Porto della Spezia, al via progetto Smart Gate: meno code per gli autotrasportatori

mercoledì 18 novembre 2020 19:52:35

Mai più code e assembramenti al varco portuale per gli autotrasportatori. Questo l’obiettivo del progetto Smart Gate realizzato dall'Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure Orientale con la collaborazione del Terminal Lsct, associazione spedizionieri, agenti marittimi e doganalisti del porto della Spezia.

L'operatività completa è prevista entro l'estate del 2021 con una digitalizzazione e semplificazione della logistica dell'ultimo miglio, grazie a un sistema pre varco e post varco gestiti rispettivamente da spedizionieri ed Lsct che permetterà ai camionisti di non dover mai scendere dal veicolo, nemmeno per la gestione dei documenti doganali. A disposizione anche una App attraverso la quale l'autotrasportatore seguirà lo stato di avanzamento delle pratiche, mentre i mezzi potranno transitare ed essere riconosciuti attraverso varchi a tecnologia Ocr in grado di leggere le diverse informazioni.

Per l'area degli Stagnoni alla Spezia si è appena concluso il passaggio al "demanio marittimo, una novità che ci ha permesso di portare a termine un progetto su cui da tempo stavamo lavorando - spiega il commissario straordinario Francesco Di Sarcina - e che ci permetterà di snellire i tempi di attesa. Un domani questo smart gate potrà essere utilizzato anche dal Terminal del Golfo".

I tempi di attesa si riducono di circa la metà complessivamente, risolvendo l'annoso problema delle code che interessavano anche la bretella autostradale. Il gate portuale attualmente può arrivare ad accogliere anche 1600 camion al giorno.

"Fiero della collaborazione - ha sottolineato Alfredo Scalisi, amministratore delegato di Lsct gruppo Contship – che pone obiettivi di grande importanza per rendere sempre più efficiente lo scalo grazie a una nuova tecnologia che dimezza i tempi di attesa per gli autotrasportatori".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Contship Italia presenta gli obiettivi al 2024: impegno strategico per La Spezia Container Terminal

Incrementare, entro il 2024, l’offerta verso i vettori globali con oltre 1,8 milioni di TEU di nuova capacità di movimentazione nei propri terminal gateway e di transhipment.Raggiunger...

Nodo di La Spezia: servizi affidati a Mercitalia Shunting & Terminal

Mercitalia Shunting & Terminal gestirà i servizi ferroviari e di manovra nel “nodo di La Spezia”. La società del Polo Mercitalia (Gruppo FS Italiane), specializzata...

Infrastrutture: analisi costi-benefici, ecco i nomi dei 14 esperti nominati da Toninelli

Il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha completato nei giorni scorsi la nomina dei 14 esperti esterni da inserire nella Struttura tecnica di missione del Ministero (guidata da Alberto...