Nautica: Markagain porta lo smart luxury al Versilia Yachting Rendez-Vous

martedì 9 maggio 2017 11:38:18

Markagain, la divisione di Cerved Credit Management Group dedicata allo smart luxury per l’acquisto, la gestione e la vendita di beni di lusso usati, parteciperà alla prima edizione del Versilia Yachting Rendez-vous, nuovo appuntamento internazionale dedicato alla nautica dell’alto di gamma, in programma dall’11 al 14 maggio a Viareggio.
L’azienda illustrerà ai visitatori e agli operatori del settore la propria offerta di beni e servizi dedicati al segmento della nautica da diporto di lusso (12-35 metri); segmento che rappresenta il mercato core di Markagain e nel quale la società offre un contributo importante alla promozione dello yachting Made in Italy nel mondo. 

Dal 2012 a oggi, sono oltre 250 le imbarcazioni di prestigio, espressione della migliore cantieristica italiana, vendute da Markagain all’estero, in particolare in USA, East ASIA e Emirati Arabi. Un risultato ottenuto grazie a un efficace processo di remarketing che, attraverso l’integrazione tra la piattaforma online e una rete globale di professionisti, broker e intermediari specializzati, permette all’azienda di accompagnare i clienti lungo l’intero processo di acquisto – dalla scelta fino alla consegna del bene stesso.

Nell’ambito del mercato internazionale della nautica da diporto, questo modello di business porta Markagain a rappresentare, oggi, l’approdo più innovativo per gli amanti della navigazione in mare che desiderino coniugare il piacere del lusso con la convenienza di un’occasione da non perdere. Una formula che la divisione di Cerved Credit Management Group ha saputo estendere con successo anche al mercato del real estate e al settore delle auto di lusso.

“Condividiamo pienamente la scelta di investire sul Versilia Yachting Rendez-Vous per valorizzare l’alto di gamma della nautica italiana, che è la più rappresentativa dell’eccellenza cosi apprezzata nel mondo – ha commentato Milvio Ricci, Direttore di Markagain -. Il successo del nostro modello di business, che poggia sulla capacità di rivalorizzare yacht di lusso usati, è una evidenza estremamente chiara del fatto che il ‘made in Italy’ di livello continua a piacere nel resto del mondo e mantiene un forte apprezzamento nel tempo. Ci auguriamo di poter diffondere questa consapevolezza tra tutti coloro che parteciperanno all’evento di Viareggio”.

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Cruise 2030, il lavoro del gruppo presentato alla platea mondiale del Cruise, Ports and Cities

giovedì 20 febbraio 2020 13:35:54
Cruise 2030, rappresentato dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale veneziana Pino Musolino, ha partecipato alla conferenza internazionale...

Trieste primo porto d'Italia con 62.000.000 tonnellate movimentate

giovedì 13 febbraio 2020 14:29:51
Trieste si conferma primo porto d’Italia nel 2019 con 62.000.000 tonnellate movimentate, a cui si aggiungono 4.000.000 dello scalo di Monfalcone....

Nautica: innalzata a 900cc la cilindrata limite per la conduzione senza patente

giovedì 13 febbraio 2020 16:51:50
Innalzato a 900cc il limite di cilindrata ammesso per la conduzione senza patente nautica per i fuoribordo 2 tempi a iniezione diretta di carburante."Grazie a...

Gruppo Onorato Armatori: escursioni in Sardegna scontate per i viaggiatori del gruppo

mercoledì 12 febbraio 2020 14:29:21
Il Gruppo Onorato Armatori rinnova la partnership con il portale Escursi.com contribuendo alla valorizzazione dei territori raggiunti dalle sue...

Apm Terminal Vado Ligure: approda la prima portacontainer

mercoledì 12 febbraio 2020 15:34:09
E' approdata all'APM Terminals di Vado Ligure la M/V Maersk Kotka, prima delle sette navi del servizio ME2 di Maersk che collega il Mediterraneo con il Medio...