Crociere: Msc presenta una nuova piattaforma digitale per la vita a bordo

martedì 4 aprile 2017 15:27:13

I passeggeri delle navi Msc avranno tutte le informazioni e attività a portata di mano grazie a MSC for Me, un nuovo programma di innovazione digitale che sarà portato a bordo delle navi Msc. Meno tempo per informarsi, scegliere e prenotare. La piattaforma offrirà agli ospiti oltre 130 funzioni smart finalizzate a fornire un’esperienza di vacanza da sfruttare al meglio. MSC Crociere ha deciso di equipaggiare le proprie navi con i dispositivi di wearable technology che le renderanno del tutto simili a delle “smart-city”. Un progetto avviato tre anni fa per ideare, insieme a partner tecnologici di eccellenza mondiale come Deloitte Digital, Hewlett Packard Enterprise e Samsung, una nuova esperienza digitale.

“L’offerta di intrattenimento a bordo di una nave è talmente ricca che spesso si ha l’imbarazzo della scelta e la sensazione di rischiare talvolta di perdersi alcune delle attività a cui si vorrebbe prendere parte” - sottolinea Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere -. “Con questo innovativo programma digital miglioreremo ulteriormente, attraverso la tecnologia, l’esperienza in crociera sotto ogni aspetto: sarà come avere una sorta di aiutante personale che ti segnala solo le cose che realmente ti interessano, in base ai tuoi gusti e in base alla tua posizione in quel momento all’interno della nave. Il risultato è un grande risparmio di tempo per l’organizzazione delle attività: tempo che quindi può essere dedicato per godersi in modo ancora più completo la vacanza”.

MSC for Me, debutterà a bordo di MSC Meraviglia, prima di 11 unità in costruzione che sarà varata il prossimo 3 giugno e progressivamente anche su tutte le altre navi della flotta. Il sistema infatti interagirà con i passaggeri attraverso 16.000 punti di connettività, 700 punti di accesso digitali, 358 schermi informativi e interattivi e 2.244 cabine dotate di tecnologia RFID/NFC. Il programma verrà poi implementato anche su MSC Seaside, che sarà battezzata a novembre di quest’anno. MSC Crociere ha già investito 20 milioni di euro per sviluppare, a bordo delle prossime due navi in arrivo, tecnologie e infrastrutture in grado di rispondere alle esigenze dei nostri ospiti anche per gli anni a venire.

Il team di MSC Crociere dedicato alla Business Innovation ha ideato il Programma MSC for Me, coordinando la progettazione, lo sviluppo integrato e l’implementazione sulle nuove navi. Il piano industriale della Compagnia prevede l’arrivo di tre nuove classi  di navi appartenenti a tre nuovi prototipi entro il 2026 per un investimento complessivo di 9 miliardi di euro

“Con questo avveniristico programma ci siamo posti l’obiettivo di consentire agli ospiti di connettersi con la loro esperienza di vacanza ideale grazie a una tecnologia all’avanguardia appositamente progettata per soddisfare ogni loro esigenza, indipendentemente dall’uso che vorranno fare della tecnologia in viaggio” - ha spiegato Luca Pronzati, Chief Business Innovation Officer di MSC Cruises - . “Per svilupparlo al meglio ci siamo alleati ad oltre undici dei principali esperti mondiali di digital, tecnologia e scienza comportamentale, tra cui Deloitte Digital, Hewlett Packard Enterprise e Samsung, portando a bordo delle nostre navi alcune delle loro più recenti e incredibili soluzioni e tecnologie".

I viaggiatori hanno sempre più bisogno di una maggiore connettività in tempo reale e di esperienze digital attraverso l’utilizzo dello smartphone o del tablet in ogni momento della vacanza. Queste tendenze hanno spinto MSC Crociere ad investire nella creazione del programma MSC for Me, con l’obiettivo di proiettare l'esperienza in crociera direttamente nel futuro. 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Its

Altri articoli della stessa categoria

Sostenibilità, Decaro incontra Tamburi: infrastrutture elettriche nelle Città metropolitane

venerdì 17 novembre 2017 12:42:37
Promuovere la mobilità elettrica nelle città con iniziative concrete di collaborazione per sostenerne la diffusione. Questo lo scopo...

Smart City nei comuni italiani: progetti ancora sperimentali. Il punto della situazione nella ricerca del Polimi

mercoledì 15 novembre 2017 17:09:21
Il 48% dei Comuni italiani ha già avviato almeno un progetto Smart City negli ultimi tre anni. Una quota rilevante, ma la maggior parte delle iniziative...

Trasporti: idrogeno carburante green dal 2018. Ecco le proposte dell’Hydrogen Council

martedì 14 novembre 2017 19:28:58
L’economia a idrogeno nel campo dei trasporti, dell’energia, dell’industria, non è più solo un sogno. Quello che solo qualche...

Legambiente premia a Ecomondo le 22 Buone Pratiche di Ecosistema Urbano 2017

giovedì 9 novembre 2017 16:51:35
Dalla tramvia di Firenze e Palermo al piedibus di Trento, dal parco memoriale I’m a Tree  al Grab di Roma passando per l’adozione collettiva...

Energia e trasporti: Enel e Ferrovie dello Stato svilupperanno progetti insieme

martedì 7 novembre 2017 15:53:43
Sviluppare progetti innovativi congiunti nell'ambito di trasporti ed energia. Lo prevede il Memorandum of Understanding siglato da Enel e Ferrovie dello Stato...