Enac: scomparso l’ing. Daniele Carrabba

mercoledì 21 novembre 2018 06:56:48

E’ scomparso prematuramente, il 19 novembre, l’ing. Giuseppe Daniele Carrabba, Direttore Centrale Regolazione Aerea dell’Enac è uno dei massimi esperti dell’aviazione civile italiana. Carrabba, laureato in Ingegneria Aeronautica, era conosciuto e stimato a livello nazionale e internazionale per la competenza, l’impegno e la passione con cui ha sempre svolto il proprio lavoro a favore della cultura della sicurezza aeronautica.
In Enac ha ricoperto vari ruoli, tra cui Direttore Centrale Regolazione Tecnica, Direttore ad interim della Direzione Licenze del Personale e della Direzione Standard Volo, Direttore Centrale Coordinamento Aeroporti, Direttore ad interim della Direzione Aeroportuale Lazio, Responsabile Sala Crisi e, da ultimo, Direttore Centrale Regolazione Aerea e Direttore ad interim della Direzione Regolazione Navigabilità. A livello internazionale è stato membro, tra l’altro, della European Aviation Crisis Coordination Cell (EACCC) presso Eurocontrol; Focal Point per l’Italia nell'Emergency Response Coordination Center (ERCC) presso la Commissione Europea; membro dello European Aviation Safety Advisory Commettee di EASA (EASAC); membro del Flight Operation Panel dell'ICAO; responsabile dell’attuazione del Regolamento comunitario 1107/2006 relativo ai diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo. Per cinque anni è stato anche Presidente dell’Italian Flight Safety Committee (IFSC). L'associazione lo ha ricordato anche come uno dei fondatori. Infatti per l'ingegner Carrabba creare un’associazione italiana di esperti di sicurezza del volo e qualità, che potesse contribuire al miglioramento della sicurezza aerea all’interno della comunità aeronautica nazionale, rappresentava x lui un preciso obiettivo etico: la salvaguardia della vita umana. È stato anche promotore e Presidente della "Fondazione Giuliana Tamburro Onlus” creata con lo scopo di commemorare la memoria dell’ingegnere dell’Enac Giuliana Tamburro, vittima del terremoto che ha colpito L’Aquila nel 2009, con attività di istruzione e formazione in ambito aeronautico. Negli ultimi anni aveva seguito con particolare attenzione i temi legati alla tutela dei passeggeri, ai diritti delle persone con disabilità e a ridotta mobilità, all’assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai loro familiari, oltre che all’ambiente e alle nuove tecnologie.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Istituzioni

Altri articoli della stessa categoria

Aeroporto di Salerno: arriva la firma del Mit per il rilancio

martedì 21 maggio 2019 18:48:58
Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dà nuovo impulso alle infrastrutture campane con la firma del decreto di concessione totale di...

Incontro Enac-Save per fare il punto sullo sviluppo dello scalo di Venezia

venerdì 17 maggio 2019 16:23:48
Proseguono gli incontri dell’Enac con i vertici delle società di concessione aeroportuale. Oggi il presidente Nicola Zaccheo, il direttore...

Enac: firmato atto aggiuntivo per la concessione totale dello scalo di Salerno

lunedì 13 maggio 2019 15:29:39
E’ stato firmato oggi tra il direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, e il presidente del consiglio di amministrazione della società...

Anche l’aeroporto di Bologna aderisce al progetto Enac sull’autismo

mercoledì 8 maggio 2019 15:14:24
  Il progetto “Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto” è adesso attivo anche all’aeroporto di Bologna. Avviato...

ASI: insediato formalmente il neo presidente Giorgio Saccoccia

lunedì 6 maggio 2019 12:59:41
  Si è insediato formalmente con la prima riunione del consiglio di amministrazione il neo presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana, Giorgio...