Its: Italia e Francia si confrontano su trasporto intelligente e veicolo connesso

martedì 24 novembre 2015 16:24:33

Dal 1° al 4 dicembre, Business France, l’ufficio commerciale dell’Ambasciata di Francia, ha organizzato un road show di 2 clusters francesi, MOV’EOID4CAR che, insieme ad una delegazione d’imprese innovative, incontreranno a Roma e Torino alcune tra le realtà italiane maggiormente impegnate sul fronte dello sviluppo dei veicoli intelligenti e comunicanti e degli ITS.
A Roma parteciperà agli incontri l’associazione TTS “Telematica, Trasporti e Sicurezza” che rappresenta in Italia il network internazionale ITS e raggruppa 80 operatori tra grandi aziende (CNA, Selex, Autostrade, Magneti Marelli, Trenitalia, Viasat..).
Parteciperanno: Roma Servizi per la Mobilità, Enea, CNR, l’ACI “Automobile Club d’Italia” e il Centro di Coordinamento di Traffico stradale di Roma.  

A Torino, la delegazione francese incontrerà 5T, il gestore dei sistemi tecnologici e dei servizi per la mobilità in Piemonte, il Politecnico di Torino e il cluster Torino Wireless, con la sua rete d’imprese innovative nel settore degli ITS e del veicolo connesso.
Nella delegazione francese, spicca la presenza di diverse società all’avanguardia nella tecnologia: EMITECH,  GOOD Angel,  Neavia Technologies, Xee.  
Farà parte della delegazione anche la filiale francese di Magneti Marelli (www.magnetimarelli.com) che sviluppa sistemi dedicati all’IT imbarcata,  applicati alla navigazione satellitare, all’infotainment e alla connettività.

I trasporti intelligenti, tema sul quale lavorano i due cluster MOV’EO nella Regione di Parigi e ID4CAR nel nord-ovest della Francia, Loira e Bretagna, rappresentano un mercato stimato tra i 5 e 6,5 miliardi di Euro, 45.000 posti di lavoro nel settore privato per 500-1.000 aziende.
Nato negli anni ’70 con i primi semafori regolati in base al traffico e le metropolitane automatizzate, il settore rappresenta uno dei cantieri prioritari delle istituzioni pubbliche con la leadership della Francia nel progetto pilota europeo SCOOP@F. Presentato all’ultimo ITS Congresso di Bordeaux dello scorso ottobre, esso mira a migliorare la gestione dei flussi di traffico e a fornire informazioni in tempo reale ai veicoli

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Its

Altri articoli della stessa categoria

Smarter Italy: parte il progetto per accelerare l'uso degli appalti innovativi

martedì 23 giugno 2020 12:36:35
Lanciato il programma Smarter Italy per accelerare la crescita del Paese attraverso l’utilizzo degli appalti innovativi. Il progetto nasce da una...

Gli ITS nel post-Covid: i risultati della survey di TTS Italia

giovedì 11 giugno 2020 19:24:54
A quali sfide saranno chiamati i servizi di trasporto per il post-Covid? Quale sarà l’impatto sociale e sulla mobilità delle misure di...

Mobilità intelligente: intesa Mit e Mid per sviluppare veicoli a guida autonoma

venerdì 15 maggio 2020 17:52:26
Sviluppare e sostenere la ricerca applicata, sperimentazione e prototipazione, produzione e formazione di nuove professionalità nell’ambito dei...

Smart Roads: innovazioni SMA Road Safety per una guida sicura e interconnessa

lunedì 30 marzo 2020 13:07:59
La Smart Roads diventa sempre più realtà. Il Decreto Ministeriale n.168, denominato Smart Roads, ha proprio l’obiettivo di sviluppare...

Auto e mobilità 4.0 al centro della nuova indagine delle Commissioni Trasporti e Attività produttive della Camera

giovedì 6 febbraio 2020 13:00:54
La transizione verso la decarbonizzazione, l'avvento dell'auto a guida autonoma e l'affermarsi di soluzioni di mobilità condivisa. Ecco i temi che...