Un assistente digitale per l’ultimo miglio: parte la sperimentazione sui commerciali Volkswagen

CONDIVIDI

venerdì 26 febbraio 2021

I pacchetti possono arrivare nelle mani dei consumatori in tempi velocissimi grazie a un assistente digitale che “fa compagnia” agli autisti di Volkswagen Transpoter e Volkswagen Crafter.

Tutto questo grazie a un software, parte di un progetto pilota della start-up monacense Viscopic attualmente in corso in Baviera su veicoli commerciali Volkswagen. 

Un rilevante risparmio di tempo

Ma come funziona? Il software apprende dapprima i percorsi locali poi, per le successive consegne, stabilisce un ordine logico per il carico dei pacchetti, evitando al conducente impegnative attività di ricerca e selezione lungo il tragitto.

In primo luogo permette di dividere la grande quantità di colli in piccole frazioni, ognuna delle quali entra in un contenitore per pacchi, così da ottenere un maggiore ordine e velocizzare la consegna.

Il conducente può osservare su una specifica app in quale contenitore è collocato il pacchetto destinato al cliente successivo. Sfruttando le coordinate GPS di Volkswagen Crafter, sul sistema di infotainment del van e su un palmare vengono visualizzati i contenitori che contengono i pacchetti che devono essere consegnati nelle vicinanze. In tal modo è possibile ottenere un rilevante risparmio di tempo nella ricerca dei pacchetti, una volta giunti all’indirizzo della consegna.

L’assistente digitale in fase di sperimentazione potrebbe essere una delle possibili soluzioni per ottimizzare l’ultimo miglio, visto il cambiamento che la logistica urbana sta subendo nell’ultimo periodo, con gli aumenti esponenziali degli ordini online e del delivery.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Volkswagen: ecco alcune anticipazioni sulla nuova Taigo

All’inizio del 2022 arriverà la nuova Volkswagen Taigo e, nell’attesa, la casa tedesca ha svelato alcuni dettagli. Con la Taigo, la gamma dei suv Vw si arricchirà con un...

Il Gruppo Volkswagen al lavoro per diventare un provider di riferimento nell'elettrico

Il Gruppo Volkswagen lavora per diventare un vero e proprio provider di soluzioni di riferimento nell’era elettrica e connessa.Il Gruppo, infatti, rafforzerà la propria strategia di...

A Roma Enel-X Store, la prima area urbana per la ricarica ultrafast

Enel X, in collaborazione con Volkswagen Group, ha inaugurato in Corso Francia a Roma la prima area cittadina per la ricarica ultraveloce dei veicoli elettrici e primo sito HPC (high power charging)...

Volkswagen: anticipazioni sul progetto Trinity, il nuovo standard del brand

Volkswagen ha anticipato un pirmo bozzetto della sua Trinity, la berlina elettrica che, a partire dalla sua costruzione nel 2026, rappresenterà nuovi standard in tema di autonomia, tempi di...

Volkswagen Veicoli Commerciali al lavoro per la guida autonoma

La sezione veicoli commerciali di Volkswagen è sempre più impegnata nello sviluppo della guida autonoma, che impiegherà su strada a partire dal 2025: lo ha confermato...

Volkswagen: arriva in Italia la ID.3 City con un'autonomia di 350 km

È disponibile in Italia la Volkswagen ID.3 City con batteria da 45 kWh di capacità netta che ne aumenta l’autonomia. Grazie alla nuova alimentazione, infatti, la ID.3 City...

Audi: presentata la nuova e-Tron GT, l'elettrica più potente del brand

È arrivata in casa Audi l’auto del brand più potente di sempre. È stata infatti presentata la nuova e-Tron GT, la Granturismo a elettroni dei quattro anelli, una...

Gruppo Volkswagen: avviato il primo centro di riciclo delle batterie

L’elettrificazione è ormai una realtà del mondo automotive. Anche sulla spinta dei limiti sempre più stringenti imposti dalle istituzioni europee in termini di emission...