Il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare incontra i vertici di Enav

venerdì 8 febbraio 2019 09:40:04

Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, ha visitato nei giorni scorsi il Centro di Controllo d’Area Enav di Roma, accompagnato dai vertici della Società, il Presidente Nicola Maione e l’AD Roberta Neri. Nell’occasione il gen. Rosso e i vertici della Società hanno visitato la sala operativa del Centro di Controllo d’Area (ACC - Area Control Center) e del Reparto Servizio di Coordinamento e Controllo dell’AM (RSCCAM), enti ATS (Air Traffic Service) co-ubicati e, rispettivamente per la componente civile e militare, responsabili della fornitura del servizio di controllo del traffico aereo nella FIR (Flight Information Region – Regione Informazioni Volo) di Roma. La co-ubicazione dei due Enti ATS consente all’Aeronautica Militare e ad Enav di garantire la necessaria cooperazione civile-militare nel campo Air Traffic Management (ATM), funzionale ai rispettivi ambiti e mission istituzionale, nel rispetto del principio dell’uso flessibile dello spazio aereo (Flexible Use of Airspace), sancito dall’Icao e dal regolamentato dalla Commissione europea ai fini Single European Sky. Il Capo di Stato Maggiore e il Presidente di Enav hanno condiviso la necessità della continua evoluzione dal punto di vista tecnologico e organizzativo al fine di rispondere in maniera bilanciata e sostenibile alla coesistenza dell’attività di volo militare e civile all’interno dello spazio aereo italiano, elemento in cui si registra un continuo sviluppo dell’aviazione commerciale ma anche l’ambiente di manovra attraverso il quale la Forza Armata assicura la Difesa del Paese. Il Generale Rosso e il Presidente Maione, prima di concludere la visita congiunta, hanno manifestato il proprio apprezzamento per contributo fornito quotidianamente dal personale dei due Enti. “Esprimo pieno apprezzamento – ha commentato il Capo di Stato Maggiore – per l’opera di valorizzazione e armonico sviluppo di una risorsa importante per il Paese, lo spazio aereo, in totale sintonia tra la realtà civile e militare”. L’amministratore delegato Neri, da parte sua, ha evidenziato “l’eccellenza e la forte cooperazione che consente di operare con competenza a supporto dello sviluppo del Paese, in un settore strategico quale quello del trasporto aereo”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Istituzioni

Altri articoli della stessa categoria

Commissione Ue: aggiornata la Air Safety List

giovedì 18 aprile 2019 08:49:36
La Commissione europea ha aggiornato la Ue Air Safety List, l'elenco delle compagnie aeree che non soddisfano gli standard di sicurezza internazionali e sono...

ASI: pronti al lancio i primi due esperimenti di Parmitano sulla ISS

martedì 16 aprile 2019 15:57:59
Partiranno domani, a bordo del lanciatore Antares-230, i primi due esperimenti dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) che vedranno coinvolto...

Sardegna: proroga continuità territoriale dopo incontro Regione-MIT

lunedì 15 aprile 2019 09:09:56
Su richiesta del presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha disposto la proroga, dal 17 aprile...

Enac: anche Alessio Quaranta al Forum di Singapore

giovedì 11 aprile 2019 14:53:19
Si è parlato di nuove tecnologie applicate all’aviazione e di intelligenza artificiale nel corso del World Civil Aviation Chief Executives Forum...

Enav all’ATC FORUM 2019 di Dubai

lunedì 8 aprile 2019 09:08:58
Enav parteciperà all’ATC FORUM 2019 che si terrà dal 29 aprile al 1 maggio presso l’International Convention and Exhibition Centre (DICEC) di Dubai....