Protocollo d'intesa Mit-Abruzzo per nuove soluzioni di trasporto multimodale

mercoledì 4 maggio 2016 12:21:13

Coordinare tra loro attori pubblici - autorità locali, regionali e nazionali - e privati che si occupano di servizi di trasporto per definire e testare soluzioni innovative di trasporto multimodale. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa fra la Regione Abruzzo e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, per il “Progetto strategico Europe-Adriatic SEA WAY FREIGHT - Easy Connecting - Programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico 2007-2013. Presa d'atto approvazione", il cui schema è stato approvato dalla Giunta regionale.

Come ha spiegato lo stesso presidente Luciano D'Alfonso, la Regione, per il tramite del Dipartimento Regionale Infrastrutture, Trasporti, Mobilità, Reti e Logistica partecipa come partner al progetto nell'ambito del Programma di cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico 2007/2013.

"Il progetto persegue l'obiettivo di supportare una connessione efficiente tra il trasporto via mare e aree dell'entroterra e transfrontaliere, attraverso l'integrazione delle strategie nazionali e regionali, favorendo il lavoro congiunto di autorità portuali ed altre autorità competenti al fine di armonizzare e sviluppare un sistema di trasporto merci integrato coerente e globale, basato su soluzioni ICT innovative", ha spiegato D’Alfonso.

Nell'ambito di tale iniziativa, la Regione Abruzzo dovrà dotare i porti di Ortona, Pescara e Vasto di un sistema per la gestione telematica delle pratiche di arrivo e partenza delle navi e successivamente sviluppare una specifica piattaforma per la comunicazione fra navi e porto, con lo sviluppo di un collegamento dei dati comunicati (numero passeggeri, traffico merci, ecc) alla piattaforma dell'Osservatorio Trasporto Merci Regionale. Il protocollo sarà sottoscritto nei prossimi giorni da D'Alfonso.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Msc Crociere prima compagnia crocieristica al mondo a impatto zero per Co2

venerdì 8 novembre 2019 14:45:22
Dal 1° gennaio 2020 Msc Crociere sarà la prima compagnia crocieristica al mondo totalmente “carbon neutral”, ovvero a impatto zero di Co...

Gruppo Grimaldi, battesimo per la Grande Torino. La nuova nave può trasportare auto e mezzi pesanti

venerdì 8 novembre 2019 18:08:22
Cerimonia di battesimo per la nuova nave Pure Car & Truck Carrier Grande Torino del Gruppo Grimaldi, presso il Porto di Civitavecchia.Si tratta di una...

Il Porto di Trieste porta il Made in Italy in Cina

mercoledì 6 novembre 2019 10:33:27
Sviluppare aree industriali sino-italiane in Cina, collegate al porto di Trieste e al sistema logistico italiano. La firma del Memorandum of Understanding tra...

Porto di Civitavecchia, passi avanti per i collegamenti con l’interporto e il Polo logistico di Santa Palomba

martedì 5 novembre 2019 12:09:13
Si continua a lavorare per realizzare un collegamento funzionale tra il porto e l’interporto di Civitavecchia e il Polo logistico di...

MSC Crociere, continua l’impegno in chiave ambientale. Avviata la produzione di 5 navi alimentate a GNL

lunedì 4 novembre 2019 13:22:18
Continua l’impegnodi MSC Crociere in chiave ambientale per raggiungereuna flotta a impatto zero. Consegnata MSC Grandiosa, una delle navi più...