Il Gruppo Grimaldi acquisisce Finnlines, compagnia delistata dal Nasdaq di Helsinki

giovedì 25 agosto 2016 17:51:33

Il top management del Gruppo Grimaldi ha deciso di aumentare le quote di azionariato nella società controllata finlandese Finnlines Plc, portando a pieno compimento un processo di acquisizione iniziato nel 2005, a seguito di un'attenta valutazione delle diverse opzioni di investimento. Il Gruppo Grimaldi ha acquisito infatti il titolo di proprietà delle residue azioni di minoranza della sua controllata finlandese, ottenendo il controllo del 100% delle azioni in circolazione. Di conseguenza, il Nasdaq di Helsinki ha oggi deciso di ritirare il titolo Finnlines dal listino ufficiale della Borsa di Helsinki.

Nonostante la crisi economica che ha colpito fortemente il settore marittimo dal 2008, nel corso dell’ultimo decennio Finnlines è riuscita a rafforzare le sue prestazioni operative ed economiche razionalizzando la rotazione delle navi, liquidando le attività non-core, restituendo le navi prese a noleggio e dismettendo quelle in esubero, aumentando la produttività e riducendo sempre più il consumo di carburante. Dopo aver investito quasi € 1 miliardo in nuove costruzioni green e all'avanguardia, negli ultimi due anni Finnlines ha investito ulteriori € 100 milioni in innovazioni tecnologiche quali scrubbers, sistemi di propulsione, reblading, e pittura siliconica per migliore le performances ambientali della flotta e ridurne il consumo di carburante.

Con una delle più grandi flotte ro/ro e ro/pax, Finnlines è l'operatore leader nel settore ro/ro e passeggeri nel Mar Baltico e del Mare del Nord offrendo una vasta rete di Autostrade del Mare che collegano Belgio, Estonia, Finlandia, Germania, Spagna, Svezia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito e Russia. In sinergia con il Gruppo Grimaldi, i servizi della società finlandese sono collegati all’intera rete di servizi Grimaldi e alla costa orientale degli USA tramite Atlantic Container Line. 

Dal punto di vista finanziario, Finnlines ha registrato record dopo record nel corso dell'esercizio 2015, e per il primo semestre del 2016 ha registrato un EBITDA di € 64,7 milioni (+ 25,6%) e un risultato di € 30,5 milioni (+ 85,9%). Le prestazioni di Finnlines sono state ricompensate con numerosi premi e riconoscimenti.

Nel 2015, la performance finanziaria registrata è stata riconosciuta dagli analisti della rivista internazionale Marine Money nella loro pubblicazione annuale sulle compagnie di navigazione quotate, dove Finnlines si è classificata al primo posto nella categoria Return to shareholder. Quest'anno, Finnlines è stata selezionata tra i dieci finalisti per il Ruban d'Honneur nella categoria Environmental & Corporate Sustainability dell’European Business Awards.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Porti di Roma e Lazio: flessione del traffico delle merci, ma dalle imprese segnali positivi per il 2020

mercoledì 26 febbraio 2020 16:16:14
Nel corso del 2019, il network dei Porti di Roma e del Lazio ha fatto registrare, rispetto all’anno precedente, una flessione della movimentazione...

Gruppo Onorato: partnership tra Tirrenia e SiciLife per scoprire l'isola a 360°

martedì 25 febbraio 2020 14:09:08
Vivere la Sicilia da siciliani. Da oggi è possibile grazie alla partnership tra Tirrenia e SiciLife, compagnia digitale siciliana che propone ai suoi...

Cruise 2030, il lavoro del gruppo presentato alla platea mondiale del Cruise, Ports and Cities

giovedì 20 febbraio 2020 13:35:54
Cruise 2030, rappresentato dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale veneziana Pino Musolino, ha partecipato alla conferenza internazionale...

Trieste primo porto d'Italia con 62.000.000 tonnellate movimentate

giovedì 13 febbraio 2020 14:29:51
Trieste si conferma primo porto d’Italia nel 2019 con 62.000.000 tonnellate movimentate, a cui si aggiungono 4.000.000 dello scalo di Monfalcone....

Nautica: innalzata a 900cc la cilindrata limite per la conduzione senza patente

giovedì 13 febbraio 2020 16:51:50
Innalzato a 900cc il limite di cilindrata ammesso per la conduzione senza patente nautica per i fuoribordo 2 tempi a iniezione diretta di carburante."Grazie a...