Gruppo Grimaldi: cerimonia di consegna a Nanjing per la Grande Baltimora

giovedì 20 luglio 2017 11:05:42

In una breve cerimonia tenutasi in questi giorni presso i cantieri cinesi Jinling di Nanjing, la nave Pure Car & Truck Carrier Grande Baltimora è stata consegnata al Gruppo Grimaldi. Prima di una commessa di tre unità gemelle effettuata dal gruppo partenopeo presso i cantieri Jinling, la Grande Baltimora ha una lunghezza di 199,90 metri, una larghezza di 32,26 metri, una stazza lorda di 63.000 tonnellate ed una velocità di crociera di 19 nodi. La nuova unità battente bandiera italiana può trasportare 6.700 CEU (Car Equivalent Unit) o in alternativa 4.000 metri lineari di merce rotabile e 2.500 CEU. E’ munita di quattro ponti mobili che rendono la Grande Baltimora una nave estremamente flessibile e capace di imbarcare qualsiasi tipo di carico rotabile quale camion, trattori, autobus, scavatrici, ecc., fino a 5,2 metri di altezza. Inoltre, la nave è dotata di due rampe d’accesso, una laterale ed una di poppa, quest’ultima in grado caricare merci fino a 150 tonnellate di peso.

La Grande Baltimora è dotata di un motore principale Man Diesel & Turbo a controllo elettronico, permettendole di rispettare le nuove normative per la riduzione delle emissioni di ossido di azoto (NOx), nonché di uno scrubber per l'abbattimento delle emissioni di ossido di zolfo (SOx). Infine, è munita di un sistema di trattamento delle acque di zavorra che le permetteranno di rispettare le future normative in materia.

“La Grande Baltimora è l’ulteriore dimostrazione dell’impegno del nostro Gruppo a potenziare i propri collegamenti tra il Mediterraneo ed il Nord America con l’impiego di navi sempre più moderne, flessibili e rispettose dell’ambiente - ha dichiarato l’amministratore delegato del Gruppo Emanuele Grimaldi -. Questa nuova unità prende il nome dal porto statunitense nel quale siamo presenti da 50 anni con servizi marittimi regolari verso l’Europa”, ha concluso Emanuele Grimaldi.

La Grande Baltimora salperà dal porto di Nanjing il 20 luglio con direzione New York dove verrà impiegata sul collegamento ro/ro operato dal Gruppo tra il Mediterraneo ed il Nord America con frequenza settimanale. I porti serviti dal collegamento sono: Gemlik (Turchia), Gioia Tauro, Civitavecchia, Savona, Halifax, New York, Baltimora, Veracruz (Messico) ed Anversa.

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Trieste, Serracchiani: il nostro porto è un importante hub per la Via della Seta

venerdì 15 dicembre 2017 11:11:09
La presidente del Friuli-Venezia Giulia Debora Serracchiani ha incontrato l'ambasciatore della Turchia in Italia, Murat Salim Esenli per confrontarsi...

Porti, prosegue lo sciopero. Sindacati: adesioni altissime in tutta Italia

venerdì 15 dicembre 2017 16:23:23
'"Adesioni altissime in tutti i porti italiani''. E' quanto riferiscono i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti sullo sciopero nazionale in corso da...

Assemblea Federagenti: nasce Confmare, Autority a confronto sul futuro dei porti a rischio

mercoledì 13 dicembre 2017 15:22:46
Battesimo e presentazione informale oggi durante l’assemblea di Federagenti (la Federazione Nazionale Agenti Marittimi) per la “casa comune del...

Porti: i sindacati confermano lo sciopero del 15 dicembre

mercoledì 13 dicembre 2017 16:08:37
“Rafforzate le ragioni dello sciopero nazionale proclamato per il 15 dicembre di tutti i lavoratori dei porti”. E’ quanto affermano...

Assoporti: D'Agostino, fare squadra per un sistema che ha grande potenziale

martedì 12 dicembre 2017 16:29:14
Zeno D'Agostino, presidente di Assoporti e dell'Autorità dei porti di Venezia e Monfalcone, in occasione dell'assemblea programmatica pubblica...