Al via l'Intermodal Academy Golia, la business school dedicata all'intermodalità

CONDIVIDI

venerdì 24 giugno 2022

Entro il 2030, secondo quanto stabilito dall’Unione europea, il 30% della quota modale di trasporto merci su percorrenze superiori a 300 km dovrà essere trasferito su rotaie o sul mare. La stessa quota dovrà arrivare al 50% entro il 2050.
Risulta quindi estremamente importante essere pronti e anticipare i tempi, per dare una
vision innovativa e futuribile alla realtà aziendale verso una dimensione sempre più sostenibile, dal punto di vista economico, ambientale e sociale.

Tale contesto ha spinto Infogestweb-Golia, azienda veronese del settore delle soluzioni informatiche e innovative per il settore dell’autotrasporto, a creare un'Academy dedicata esclusivamente al mondo dell'intermodalità: l'Intermodal Academy Golia, un percorso innovativo formulato a misura di ogni singolo utente.
L'intermodalità, infatti, permette di abbassare i costi del trasporto stesso, soprattutto in un periodo in cui il prezzo del carburante è elevato e le marginalità per le aziende si stanno assottigliando sempre di più.

Il percorso dell'Academy offre 30 webinar specialistici in partenza il 28 giugno, con due appuntamenti settimanali in modalità live streaming.

Quattro le macrotematiche seguite da laboratori pratici: 

  • concetti, nozioni e normative del trasporto internazionale (soggetti, incentivi,
    contratti)
  • nozioni operative (UTI, infrastruttura, documenti)
  • infrastruttura e pianificazione intermodale (reti TEN-T e RF, interporti, terminal,
    pianificazione e gestione di un trasporto intermodale)
  • conto economico e sistemi gestionali (costi e ricavi, sostenibilità)


Qui maggiori info

Tag: logistica, intermodalità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Obiettivo mobilità integrata e sostenibile: accordo Trenitalia-TIER

TIER, operatore multinazionale di servizi di micro-mobilità condivisa, e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) uniscono le forze per accelerare l’evoluzione della mobilità verso sistemi...

Amazon apre un nuovo centro di distribuzione a San Salvo, previsti 1.000 nuovi posti di lavoro

Operativo il nuovo centro di distribuzione Amazon di San Salvo, in provincia di Chieti, il decimo in Italia. La struttura - sottolinea il colosso dell'ecommerce - prevede la creazione di 1.000 posti...

Emissioni e trasporti: dall'Ue una consultazione pubblica per compiere scelte informate e più sostenibili

Facilitare la misurazione e il confronto delle prestazioni ambientali delle diverse modalità di trasporto. La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su un'iniziativa volta a...

Polo Logistica FS: via al programma di rinnovo dei carri per il trasporto ferroviario delle merci

Lavorare nella direzione della sostenibilità e dello shift modale per raddoppiare il traffico merci su ferro entro il 2030. Anche per fare fronte alle difficoltà che il settore...

Fedespedi: nominati i cinque vicepresidenti

Nuove nomine ai vertici di Fedespedi. Durante il Consiglio direttivo, il presidente Alessandro Pitto ha nominato 5 Vicepresidenti: Alessandro Albertini (Presidente di ANAMA, sezione aerea...

L'automazione al servizio del settore Mobility

La Trasformazione Digitale dei Trasporti e, più nello specifico, l’automazione di infrastrutture e mezzi è di fatto improcrastinabile per una moltitudine di ragioni....

Interporto Padova: Dissegna Logistics amplia il polo logistico

Dissegna Logistics amplia il proprio polo logistico all’interno di Interporto Padova. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente i collegamenti intermodali da e per il...

Parte da Milano la sperimentazione del primo robot-fattorino per le consegne

Un robot-fattorino in grado di trasportare alimenti e prodotti sia in ambienti esterni che all'interno di edifici. Al via, per la prima volta in Italia, la sperimentazione di una flotta di robot a...