Sicurezza infrastrutture, trasmessi al Consiglio di Stato schemi di Regolamento e Statuto Ansfisa

giovedì 18 luglio 2019 14:21:03

Trasmessi al Consiglio di Stato schemi di Regolamento e Statuto dell’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali (Ansfisa), istituita con il decreto Genova.

I documenti, dopo l‘approvazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Dipartimento della Funzione pubblica, sono stati firmati dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli.

Ansfisa

Con la piena funzionalità dell’Agenzia si darà avvio alla rivoluzione nella vigilanza sulla sicurezza delle infrastrutture.

L’Ansfisa ha infatti il compito di garantire la sicurezza del sistema ferroviario nazionale e delle infrastrutture stradali e autostradali, la sicurezza delle gallerie situate sulle strade appartenenti alla rete stradale anche transeuropea e la sicurezza sui sistemi di trasporto rapido di massa. Lo Stato, attraverso l’Agenzia, ha un ruolo primario e maggiormente efficace nella vigilanza della corretta manutenzione e sulla sicurezza delle infrastrutture italiane. 

Settore ferroviario. L’agenzia ha competenza per l'intero sistema ferroviario nazionale, per le infrastrutture transfrontaliere specializzate. Gli schemi di Regolamento e Statuto prevedono che svolga i compiti e le funzioni già esercitate dall’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie (Ansf) e anche i compiti di Autorità preposta alla sicurezza relativa all’interoperabilità del sistema ferroviario dell’Unione europea.

Infrastrutture stradali e autostradali, gallerie. L’agenzia verificherà direttamente la corretta organizzazione dei processi di manutenzione da parte dei gestori stradali e farà attività ispettiva e di verifica a campione sulle infrastrutture, obbligando i gestori a mettere in atto le necessarie misure di controllo del rischio in quanto responsabili dell'utilizzo sicuro delle infrastrutture. Inoltre promuoverà l'adozione di Sistemi di Gestione della Sicurezza per le attività di verifica e manutenzione delle infrastrutture e sovraintenderà alle ispezioni di sicurezza sulle infrastrutture stradali e autostradali, anche compiendo verifiche sulle attività di controllo già svolte dai gestori, eventualmente effettuando ulteriori verifiche in sito.

Propone poi al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti l'adozione del piano nazionale per l'adeguamento e lo sviluppo delle infrastrutture stradali e autostradali nazionali, da aggiornare ogni due anni, per migliorare gli standard di sicurezza, da sviluppare anche attraverso il monitoraggio sullo stato di conservazione e sulle necessità di manutenzione delle infrastrutture stesse.

Trasporto di massa. L’Ansfisa, infine, si occuperà anche della vigilanza e delle ispezioni sui sistemi di trasporto rapido di massa (metropolitane, tramvie, ferrovie urbane) esercitate ad oggi dagli Uffici speciali trasporti a impianti fissi (USTIF) del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

A35 Brebemi: superato il miliardo di euro di investimenti e i 3.700 posti di lavoro

mercoledì 8 luglio 2020 12:57:07
Presentati i dati aggiornati dello studio AGICI sulle ricadute dell’infrastruttura A35 Brebemi sul territorio. Nel corso del webinar “A35 Brebem...

Dal Mit una legge per assicurare sicurezza in gallerie e viadotti con norme omogenee

mercoledì 8 luglio 2020 13:00:48
Assicurare l’omogeneità della classificazione e gestione del rischio, della valutazione della sicurezza e del monitoraggio dei viadotti e delle...

Liguria: Confcommercio e Conftrasporto chiedono lo sblocco immediato della situazione viabilità

mercoledì 8 luglio 2020 14:27:13
Confcommercio e Conftrasporto tornano sulla questione Liguria e chiedono un intervento immediato per sbloccare la questione viabilità. "Dopo...

GSE: il trasporto stradale è la modalità che consuma più energia in Italia. Il 92% dei consumi riguarda prodotti petroliferi

mercoledì 8 luglio 2020 18:13:43
Nel 2018 i consumi di energia nel settore dei trasporti in Italia ammontano a 39,4 Mtep, un valore pari a oltre un terzo dei consumi energetici complessivi del...

Dl Semplificazioni: De Micheli, un piano con oltre 130 opere per un'Italia meno diseguale

martedì 7 luglio 2020 15:02:16
"Il risultato del nostro lavoro servirà a rendere quest'Italia meno diseguale e rispetto anche alla discussione che si è animata in questi mesi...