E-commerce: Alibaba migliora gli standard di accessibilità ai prodotti

martedì 4 ottobre 2016 13:08:47

Alibaba Group, GS1 e GS1 China hanno annunciato l’avvio del “progetto GDSN” con il quale il colosso cinese aderisce al  Global Data Synchronisation Network - GDSN, lo standard GS1 per l’allineamento delle anagrafiche di prodotto

In particolare, Alibaba Group invita i proprietari dei marchi ad adottare gli standard GS1 per gestire le informazioni sui prodotti, a utilizzare il GTIN (Global Trade Item Number) per identificare i prodotti in maniera univoca nell’e-commerce globale e ad aderire al GDSN per scambiare online le informazioni sui prodotti. “Crediamo fortemente - fanno sapere da Alibaba - che il GDSN, unito agli standard GS1, consentirà di fornire informazioni complete e accurate sui prodotti, sia a monte che a valle della catena commerciale”. 400 milioni di consumatori cinesi avranno accesso alle informazioni sui prodotti dei brand internazionali grazie agli standard GS1. Il GDSN è un network mondiale che si compone di 33 data pool certificati. Tra questi c’è Allineo, il servizio data pool di GS1 Italy.

Con GDSN le aziende produttive possono gestire in maniera efficiente la propria supply chain, fornire le informazioni necessarie per la conformità alle leggi e ai  regolamenti, rispondere alla richiesta di informazioni e di trasparenza dei consumatori, dare ai consumatori informazioni di qualità sui prodotti, avere la possibilità di verificare le informazioni su marchi/produttori, rafforzare l’immagine e l’integrità del propri marchi a livello internazionale e infine migliorare l’esperienza di acquisto e-commerce a livello globale.

Le fasi del “progetto GDSN” di AlibabaEcco il piano di azione di Alibaba per promuovere la standardizzazione delle informazioni sui prodotti. Durante una prima fase, saranno invitati a partecipare al progetto i proprietari dei marchi di alcune categorie merceologiche: alimentari dietetici, prodotti per l’infanzia, bellezza e make-up, cura della persona. Alibaba Group identificherà i prodotti mediante i rispettivi GTIN per ottenere le informazioni dei proprietari dei marchi internazionali e successivamente, utilizzando questi GTIN, popolerà tutte le categorie predefinite. 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Magazzini: ecco le regole per realizzare colli perfetti

“Ottimizza la consegna ai magazzini”: è questo il nome del documento con cui  GS1 Italy individua le caratteristiche del collo perfetto.Realizzato in ambito ECR...

GS1 Italy: la lezione del COVID-19 per il largo consumo e per la supply chain

Quali impatti ha avuto il Coronavirus sul largo consumo? Risponde l’indagine “COVID-19 nel largo consumo. Quali effetti e quali implicazioni per la supply chain?”, realizzata da GS1...

Alessandro d’Este - Presidente di GS1 Italy

Alessandro d’Este è il nuovo Presidente di GS1 Italy, l’associazione che riunisce 35 mila imprese di beni di consumo che condividono soluzioni e servizi per migliorare la...