Sicilia: sciopero di 24 ore e sit in al porto di Palermo per i dipendenti della Europea Servizi Terminalistici

martedì 4 dicembre 2018 15:53:28

Sono in stato di agitazione e sciopereranno per 24 ore il prossimo 13 dicembre gli otto lavoratori dello scalo marittimo di Termini Imerese (Palermo) dipendenti della Europea Servizi Terminalistici che si occupa di servizi portuali. Nel corso della stessa giornata, terranno un sit-in dalle 9 alle 15 davanti la sede dell'Autorità portuale del mare di Sicilia occidentale all'interno del porto di Palermo. A proclamare l'astensione dal lavoro sono i sindacati di categoria, Filt Cgil e Fit Cisl Sicilia, che contestano un accordo integrativo siglato dall'azienda con un'altra organizzazione sindacale, per gli otto lavoratori di Termini Imerese e i 40 di Catania, in violazione, scrivono "del comma 13 dell'articolo 17 della legge che regola il settore e che prevede un trattamento normativo ed economico minimo che non può essere soggetto a deroghe con la contrattazione aziendale o di secondo livello e dell'articolo 52 del Contratto nazionale di Lavoro".

Nel dettaglio, l'accordo prevede fra l'altro, "l'aumento dell'orario settimanale da 36 a 40 di fatto così i lavoratori svolgono
straordinario che non verrà mai retribuito, la sostituzione di alcuni elementi contrattuali con la consegna di buoni pasto. Tutto questo
causa una perdita in busta paga per i lavoratori che oscilla fra i 300 e i 400 euro".

Giovedi' 13 dicembre quindi protesteranno i lavoratori di Termini, mentre per Catania i sindacati attendono una convocazione
dall'Autorita' di Sistema portuale competente territorialmente."Si tratta dunque di un accordo nullo che causa una serie di perdite economiche e sociali per i lavoratori - spiegano i due sindacati -, chiediamo all'Autorita' di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale, sempre attenta e sensibile ai temi che coinvolgono i lavoratori in porto, di intervenire per ripristinarele principali condizioni di legalita', palesemente calpestate".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Cruise 2030: Call For Action. L'impatto ambientale delle navi da crociera in un incontro a Venezia

martedì 15 ottobre 2019 15:03:01
L’impatto economico e ambientale dell’industria crocieristica. Di questo discuteranno il 18 ottobre a Venezia i rappresentanti di alcuni tra i...

Via della seta, l'impegno di Assoporti per il rafforzamento delle catene logistiche

venerdì 11 ottobre 2019 11:18:05
Assoporti firma a Shenzhen dichiarazione d’intenti per il rafforzamento delle catene logistiche e l’innovazione nell’ambito della via della...

Cagliari: dal Gruppo Onorato contributo del 3,2% al PIL sardo

venerdì 11 ottobre 2019 16:14:15
Un contributo del 17 percento al fatturato turistico della Sardegna con 1,1 miliardi di spesa complessiva sull’Isola. E un contributo del 3,2% al PIL...

Trieste, Barcolana: Msc torna con la barca a vela MSC Team

venerdì 11 ottobre 2019 16:47:39
MSC Mediterranean Shipping Company torna alla Barcolana, la regata che si svolge a Trieste, con la sua barca a vela MSC Team.La barca gialla e nera...

MSC Meraviglia debutta a New York per scoprire le destinazioni d’oltreoceano più suggestive

mercoledì 9 ottobre 2019 10:40:29
MSC Meraviglia debutta a Manhattan, New York City. Con una capacità massima di 5.655 passeggeri e una stazza lorda di 171.598 tonnellate, MSC...