Covid-19: Sic Europe dona duemila tamponi alle persone in difficoltà

CONDIVIDI

lunedì 4 gennaio 2021

Duemila tamponi per individuare il Covid-19 per le persone in difficoltà. L’emergenza coronavirus cambia il modo di fare beneficienza: quest’anno oltre a cibo e vestiti, arrivano anche i tamponi. L’iniziativa è di Sic Europe, azienda del settore logistica, trasporti, merci e del facility management che opera in grandi e piccoli comuni come Milano, Roma, Ancona, Cagliari, Vicenza, San Benedetto del Tronto e Valdobbiadene (TV).

L’azienda, sull’esempio dato da Papa Francesco, donerà duemila tamponi alle persone bisognose, in particolare ai senza tetto. A Roma i kit verranno donati alla Caritas Diocesana e alla Comunità di Sant’Egidio. Nelle altre città, alle Diocesi di riferimento che li consegneranno alle associazioni e alle onlus con cui collaborano. L’iniziativa verrà poi replicata ed estesa anche ad altre associazioni.

L’idea di donare i tamponi a persone che vivono in condizioni di disagio sociale viene dalla consapevolezza che il Covid-19 colpisce con maggiore violenza proprio le categorie più fragili. "La valenza di questa iniziativa è suffragata da dati scientifici - spiega Enrico Folgori, chief strategy e market intelligence office di Sic Europe e presidente della federazione europea degli operatori della logistica integrata -. Il direttore sanitario dello Spallanzani Francesco Vaia ha spiegato come il virus attacchi con più cattiveria le categorie disagiate. Uno studio condotto in collaborazione con l’Università di Bologna ha evidenziato una correlazione tra malattie pregresse legate agli stili di vita e severità del virus. Questo dato ci ha particolarmente colpito e abbiamo quindi deciso di donare duemila kit di tamponi alle persone in difficoltà per contribuire alla prevenzione e alla diagnosi precoce del contagio da Covid-19. L’iniziativa vuole anche essere un messaggio a tutto il mondo dell’imprenditoria, in particolare a quello della logistica, che non può restare fermo davanti alla pandemia, dobbiamo fare qualcosa di tangibile affinché nessuno resti indietro, soprattutto per quanto riguarda le cure sanitarie. Abbiamo seguito l’esempio di Papa Francesco – conclude Folgori – anche lui ha regalato migliaia di kit per i tamponi. Vorremmo che l’attenzione verso il prossimo fosse un elemento caratterizzante di Sic Europe”.

In pieno lockdown l’azienda organizzò altre iniziative di solidarietà, adottando a distanza venti famiglie bisognose segnalate da dipendenti e associazioni no-profit, occupandosi ogni giorno delle loro esigenze alimentari per alleviare gli effetti della crisi economica prodotta dall’emergenza coronavirus.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Crociere: Costa rimanda la ripartenza delle sue navi a marzo

Le disposizioni dell’ultimo Dpcm hanno dato il via libera alla ripartenza delle crociere (ne avevamo parlato qui), ma non tutte le compagnie si riattiveranno nell’immediato. Costa, dopo...

Marebonus, determinato il contributo per la seconda annualità. Il Mit eroga le risorse agli armatori

Stabilito l’importo per la seconda annualità del contributo per l’intermodalità marittima Marebonus: per il periodo compreso tra dicembre 2018 e dicembre 2019, il contributo...

Milleproroghe: Gabusi (Regione Piemonte), necessarie misure per i mancati ricavi delle aziende di trasporto pubblico

Preoccupazione per la salvaguardia degli equilibri dei bilanci delle Regioni. L'ha espressa Marco Gabusi (Assessore Regione Piemonte), Coordinatore vicario della Commissione Affari istituzionali...

Osservatorio Contract Logistics: logistica sanitaria centrale durante l'emergenza Covid-19

Che l’emergenza sanitaria da Covid-19 abbia messo in evidenza il ruolo essenziale dei trasporti e della logistica per il sostentamento del Paese è risaputo. Ci sono specifici compart...

Covid-19, crociere: pronti alla ripartenza ma...

Dopo lo stop di dicembre, il Dpcm del 14 gennaio 2021 sulle misure di contenimento del contagio da Covid-19 (ne avevamo parlato qui) ha dato nuovamente via libera alle crociere. Il decreto, in vigore...

Auto: l'emergenza Covid-19 sta accelerando il processo di vendita online

Se è vero che, in generale, l’e-commerce è esponenzialmente cresciuto negli ultimi anni, è pur vero che per le spese importanti ci sia ancora un po’ di resistenza ad...

Covid-19: le principali novità per gli spostamenti fino al 5 marzo

Il Dpcm del 14 gennaio, in vigore dal 16 gennaio al 5 marzo, ha introdotto nuove misure per fronteggiare l’emergenza Covid-19, prevedendo anche diverse limitazioni agli spostamenti. Come anche...

Covid-19: Poste Italiane consegna i vaccini Moderna con mezzi speciali SDA

I furgoni del corriere di Poste Italiane, SDA, hanno portato a destinazione le prime 47mila dosi di vaccino Moderna. Mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, sono partiti ieri era...