Friuli Venezia Giulia: dal 29 giugno nuovo collegamento via mare Trieste-Istria-Lussino

venerdì 21 giugno 2019 14:49:22

"Il nuovo servizio di trasporto passeggeri marittimo internazionale Trieste-Istria-Lussino offre tariffe più convenienti su un monocarena nuovo e con un mese di collegamenti in più rispetto al 2018. La Regione è convinta della bontà di un servizio programmato questa volta su base triennale e della sua capacità di favorire anche l'incoming su Trieste di turisti che si trovano in Istria e a Lussino".

Lo ha affermato l'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Graziano Pizzimenti, intervenuto oggi alla conferenza stampa a Trieste nel Palazzo della Regione sull'avvio del servizio marittimo che sarà attivo quest'anno dal 29 giugno a domenica 29 settembre. "Dal prossimo anno e nel 2021 - ha reso noto Pizzimenti - il collegamento sarà di ben quattro mesi. Ciò grazie all'investimento della Regione di 2.660.000 euro che consente una programmazione triennale alla stessa compagnia di navigazione" affidataria, la Liberty Lines spa, che si è aggiudicata il servizio lo scorso 12 giugno.

Nel periodo che va dal 7 al 19 agosto il servizio sarà continuativo, mentre per il restante periodo il collegamento sarà attivo 6 giorni su 7 con pausa nella giornata di martedì.

La Regione, come è stato riferito nella conferenza stampa odierna, è intervenuta direttamente per stabilire tariffe più convenienti rispetto alla stagione scorsa. Così, raggiungere Pirano con il biglietto famiglia (andata e ritorno) - che include due adulti e due figli di età fino ai 26 anni - costerà 22,95 euro; per andata e ritorno a e da Rovigno, basteranno 54,40 euro mentre alla volta di Parenzo e Lussinpiccolo saranno sufficienti - per il nucleo familiare - rispettivamente 41,65 euro e 90,10 euro per l'andata e ritorno. Le tariffe sono più convenienti rispetto al 2018 anche per i biglietti ordinari singoli, con ulteriori riduzioni per gli over 65, i disabili e i giovani di età compresa tra i 19 e i 26 anni: per queste tre categorie i biglietti di andata e ritorno costeranno rispettivamente rispettivamente 9,90 euro per Pirano, 20,70 euro per Rovigno, 16,20 euro per Parenzo e 34,20 euro per Lussinpiccolo.

Il nuovo monocarena "Sofia M", che prende il posto dell'aliscafo "Fiammetta M", è di recente costruzione (2010) e garantisce maggiore velocità (31 nodi) e capienza (203 posti), oltre che superiore comfort e affidabilità. Il servizio di biglietteria è curato dalla Samer&Co shipping, mentre PromoTurismoFVG è già attiva per la promozione del collegamento marittimo sui suoi canali social e non.

Pizzimenti ha evidenziato, infine, l'importanza del trasporto delle bici (almeno 10 per collegamento), "una scelta strategica per intercettare i flussi di turisti nordici che amano le due ruote e che va a completare un quadro organico di intermodalità: la partenza del vettore marittimo è, infatti, dal Molo IV, vicino ai mezzi di trasporto pubblico di Trieste e soprattutto alla stazione ferroviaria".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Assarmatori contraria all'emendamento Confitarma nel Dl Rilancio

lunedì 1 giugno 2020 15:24:19
Assarmatori si dichiara contraria all'emendamento ispirato da Confitarma al Dl rilancio, che permette alle navi da crociera iscritte al Registro internazionale...

Rilancio porto di Civitavecchia: banchina 24 multipurpose e Piano di Sviluppo alla Regione

giovedì 28 maggio 2020 10:15:01
In campo azioni per il rilancio del comparto commerciale del porto di Civitavecchia per far fronte alla devastante crisi derivante dall’emergenza...

Dalla Regione Emilia Romagna 3 milioni per incentivare lo sviluppo dei servizi merci ferroviari e fluvio-marittimi

mercoledì 20 maggio 2020 13:38:25
Nell’ottica di ridurre inquinamento e congestione del traffico, via libera della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna alla graduatoria di un bando...

Una copertura radar europea a tutela delle aree marine protette

mercoledì 20 maggio 2020 14:32:45
Il progetto europeo Impact aggiunge alle proprie attività il potenziamento della rete transfrontaliera di misura e monitoraggio delle correnti...

La Spezia Container Terminal: Alfredo Scalisi è il nuovo AD

venerdì 15 maggio 2020 20:07:51
Alfredo Scalisi è stato nominato amministratore delegato di La Spezia Container Terminal S.p.A. Alfredo Scalisi ricopriva, dal 1 luglio 2019 la...