Sardegna, trasporti marittimi: pubblicato dall'Ente Regione il bando di continuità territoriale

venerdì 10 agosto 2018 08:13:30

Al via il bando di continuità territoriale per i trasporti marittimi. Il disegno di legge della Giunta, e la norma successivamente approvata dal Consiglio regionale, consentono di garantire il diritto alla mobilità per i cittadini delle due isole e per tutti i viaggiatori anche nel periodo invernale dall'1 novembre di quest’anno sino al 31 marzo del 2021. “La pubblicazione del bando per la continuità territoriale marittima tra Sardegna e Corsica conclude il lungo percorso amministrativo per il riconoscimento di un servizio fondamentale per i sardi, per il turismo e per gli operatori economici.
Il disegno di legge della Giunta, e la norma successivamente approvata dal Consiglio regionale, consentono di garantire il diritto alla mobilità per i cittadini delle due isole e per tutti i viaggiatori anche nel periodo invernale dall'1 novembre di quest’anno sino al 31 marzo del 2021”.

Lo ha detto l’assessore dei Trasporti, Carlo Careddu, in seguito al varo della gara per l’affidamento del servizio pubblico di trasporto marittimo da e per Santa Teresa di Gallura e il porto corso di Bonifacio. 
L’avviso è disponibile sul portale istituzionale della Regione Sardegna e riguarda la concessione di servizi in affidamento per i collegamenti marittimi in continuità territoriale tra la Sardegna e la Corsica, mediante erogazione di compensazioni finanziarie. Il valore complessivo della gara è di 2.274.300 euro iva esclusa, mentre l’importo massimo annuo dello stanziamento pubblico sarà di 758.100 euro, al netto degli oneri fiscali, per una durata complessiva di 15 mesi, per tre periodi di 5 mesi ciascuno compresi tra il 1 novembre 2018 e il 31 marzo 2021. 

Pur essendo di natura internazionale il collegamento riveste tuttavia interesse prevalentemente locale, essendo considerato una rotta frontaliera a breve distanza. Questa caratteristica, riconosciuta con decisioni ad hoc dalla Commissione europea, ha consentito all’amministrazione regionale di ripristinare il pubblico servizio nel rispetto della normativa comunitaria e nazionale. 
Come previsto dalla dichiarazione di intenti firmata da Sardegna e Corsica ad aprile 2017, l’affidamento della rotta in continuità avviene in regime sperimentale in attesa che si costituisca il Gruppo europeo di cooperazione territoriale, per le gestione congiunta dei servizi transfrontalieri di trasporto tra le isole, nell’ottica di ottimizzare le relazioni economiche e nel rispetto delle esigenze peculiari espresse dalle regioni coinvolte. Ajaccio si occuperà di attivare gli oneri di servizio pubblico per la tratta Propriano-Porto Torres. 
Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione o per la ricezione delle offerte è il 14 settembre 2018 alle ore 13 al seguente indirizzo: Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato dei Trasporti, Servizio per il trasporto marittimo e aereo e della continuità territoriale, via XXIX Novembre 1847, 41, Cagliari. Codice NUTS: ITG2 – 09123 – Italia. 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Napoli, Shipping and the Law: Mattioli ottimista sulla ripresa del settore

lunedì 15 ottobre 2018 15:56:20
Lo shipping italiano guarda con ottimismo alle opportunità di crescita dei mercati marittimi e fondamentale è che possa contare sul...

Grimaldi potenzia i collegamenti merce tra Nord Italia e regione Sardegna

venerdì 12 ottobre 2018 10:16:06
Nuova linea merci tra Genova e Porto Torres a partire dal prossimo 13 ottobre. Il Gruppo Grimaldi potenzia i propri collegamenti per il trasporto merci tra...

Sostenibilità: MSC Crociere elimina la plastica monouso e introduce prodotti eco-friendly

giovedì 11 ottobre 2018 12:54:27
MSC Crociere ha presentato oggi un nuovo capitolo del suo programma di gestione ambientale, annunciando l'impegno ad eliminare la plastica monouso dall'intera...

Trasporto sostenibile: a Pisa la prima infrastruttura mobile del Mar Mediterraneo dedicata al Gnl

giovedì 11 ottobre 2018 14:14:36
Prende avvio la rete italiana del Gas Naturale Liquefatto. Consegnati negli stabilimenti di Gas and Heat Spa a Pisa, due serbatoi criogenici che verranno...

Porti: a Civitavecchia il convegno di Intesa San Paolo per presentare il 5° rapporto Italian Maritime Economy

giovedì 11 ottobre 2018 16:59:32
Le vie del mare asset strategici per lo sviluppo del territorio laziale. I porti italiani crescono grazie alla crescente importanza della componente...