prato. Il centro copre una superficie di 8.000 m² e dispone di una tecnologia di scansion...

Amazon: entrato in funzione il nuovo deposito di smistamento di Pisa

Amazon espande la sua rete logistica con l’apertura del nuovo deposito di smistamento di Monticchiello, nell’area industriale alle porte di Pisa. La nuova struttura consentirà...

Trasporto pubblico: la Toscana verso la riduzione al 50% dell'utilizzo dei posti sui bus

Verso la riduzione al 50% della capienza dei bus in Toscana, con l'obiettivo di garantire un più elevato standard di sicurezza anti Covid a studenti e lavoratori. Si tratta della prima regione...

Trasporto pubblico: dalla Provincia di Arezzo 70mila euro per contrastare la diffusione epidemiologica da Covid-19

La Provincia di Arezzo ha messo a disposizione 70 mila euro per il trasporto pubblico locale. Con il riavvio dell’orario invernale coincidente con il nuovo anno scolastico 2020-21, ma anche per...

Mobilità sostenibile: prorogato al 15 ottobre termine del bando della Regione Toscana

La Regione Toscana ha prorogato al 15 ottobre i termini per la presentazione delle domande di finanziamento relative al bando per la realizzazione di interventi urgenti volti a favorire la...

Trasporto scolastico: in arrivo in Toscana 233 nuovi bus

Grazie ai 3 milioni di euro stanziati a inizio settembre dalla giunta regionale per potenziare il trasporto scolastico con bus turistici e Ncc in Toscana, una ricognizione condotta dalle Province ha...