Its: PwC e High Mobility siglano un accordo per lo sviluppo delle auto connesse

martedì 26 giugno 2018 11:23:16

Perseguire congiuntamente opportunità di business correlate al progressivo affermarsi della connettività dei veicoli e allo sviluppo di eco-sistemi competitivi per rendere disponibili a costruttori, operatori e utilizzatori interessati soluzioni e applicazioni innovative nel campo dei servizi alla mobilità. E' questo l'obiettivo dell'accordo siglato tra PwC e High-Mobility nel settore automotive, finalizzato quindi allo sviluppo di una partnership per le auto connesse. High Mobility, fondata a Berlino nel 2013 da Kevin Valdek e Risto Vahtra, è una società che ha creato una piattaforma che consente a selezionati sviluppatori di costruire servizi Internet of Things (IoT) destinati all'industria automobilistica.

Il settore automotive attraversa un periodo di profonde innovazioni nel prodotto e nelle tecnologie di riferimento, nelle modalità di fruizione da parte di clienti e utilizzatori, e nei relativi modelli di business.  Le tecnologie digitali IoT rappresentano il principale fattore abilitante questa discontinuità: il futuro del settore si annuncia radicalmente diverso dal presente e dal passato, anche più recente.

PwC e High-Mobility collaboreranno supportando i propri clienti nell’elaborare le strategie competitive e le iniziative di innovazione, volte a tessere relazioni nuove nell’eco-sistema competitivo. Saranno inoltre di supporto per realizzare modelli operativi efficaci e sostenibili, perseguire semplificazioni ed efficienze nel modo di innovare e operare, ottimizzando la digitalizzazione della customer experience.
Giorgio Elefante, Automotive Leader di PwC, ha così commentato l’accordo: “Siamo lieti di annunciare la collaborazione con High-Mobility, partner qualificato e di provata capacità, per completare la nostra offerta nei servizi innovativi alla mobilità.  L’accordo consentirà di valorizzare al meglio le sinergie possibili tra le competenze nella consulenza strategica, direzionale, finanziaria e tecnologica agli operatori del settore automotive e le spiccate abilità tecniche, la solidità delle esperienze e referenze maturate, la community di sviluppatori accreditati e il livello di avanguardia delle piattaforme proposte che High-Mobility mette a disposizione.  PwC e High-Mobility opereranno di concerto per realizzare soluzioni integrate alle nuove esigenze di mobilità, dal disegno strategico alla realizzazione operativa, assicurandone cyber security e sostenibilità economico-finanziaria".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Its

Altri articoli della stessa categoria

Mobilità intelligente: intesa Mit e Mid per sviluppare veicoli a guida autonoma

venerdì 15 maggio 2020 17:52:26
Sviluppare e sostenere la ricerca applicata, sperimentazione e prototipazione, produzione e formazione di nuove professionalità nell’ambito dei...

Smart Roads: innovazioni SMA Road Safety per una guida sicura e interconnessa

lunedì 30 marzo 2020 13:07:59
La Smart Roads diventa sempre più realtà. Il Decreto Ministeriale n.168, denominato Smart Roads, ha proprio l’obiettivo di sviluppare...

Auto e mobilità 4.0 al centro della nuova indagine delle Commissioni Trasporti e Attività produttive della Camera

giovedì 6 febbraio 2020 13:00:54
La transizione verso la decarbonizzazione, l'avvento dell'auto a guida autonoma e l'affermarsi di soluzioni di mobilità condivisa. Ecco i temi che...

Indra, Report Smart Roads: un mercato di oltre 30 miliardi di dollari nel 2022

mercoledì 29 gennaio 2020 15:06:06
La mobilità del futuro sarà caratterizzata da connettività delle infrastrutture, uso dei big data e intelligenza artificiale....

Mobilità e tecnologia: terzo centro di ricerca e sviluppo in Cina per ZF

giovedì 28 novembre 2019 16:57:31
ZF Friedrichshafen AG, il gruppo tecnologico operatore a livello globale e fornitore di servizi per la mobilità di nuova generazione, sta creando il...