Supply chain: ecco le nuove figure professionali richieste dal mercato

CONDIVIDI

mercoledì 6 luglio 2022

In un mercato in piena evoluzione, caratterizzato da grandi margini di incertezza, che tipo di professionalità vengono richieste dalla supply chain per gestire una situazione così complessa?

Randstad, l'agenzia per il lavoro olandese, ha individuato cinque figure chiave per gestire il cambiamento, professionisti in grado di mettere in atto azioni volte al miglioramento continuo e all'efficienza delle catene del valore.

L'ottimizzazione della supply chain e di azioni volte al miglioramento continuo hanno comportato un'evoluzione dei ruoli nell'intera catena distributiva. Dopo il lockdown e data la situazione storica attuale, ha spiegato Valeria Guazzetti, Vertical Leader Randstad  Professionals, emerge la necessità per le aziende di disporre di ruoli manageriali in grado di gestire l'incertezza del momento pianificando azioni strategiche. Profili con un background prevalentemente ingegneristico, ma con buone doti di leadership, capacità di responsabilizzare le proprie risorse, resilienza e apertura alla digitalizzazione.

Le 5 professioni chiave per gestire il cambiamento

  • Supply Chain Manager: figura chiave per il successo di un'impresa, il Supply Chain Manager è punto di contatto tra azienda, fornitori e clienti. Si occupa della pianificazione dei processi, dell'organizzazione e della gestione delle attività, il tutto per ottimizzare il flusso di materie prime e le relative informazioni all'interno e all'esterno dell'azienda.
  • Logistic Manager: si occupa principalmente di organizzare con efficienza e in un'ottica di saving lo smistamento, stoccaggio e trasporto delle merci, garantendo l'integrità del prodotto e le tempistiche. Gestisce la pianificazione e il movimento delle merci all'interno del magazzino e nel percorso dal magazzino al cliente.
  • Trasformation Manager: professionista in ambito Information Technology che supporta il passaggio dell'azienda verso una dimensione sempre più digitale. Si occupa della gestione dell'evoluzione e dei cambiamenti in ambito digitale e la diffusione di una cultura d'impresa ad esso orientata. Interviene sul modello di business, sui processi produttivi e nel mindset dei dipendenti.
  • Buyer Senior: si tratta di una figura che sta diventando sempre più strategica all'interno della supply chain. Si deve occupare sempre di più della ricerca di nuovi fornitori e soluzioni oltre il confine dell'azienda, ma anche dell'analisi, elaborazione e pianificazione del processo di approvvigionamento.
  • Lean Manager: è il responsabile della Lean dell'azienda e si muove in termini di miglioramento e ottimizzazione dei processi e relayout dei processi produttivi sia secondo modelli up/down che down/up. Fondamentali le doti comunicative.
Tag: logistica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Amazon apre un nuovo centro di distribuzione a San Salvo, previsti 1.000 nuovi posti di lavoro

Operativo il nuovo centro di distribuzione Amazon di San Salvo, in provincia di Chieti, il decimo in Italia. La struttura - sottolinea il colosso dell'ecommerce - prevede la creazione di 1.000 posti...

Emissioni e trasporti: dall'Ue una consultazione pubblica per compiere scelte informate e più sostenibili

Facilitare la misurazione e il confronto delle prestazioni ambientali delle diverse modalità di trasporto. La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su un'iniziativa volta a...

Polo Logistica FS: via al programma di rinnovo dei carri per il trasporto ferroviario delle merci

Lavorare nella direzione della sostenibilità e dello shift modale per raddoppiare il traffico merci su ferro entro il 2030. Anche per fare fronte alle difficoltà che il settore...

Fedespedi: nominati i cinque vicepresidenti

Nuove nomine ai vertici di Fedespedi. Durante il Consiglio direttivo, il presidente Alessandro Pitto ha nominato 5 Vicepresidenti: Alessandro Albertini (Presidente di ANAMA, sezione aerea...

L'automazione al servizio del settore Mobility

La Trasformazione Digitale dei Trasporti e, più nello specifico, l’automazione di infrastrutture e mezzi è di fatto improcrastinabile per una moltitudine di ragioni....

Interporto Padova: Dissegna Logistics amplia il polo logistico

Dissegna Logistics amplia il proprio polo logistico all’interno di Interporto Padova. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente i collegamenti intermodali da e per il...

Parte da Milano la sperimentazione del primo robot-fattorino per le consegne

Un robot-fattorino in grado di trasportare alimenti e prodotti sia in ambienti esterni che all'interno di edifici. Al via, per la prima volta in Italia, la sperimentazione di una flotta di robot a...

Logistica e transizione ecologica al centro del workshop Logista-The European House Ambrosetti

"La logistica e la sfida della sostenibilità". E' questo il titolo del workshop realizzato da Logista in collaborazione con The European House – Ambrosetti, che ha visto il confronto tra...