Merci pericolose: La Spezia, concluso meeting sull'intermodalità

mercoledì 19 giugno 2013 12:48:53

"Il trasporto intermodale delle merci pericolose in Europa". E' questo il titolo del meeting internazionale che si è svolto nell'Autorità portuale della Spezia per il progetto Chemlog. "Un evento - ha detto il presidente dell'Authority Lorenzo Forcieri - che sottolinea ancora una volta l'importanza che riveste il ruolo del porto della Spezia nel trasporto intermodale delle merci che oggi supera il 30% sul totale del traffico containerizzato". In particolare per quello che riguarda le cosiddette merci pericolose ''il nostro porto vanta livelli di eccellenza nella loro gestione all'interno dei terminal - ha detto Forcieri - attraverso nuovi sistemi che permettono di monitorarne le condizioni di stabilità e che prevedano procedure di intervento in emergenza in caso di danni occasionali che si dovessero verificare durante la movimentazione di dette merci''. 
Quindici sono i partner internazionali del progetto Chemlog. Hanno partecipato al convegno rappresentanti di Germania, Austria, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Ungheria, Slovacchia.
Il partenariato ha come capofila il ministero dell'economia della Regione della Sassonia-Anhalt e ne fanno parte rappresentanti di associazioni dell'industria chimica, Camere di commercio, Regioni, Università, operatori intermodali e il ministero dei Trasporti tedesco.
Il progetto, coordinato dalla responsabile ufficio studi e progetti speciali dell'Autorità portuale della Spezia, Federica Montaresi in collaborazione con Davide Vetrala, responsabile del servizio Ambiente e sicurezza dell'Authority spezzina e Lorenzo De Conca, responsabile Area amministrativa per la gestione finanziaria, sviluppa i temi del trasporto intermodale delle merci pericolose in Europa alla luce delle nuove direttive comunitarie e dello sviluppo delle soluzioni innovative nel settore del tracciamento delle merci.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Trieste primo porto d'Italia con 62.000.000 tonnellate movimentate

giovedì 13 febbraio 2020 14:29:51
Trieste si conferma primo porto d’Italia nel 2019 con 62.000.000 tonnellate movimentate, a cui si aggiungono 4.000.000 dello scalo di Monfalcone....

Nautica: innalzata a 900cc la cilindrata limite per la conduzione senza patente

giovedì 13 febbraio 2020 16:51:50
Innalzato a 900cc il limite di cilindrata ammesso per la conduzione senza patente nautica per i fuoribordo 2 tempi a iniezione diretta di carburante."Grazie a...

Gruppo Onorato Armatori: escursioni in Sardegna scontate per i viaggiatori del gruppo

mercoledì 12 febbraio 2020 14:29:21
Il Gruppo Onorato Armatori rinnova la partnership con il portale Escursi.com contribuendo alla valorizzazione dei territori raggiunti dalle sue...

Apm Terminal Vado Ligure: approda la prima portacontainer

mercoledì 12 febbraio 2020 15:34:09
E' approdata all'APM Terminals di Vado Ligure la M/V Maersk Kotka, prima delle sette navi del servizio ME2 di Maersk che collega il Mediterraneo con il Medio...

Cruise 2030: nuovi standard più sostenibili nel futuro della crocieristica

lunedì 10 febbraio 2020 09:48:44
Definire strategie comuni all’interno delle quali ciascun porto potrà individuare una via per supportare lo sviluppo sostenibile della...