Sezione: Istituzioni

Enac: sanzioni a compagnie per mancati rimborsi su cancellazioni di voli per cause non riconducibili all’emergenza Covid

CONDIVIDI

mercoledì 24 giugno 2020

Come già anticipato con la comunicazione inviata ai vettori operanti in Italia lo scorso 18 giugno, con cui richiamava le compagnie al rispetto del Regolamento comunitario che tutela i passeggeri nei casi di ritardi, cancellazioni, overbooking e mancata informativa, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile sta avviando alcune istruttorie per l’erogazione di sanzioni nei confronti delle compagnie che non hanno applicato il suddetto Regolamento.
Nonostante il richiamo, dai primi riscontri – spiega Enac in una nota – sembrebbe che alcune compagnie aeree continuino a cancellare voli adducendo come causale l’emergenza Covid-19 e riconoscendo ai passeggeri solo un voucher.

Dato che a partire dal 3 giugno scorso sono state rimosse le restrizioni alla circolazione delle persone fisiche all’interno del territorio nazionale e nell’area europea Schengen, Regno Unito e Irlanda del Nord, le cancellazioni dopo tale data sembrerebbero operate da scelte commerciali e imprenditoriali dei vettori, non da motivi riconducibili all’emergenza.
Il Regolamento comunitario prevede, nei casi di cancellazione di voli per cause non collegate all’emergenza Covid-19, che le compagnie forniscano ai passeggeri:
• l’informativa,
• la riprotezione,
• il rimborso del prezzo del biglietto (non la corresponsione di un voucher),
• la compensazione, ove dovuta.

L’Enac, pertanto, sta avviando gli accertamenti che porteranno all’erogazione di sanzioni nei confronti dei vettori in caso di accertata violazione del Regolamento comunitario di riferimento.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Alitalia: da febbraio 2020 oltre 1 milione di rimborsi

Da metà febbraio 2020 allo scorso 27 dicembre Alitalia ha evaso 1 milione e 369 mila richieste di rimborso avanzate dai propri clienti, per un valore di 373,8 milioni di euro di biglietteria...

Roma: 18 gennaio stop alla circolazione veicoli più inquinanti nella Fascia Verde. Di nuovo attivi i varchi Ztl

Al fine del contenimento dell’inquinamento atmosferico, è stata disposta nella Ztl Fascia Verde la limitazione alla circolazione veicolare.Ecco le modalità: - lunedì 18...

Divieti Brennero: Conftrasporto, dalle limitazioni ai tir nessun beneficio per l'ambiente

Dati pubblicati dalla Camera di Commercio dimostrano che, nonostante i contingentamenti e il lockdown, i valori delle polveri sottili al Brennero rimangono invariati. Lo ha reso noto il presidente di...

Camion: 11 nuovi Iveco S-Way per l'azienda ligure GSR

Iveco implementa la flotta di GSR, azienda che opera nel trasporto container nei porti di Genova, La Spezia e Vado Ligure, con 11 Iveco S-Way dotati di motorizzazione Cursor 13, 510 cv di potenza e...

Amazon apre due nuovi centri in Italia: Novara e Spilamberto (MO). Prevista tecnologia Amazon Robotics per supportare i dipendenti

Nel 2021 Amazon aprirà due nuovi centri in Italia: il centro di distribuzione di Novara e il centro di smistamento di Spilamberto (MO). Amazon creerà così 1100 posti di lavoro a...

Trasporti: l'agenda delle Commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 18 al 22 gennaio 2021

Pubblichiamo l'agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori pubblici di Camera e Senato per la settimana in corso. Camera, convocazione della IX Commissione (TRASPORTI, POSTE E...

Emilia Romagna: da martedì 19 gennaio misure d'emergenza contro lo smog. Stop ai Diesel Euro 4

Allerta smog in Emilia Romagna, scattano misure emergenziali.  Il monitoraggio dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale ha infatti evidenziato livelli di pm10, polveri sottili, oltre...

Padova: un nuovo passo verso il sistema di trasporto tranviario SMART a 8 linee

Il Comune di Padova mira a implementare il servizio tranviario della città con un’ulteriore linea, SIR2, da unire a quella già esistente (SIR1 - Pontevigodarzere – Guizza) e...