Porto di Livorno: siglato accordo di sviluppo con Msc

lunedì 26 maggio 2014 11:33:40

Siglato un accordo per lo sviluppo del porto di Livorno a Firenze tra Regione Toscana, Autorità portuale di Livorno e Mediterraneanean Shipping Company (Msc).
Da una parte almeno 32.000 container movimentati in più ogni anno, dall'altra lavori per quasi 18 milioni di euro finalizzati a migliorare le banchine e la loro accessibilità, oltre alla sicurezza del porto di Livorno: sono questi, in sintesi, i termini dall'accordo di programma. La Msc, Mediterraneanean Shipping Company, ha sede a Ginevra e si occupa di crociere, e trasporto merci.
La Compagnia armatrice si impegna a garantire, a regime, un incremento del proprio traffico di contenitori di almeno il 40%, ovvero di almeno 32.000 container in più l'anno rispetto ai circa 80.000 movimentati nel corso del 2013.
Dal canto suo, l'Autorità portuale darà avvio, entro l'agosto prossimo, ai lavori per realizzare in attraversamento del canale di accesso al porto, in zona Torre del Marzocco, un tunnel sottomarino capace di accogliere i nuovi oleodotti di Eni spa. Si tratta di opere del valore di circa 6,1 milioni di euro che dovrebbero essere ultimate entro il maggio 2015. L'altro intervento, del valore di 1,7 milioni di euro, riguarda i lavori per rendere pienamente operativa la banchina della Calata Bengasi, che dovrebbero essere ultimati entro il gennaio 2016.
L'importo dei lavori di dragaggio del canale di accesso necessari a portarlo ad una profondità di 13 metri è di circa 10 milioni di euro. Quindi l'accordo sottoscritto dà un impulso a investimenti sullo scalo labronico per un totale di 17,8 milioni di euro.
Gli altri impegni previsti dal protocollo riguardano gli interventi atti a facilitare la movimentazione notturna delle navi attraverso il potenziamento dei segnalamenti luminosi, dell'illuminazione delle sponde e il dragaggio nei pressi delle banchine.
Il presidente della Regione Toscana dopo aver sottolineato l'importanza della firma per ciò che riguarda lo sviluppo ulteriore delle potenzialità del porto di Livorno e per la creazione di nuova occupazione, ha assicurato l'impegno della Regione per cercare di garantire nel triennio 2015-2017 all'Autorità portuale livornese.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Moby lancia iniziative di marketing territoriale in Italia per incentivare il turismo baltico

giovedì 16 gennaio 2020 15:24:23
MOBY SPL (la compagnia del Gruppo Onorato Armatori che naviga sul Mar Baltico), lancia iniziative di marketing territoriale in Italia. Ai turisti dei...

Moby, Tirrenia e Toremar (Gruppo Onorato) più green con azioni in difesa dell’ambiente

lunedì 13 gennaio 2020 12:18:41
Moby, Tirrenia e Toremar sempre più dalla parte dell’ambiente con azioni concrete, in notevole anticipo rispetto alla futura entrata in vigore...

Autostrade del mare: Cascetta, solo il 7% dei fondi europei è destinato al settore

venerdì 20 dicembre 2019 10:27:47
Solo il 7% dei fondi europei CEF Transport nel periodo di programmazione 2014-2020 è stato allocato in progetti infrastrutturali portuali, in...

L'Ue sostiene lo sviluppo del porto di Trieste con 45,5 milioni di euro di nuove risorse

venerdì 20 dicembre 2019 18:02:55
La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha firmato oggi a Trieste un prestito di 39 milioni con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare...

Gruppo Azimut Benetti, per il ventesimo anno consecutivo primo produttore di mega yacht

mercoledì 18 dicembre 2019 14:54:49
Il gruppo Azimut Benetti si conferma per il ventesimo anno consecutivo al primo posto al mondo nella produzione nautica di mega yacht di alta gamma...