Green Logistics Intermodal Forum: oltre mille partecipanti alla prima edizione digitale della fiera della logistica sostenibile

CONDIVIDI

lunedì 16 novembre 2020

Oltre 1.100 utenti attivi sulla piattaforma digitale, fra espositori e visitatori, che si sono confrontati e hanno partecipato agli oltre 67 eventi online inseriti nel programma della due giorni virtuale a fianco dei due convegni principali. Circa 100 le imprese espositrici presenti: tra le altre, Fercam, Gls, Panasonic, Number One, Sapio, Liquimet, Paki Logistics, Gatto Service ma anche le Autorità Portuali di Genova e Venezia e gli Interporti di Padova e Bologna e terminalisti del calibro di Contship. Questi i numeri di Green Logistics Intermodal Forum, l’evento digitale incentrato sulla logistica sostenibile e post Covid-19, che si è svolto il 12 e 13 novembre sulla piattaforma digitale di Fiera di Padova.

La piattaforma on line ha permesso in modo semplice e intuitivo ad ogni azienda di avere un vero e proprio stand virtuale personalizzabile con immagini, filmati e con un proprio programma di webinar, ma soprattutto con la possibilità di incontrare i visitatori tramite videocall. Da parte sua il visitatore trova una pianta del padiglione espositivo identica a quella di una fiera dal vivo, clicca sullo spazio dell’azienda di suo interesse e si trova immediatamente nel suo stand virtuale.

“È grazie a questa piattaforma che in questi due giorni i visitatori e gli espositori hanno potuto incontrarsi per valutare nuove opportunità di business in assoluta sicurezza e senza alcuna barriera rappresentata dalla distanza geografica – ha dichiarato il direttore generale di Fiera di Padova, Luca Veronesi –. L’entusiasmo con cui è stato accolto questo evento virtuale sottolinea le necessità da parte degli operatori di momenti di confronto, dialogo e business che solo le Fiere sono in grado di dare. Bisogna però sottolineare che questa tipologia di esperienza non è studiata per sostituire del tutto le fiere “fisiche”, perché in ogni relazione umana, anche in quelle commerciali, c’è un’esigenza di contatto reale. Si tratta piuttosto di una opportunità molto interessante per il futuro, anche quando questa pandemia cesserà, per allargare il raggio d’azione delle Fiere sia in termini spaziali che temporali. Possiamo infatti coinvolgere operatori che non sarebbero mai potuti arrivare a Padova, ma anche far vivere gli spazi espositivi in un momento diverso di quello di una fiera tradizionale”

Il primo dei due eventi principali è stato incentrato sull’intermodalità e il ruolo di interporti e porti, evidenziando il ruolo che la logistica, e il trasporto intermodale in particolare, hanno svolto nei mesi del lockdown per l’economia e la tenuta sociale del Paese. I relatori hanno convenuto con la necessità di partire da qui per mettere la logistica al centro del dibattito pubblico e politico del prossimo futuro, sia per le necessità infrastrutturali del settore sia per quelle di governance e gestione delle attività quotidiane. I leader di settore hanno sottolineato la necessità di muoversi assieme, mettendo da parte i particolarismi e interloquendo come “sistema logistico” nazionale.

Un concetto abbracciato anche durante il secondo evento dai promotori e sottoscrittori della Carta di Padova, il documento che fa proprio l’impegno a favore di una logistica sempre più sostenibile, da un punto di vista ambientale ma anche sociale ed economico. Un “manifesto” che vede per la prima volta unite in un progetto comune realtà della logistica, del mondo della produzione e di quello dei consumatori.

Green Logistics Expo dà appuntamento per l’edizione del prossimo anno, dal 23 al 25 marzo 2022 presso la Fiera di Padova

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Fercam: cresce la flotta di motrici LNG per una logistica sostenibile

Fercam utilizzerà trattori a gas naturale liquido (GNL) non solo per il trasporto di carichi completi, in uso in Italia dal 2018, ma avvierà anche una graduale sostituzione delle...

Logistica: è nata la Carta di Padova, un patto per una rete sostenibile e competitiva

Nei mesi scorsi, un gruppo di attori che opera nella logistica, insieme con i rappresentanti del mondo della committenza e dei consumatori, ha sottoscritto la Carta di Padova, un documento per...

Amazon apre due nuovi centri in Italia: Novara e Spilamberto (MO). Prevista tecnologia Amazon Robotics per supportare i dipendenti

Nel 2021 Amazon aprirà due nuovi centri in Italia: il centro di distribuzione di Novara e il centro di smistamento di Spilamberto (MO). Amazon creerà così 1100 posti di lavoro a...

La Regione Lazio adotta il Piano della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica

La Regione Lazio ha adottato il Piano della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica. La redazione del documento, supportata dall’Università La Sapienza, è iniziata nella...

Francia: in arrivo 50mila euro di contributi per acquistare camion elettrici o idrogeno

Incoraggiare lo sviluppo di veicoli trasporto merci o persone ad emissioni zero. A questo scopo il Governo francese ha disposto un importante contributo per l'acquisto di mezzi pesanti con...

Logistica sostenibile: cresce il progetto per consegne green di L'Oreal Italia

L'Oréal Italia amplia l'iniziativa "consegne green" nei centri storici di 8 città italiane (Milano, Torino, Pavia, Bergamo, Vicenza, Belluno, Padova e Roma) che prevede l'uso di veicoli...

Studio Roland Berger-FM Logistic: collaborazione tra aziende e istituzioni e innovazione tecnologica per vincere le sfide della logistica urbana  

  Il mercato della logistica urbana è destinato a crescere a una media annua dell'8% fino al 2030. Il trasporto merci su strada è tuttavia responsabile di circa il 20% del traffico...

Logistica: Sic Europe investe 2 milioni di euro per una flotta sempre più green

Prosegue l’impegno di Sic Europe Europe, società che opera nel campo della logistica integrata, per l’implementazione di un servizio efficiente e all’insegna della...