Inaugurata la Piattaforma logistica di Trieste

mercoledì 30 settembre 2020 16:37:08

"Valutiamo in modo molto positivo questa nuova collaborazione con la Germania che rafforza i legami del Friuli Venezia Giulia con il Centro Est Europa. Si tratta di un partner strategico che punta a sviluppare maggiormente la crescita del Porto di Trieste che – è bene sottolinearlo in questa occasione – la Regione ha sempre sostenuto con convinzione. Ricordiamo i 4 milioni e mezzo di euro concessi per la parte infrastrutturale e i 18 milioni dati in 3 anni per rendere maggiormente competitivo il traffico su ferro. Lo sviluppo della logistica, insieme alla ricerca e innovazione, è infatti uno degli asset strategici del Friuli Venezia Giulia".

Così il governatore della Regione Massimiliano Fedriga nel corso della cerimonia ufficiale per la conclusione dei lavori della Piattaforma logistica di Trieste, che ha visto l'ingresso nella sua compagine sociale di Hhla (Hamburger Hafen und Logistik AG), società quotata in borsa ma controllata dalla municipalità di Amburgo, che gestisce tre terminal container su quattro del porto tedesco.

"Questo investimento rappresenta una grande opportunità anche per la Germania che grazie a questa partnership potrà potenziare i collegamenti con il Sud Europa – ha aggiunto Fedriga –. Trieste è una porta verso la Mitteleuropa grazie ai suoi scambi commerciali e alle sue infrastrutture logistiche. Sono fiducioso pertanto che questa alleanza possa rafforzarsi con nuove collaborazioni con importanti realtà industriali tedesche".

"La realizzazione della piattaforma e l'alleanza tra i porti di Trieste e Amburgo sono eventi che superano le immediate implicazioni logistiche ed economiche, che sono già grandissime: oggi si apre un rapporto strategico per l'Europa – ha aggiunto la presidente della commissione Lavoro della Camera, Debora Serracchiani, partecipando alla cerimonia –. Qui dimostriamo di avere l'intelligenza e la volontà per fare sistema e competere con le nostre infrastrutture e professionalità migliori, a nord e a sud del continente. La Germania è storicamente un partner commerciale e politico di primo livello soprattutto per quest'area del Paese, che conferma di avere potenzialità attrattive su cui si deve continuare a puntare, proseguendo ad esempio sulla strada tracciata con la partecipazione della Regione alla Fiera Transport Logistic. A Zeno D'Agostino va riconosciuto il merito di essere regista del rilancio e del consolidamento del porto di Trieste sulla scena globale: siamo orgogliosi di aver creduto nelle sue qualità e abbiamo fiducia che continuerà bene anche in questo periodo difficile".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Trieste Marine Terminal: inaugurata nuova area per servizi del personale

Trieste Marine Terminal ha inaugurato la nuova area da circa 1.000mq, destinata al lavoro in sicurezza e confort del personale e che si aggiunge al recente parcheggio da 2.700mq. Si tratta di un...

DFDS Mediterranean Business Unit lancia la linea Patrasso- Trieste

Nell’ambito di una più ampia riorganizzazione societaria, DFDS Mediterranean Business Unit ha inaugurato un servizio diretto tra Patrasso e Trieste destinato esclusivamente a...

Porto di Trieste: scendono i volumi totali di traffico ma buona la tenuta dei container e del Ro-Ro

Gli effetti della pandemia in corso si ripercuotono sui traffici del porto di Trieste, anche se lo scalo non ha mai smesso di lavorare, e alcuni comparti hanno dimostrato una buona capacità...