Hanjin, Fedespedi: soddisfatti per lo sbarco di 3.000 containers

martedì 18 ottobre 2016 11:17:39

Sembra essersi concluso il periodo più critico per le navi Hanjin, almeno per quanto riguarda la vicenda italiana. Infatti, nonostante la società di shipping coreana si trovi in amministrazione controllata, la Hanjin Italy, partita da Valencia, è riuscita finalmente a sbarcare circa 3.000 containers di merce presso il terminal Sech di Genova.

E' quanto fanno sapere da Fedespedi attraverso un comunicato in cui si esprime grande soddisfazione: “Una soluzione da noi auspicata e caldeggiata - ha commentato Roberto Alberti, presidente di Fedespedi - che ha evitato ai proprietari della merce e alle imprese di spedizioni i danni indiretti derivanti dalla mancata consegna dei contenitori, un aspetto che non era stato compreso da molti nella sua reale gravità e che avrebbe avuto pesanti ripercussioni negative in tutti settori, dall’industria al commercio fino ai servizi”.

“La Federazione - aggiunge Alberti - ha monitorato costantemente l’evolversi della vicenda Hanjin, fornendo tutta l’assistenza possibile ai nostri associati e sollecitando, di concerto con Confetra, l’intervento del Governo per attivare anche una strada diplomatica al fine di accelerare le procedure per la consegna della merce ai legittimi proprietari”.

Le procedure di rilascio dei circa 3.000 contenitori sbarcati a Genova - si legge nel comunicato - non subiranno ritardi grazie alla polizza fideiussoria globale sottoscritta nelle scorse settimane da Fedespedi con i principali terminal portuali del Paese per velocizzare la movimentazione dei contenitori trasportati dalle navi Hanjin e già sbarcati negli scali portuali nazionali”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Sardegna: continuità territoriale marittima, in atto il processo per il trasferimento della competenza alla Regione

venerdì 25 maggio 2018 10:48:02
Avviato in Sardegna dalla giunta il procedimento per il trasferimento alla Regione delle funzioni sulla continuità territoriale marittima attraverso...

Sicilia, traghetti: Siremar rinnova la flotta

giovedì 17 maggio 2018 13:01:14
La società Siremar che gestisce i collegamenti per le isole minori di Sicilia si appresta a rinnovare la flotta. Lo studio d'ingegneria triestino "Naos"...

Anas, Cas e Caronte: un protocollo per potenziare i flussi di traffico nello Stretto di Messina

giovedì 17 maggio 2018 13:19:38
Un protocollo di collaborazione che ha l’obiettivo di scambiare dati sui flussi di traffico, rilevati in tempo reale, sulle infrastrutture di competenza...

Taranto, sciopero porti: venerdi 18 confermato fermo nazionale dopo la morte dell'operaio

giovedì 17 maggio 2018 16:59:52
Dopo l'incidente mortale di un operaio, Angelo Fuggiano, avvenuto al porto di Taranto - l'uomo era legato ad un'azienda appaltatrice alla manutenzione...

Porto di Civitavecchia: nuove infrastrutture per lo sviluppo dell'attività commerciale

martedì 15 maggio 2018 12:49:49
Presso il porto di Civitavecchia si è tenuto l’ultimo sopralluogo, propedeutico all’emissione del certificato di collaudo tecnico...