Its: PwC e High Mobility siglano un accordo per lo sviluppo delle auto connesse

martedì 26 giugno 2018 11:23:16

Perseguire congiuntamente opportunità di business correlate al progressivo affermarsi della connettività dei veicoli e allo sviluppo di eco-sistemi competitivi per rendere disponibili a costruttori, operatori e utilizzatori interessati soluzioni e applicazioni innovative nel campo dei servizi alla mobilità. E' questo l'obiettivo dell'accordo siglato tra PwC e High-Mobility nel settore automotive, finalizzato quindi allo sviluppo di una partnership per le auto connesse. High Mobility, fondata a Berlino nel 2013 da Kevin Valdek e Risto Vahtra, è una società che ha creato una piattaforma che consente a selezionati sviluppatori di costruire servizi Internet of Things (IoT) destinati all'industria automobilistica.

Il settore automotive attraversa un periodo di profonde innovazioni nel prodotto e nelle tecnologie di riferimento, nelle modalità di fruizione da parte di clienti e utilizzatori, e nei relativi modelli di business.  Le tecnologie digitali IoT rappresentano il principale fattore abilitante questa discontinuità: il futuro del settore si annuncia radicalmente diverso dal presente e dal passato, anche più recente.

PwC e High-Mobility collaboreranno supportando i propri clienti nell’elaborare le strategie competitive e le iniziative di innovazione, volte a tessere relazioni nuove nell’eco-sistema competitivo. Saranno inoltre di supporto per realizzare modelli operativi efficaci e sostenibili, perseguire semplificazioni ed efficienze nel modo di innovare e operare, ottimizzando la digitalizzazione della customer experience.
Giorgio Elefante, Automotive Leader di PwC, ha così commentato l’accordo: “Siamo lieti di annunciare la collaborazione con High-Mobility, partner qualificato e di provata capacità, per completare la nostra offerta nei servizi innovativi alla mobilità.  L’accordo consentirà di valorizzare al meglio le sinergie possibili tra le competenze nella consulenza strategica, direzionale, finanziaria e tecnologica agli operatori del settore automotive e le spiccate abilità tecniche, la solidità delle esperienze e referenze maturate, la community di sviluppatori accreditati e il livello di avanguardia delle piattaforme proposte che High-Mobility mette a disposizione.  PwC e High-Mobility opereranno di concerto per realizzare soluzioni integrate alle nuove esigenze di mobilità, dal disegno strategico alla realizzazione operativa, assicurandone cyber security e sostenibilità economico-finanziaria".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Its

Altri articoli della stessa categoria

Smart Mobility, TTS: 5 priorità per i trasporti inteligenti in un convegno a Roma

giovedì 11 luglio 2019 14:28:04
Vantaggi della smart mobility e potenzialità legate ai nuovi sistemi tecnologici: sono questi i contenuti dei due documenti redatti da TTS, Associazione...

Telematica e mobilità connessa entrano in Aniasa

giovedì 30 maggio 2019 14:59:53
Il settore della telematica e della mobilità connessa entra ufficialmente in ANIASA, (Associazione Nazionale Industria dell'Autonoleggio e Servizi...

Roma Capitale: Meleo, investiamo nella mobilità connessa ed elettrica

giovedì 30 maggio 2019 15:07:45
"Mobilità elettrica e condivisa, sviluppo delle infrastrutture di trasporto pubblico e progetti per rendere più accessibile e vivibile la nostra...

Guida autonoma: a Parma i test su strade pubbliche

martedì 21 maggio 2019 16:26:01
Al via a Parma dal prossimo 27 maggio la prima sperimentazione di veicoli a guida autonoma su strade pubbliche, dopo l’autorizzazione rilasciata a...

Auto connesse: un mercato globale da oltre 270 miliardi di euro nel 2025

martedì 14 maggio 2019 10:40:37
274,7 miliardi di euro. È questo il fatturato che il mercato globale delle auto connesse raggiungerà nel 2025, partendo dai 90,8 miliardi di euro...