Anche l’aeroporto di Bologna aderisce al progetto Enac sull’autismo

mercoledì 8 maggio 2019 15:14:24

 

Il progetto “Autismo – In viaggio attraverso l’aeroporto” è adesso attivo anche all’aeroporto di Bologna. Avviato in forma sperimentale nel 2015 sull’aeroporto di Bari e poi adottato da diversi scali italiani, il progetto è stato ideato da Enac con la collaborazione di Assaeroporti, delle società di gestione aeroportuale italiane e con il coinvolgimento delle associazioni di categoria, al fine di facilitare gli spostamenti aerei delle persone con autismo e dei loro accompagnatori. 
“Accogliamo con grande soddisfazione il contributo concreto e lo spirito di collaborazione che le società di gestione dei principali scali italiani stanno riservando a questo progetto di indubbio valore sociale – ha sottolineato il direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta -. L’obiettivo che anima il progetto, infatti, è quello di contribuire a rendere l’infrastruttura aeroportuale fruibile da tutti gli utenti e garantire pienamente il diritto alla mobilità in un’ottica di miglioramento costante della qualità dei servizi resi ai passeggeri. Gli aeroporti, infatti, diventano sempre più luoghi improntati ai valori di integrazione e accoglienza, a favore di tutti i cittadini”.
“L’Aeroporto di Bologna – ha dichiarato l’amministratore delegato di ADB Nazareno Ventola – pone grande attenzione all’assistenza delle persone con disabilità o difficoltà motorie: ricordo solo che abbiamo 40 addetti PRM - Passeggeri a Ridotta Mobilità, che nel 2018 hanno assistito 41.142 passeggeri, con una crescita del 6,8% sul 2017. Di recente, inoltre, il Marconi ha sottoscritto con il Comune di Bologna un Protocollo d’intesa per favorire ulteriormente l’accessibilità dell’aeroporto alle persone disabili. L’adesione al progetto di Enac per l’accoglienza dei passeggeri con autismo è quindi un ulteriore tassello delle molteplici attività svolte da ADB per favorire la mobilità di tutte le persone, offrendo la migliore esperienza di viaggio possibile”.
Nel dettaglio, il progetto di Bologna è così articolato: sezione informativa sul sito internet dell’Aeroporto di Bologna, con materiali scaricabili in formato pdf; brochure dedicata agli accompagnatori dei passeggeri autistici, con suggerimenti per introdurre le persone autistiche al viaggio; guida sotto forma di “storia sociale” destinata alle persone autistiche, che illustra in anticipo il percorso attraverso l’aeroporto tramite testi e immagini, riducendo così l’impatto emotivo che la nuova situazione comporta; video che permette di visualizzare tutto il percorso che dovrà fare il passeggero autistico dall’arrivo in aeroporto fino all’imbarco, per familiarizzare con l’esperienza di viaggio; possibilità di far effettuare al passeggero con autismo una visita dell’aeroporto preparatoria al viaggio, per familiarizzare con la struttura; attivazione di un percorso riservato per i passeggeri con autismo e loro familiari in viaggio.

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Istituzioni

Altri articoli della stessa categoria

ART: audizione del presidente Camanzi al Senato sul riordino del trasporto aereo

giovedì 18 luglio 2019 09:30:23
Il presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti (Art), Andrea Camanzi, durante un'audizione svoltasi presso l’8a commissione...

Protocollo d’Intesa Enac SIS 118 per formazione personale coinvolto in operazioni di soccorso HEMS

mercoledì 17 luglio 2019 09:28:13
L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile e la Società Italiana Sistema 118 (società scientifica dedicata al servizio del 118, ovvero...

Trapani e Comiso: ok del MIT alla continuità territoriale

mercoledì 17 luglio 2019 14:25:24
Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha firmato il decreto ministeriale per imporre gli oneri di servizio pubblico su alcune...

Problemi tecnici per Galileo, interruzione temporanea dei servizi

mercoledì 17 luglio 2019 11:06:15
Il sistema di navigazione satellitare europeo Galileo è fermo ormai da diversi giorni per un problema tecnico che la European GNSS Agency attribuisce...

Il Direttore Generale Enac ha inaugurato ad Amsterdam la nuova sede JAA TO, fondazione europea per la formazione nel settore aereo

lunedì 8 luglio 2019 09:45:46
Il direttore generale dell'Enac Alessio Quaranta ha effettuato Venerdì la consueta visita bimestrale presso la sede JAA-TO (Joint Aviation Authorities...