Porto di Livorno: siglato accordo di sviluppo con Msc

lunedì 26 maggio 2014 11:33:40

Siglato un accordo per lo sviluppo del porto di Livorno a Firenze tra Regione Toscana, Autorità portuale di Livorno e Mediterraneanean Shipping Company (Msc).
Da una parte almeno 32.000 container movimentati in più ogni anno, dall'altra lavori per quasi 18 milioni di euro finalizzati a migliorare le banchine e la loro accessibilità, oltre alla sicurezza del porto di Livorno: sono questi, in sintesi, i termini dall'accordo di programma. La Msc, Mediterraneanean Shipping Company, ha sede a Ginevra e si occupa di crociere, e trasporto merci.
La Compagnia armatrice si impegna a garantire, a regime, un incremento del proprio traffico di contenitori di almeno il 40%, ovvero di almeno 32.000 container in più l'anno rispetto ai circa 80.000 movimentati nel corso del 2013.
Dal canto suo, l'Autorità portuale darà avvio, entro l'agosto prossimo, ai lavori per realizzare in attraversamento del canale di accesso al porto, in zona Torre del Marzocco, un tunnel sottomarino capace di accogliere i nuovi oleodotti di Eni spa. Si tratta di opere del valore di circa 6,1 milioni di euro che dovrebbero essere ultimate entro il maggio 2015. L'altro intervento, del valore di 1,7 milioni di euro, riguarda i lavori per rendere pienamente operativa la banchina della Calata Bengasi, che dovrebbero essere ultimati entro il gennaio 2016.
L'importo dei lavori di dragaggio del canale di accesso necessari a portarlo ad una profondità di 13 metri è di circa 10 milioni di euro. Quindi l'accordo sottoscritto dà un impulso a investimenti sullo scalo labronico per un totale di 17,8 milioni di euro.
Gli altri impegni previsti dal protocollo riguardano gli interventi atti a facilitare la movimentazione notturna delle navi attraverso il potenziamento dei segnalamenti luminosi, dell'illuminazione delle sponde e il dragaggio nei pressi delle banchine.
Il presidente della Regione Toscana dopo aver sottolineato l'importanza della firma per ciò che riguarda lo sviluppo ulteriore delle potenzialità del porto di Livorno e per la creazione di nuova occupazione, ha assicurato l'impegno della Regione per cercare di garantire nel triennio 2015-2017 all'Autorità portuale livornese.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Gruppo Moby: ricavi in crescita da merci e passeggeri

giovedì 12 settembre 2019 15:01:22
Il Gruppo Moby ha presentato oggi il bilancio semestrale che registra conti in netto miglioramento. Il margine operativo lordo (Ebitda) è balzato da...

Porto Canale Cagliari: revocata la licenza alla Cict. Parte la ricerca per nuovi investitori

martedì 10 settembre 2019 12:54:55
Il Porto Canale di Cagliari ritorna sul mercato per il rilancio del Transhipment in Sardegna. Il Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema del...

Porto di Trieste: giovedì 19 settembre apre i battenti il Trieste Intermodal Day

lunedì 9 settembre 2019 14:33:01
Tecnologia, innovazione, ambiente, società, idee, business. Ecco alcuni degli ingredienti del "Trieste Intermodal Day - TID" in scena...

Puglia, firmato il decreto formale che istituisce la Zes Adriatica

giovedì 5 settembre 2019 11:19:54
La Zona Economica Speciale Interregionale "Adriatica" diventa realtà. Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha firmato il decreto di...

Terminal Container Cagliari: accordo per la Cassa Integrazione Straordinaria. Uiltrasporti chiede un nuovo futuro

mercoledì 4 settembre 2019 15:20:44
“L’accordo di Cassa Integrazione Straordinaria per i lavoratori portuali del Terminal Container di Cagliari, a cui si è giunti grazie al...