Potenziamento Porto di Civitavecchia: sinergia tra Adsp Tirreno Centro-settentrionale e Camera di Commercio di Roma

martedì 7 maggio 2019 19:16:24

Confermata la sinergia tra l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale e la Camera di Commercio di Roma per gli interventi di valorizzazione dell porto di Civitavecchia.

Un finanziamento Bei da 200 milioni e un contributo statale di 42 milioni di euro daranno slancio, grazie a nuove infrastrutture, al porto di Civitavecchia che, oltre a essere un importante nodo logistico per il traffico dei passeggeri e
delle merci, è il primo scalo crocieristico in Italia, e secondo in tutto il Mediterraneo, con quasi due milioni e mezzo di crocieristi nel 2018 (+10,7%), capace di vantare buoni numeri anche nel traffico ro/ro (+11,3%).

Quasi 500mila imprese romane saranno impegnate nei progetti che riguardano le attività e i programmi investimento nel porto: “Come Camera di Commercio - ha affermato il presidente Lorenzo Tagliavanti - siamo impegnati a sostenere le iniziative dell’Autorità di Sistema Portuale perché riteniamo gli investimenti  una delle condizioni necessarie per la crescita delle imprese che rappresentiamo. I dati di crescita inducono a puntare sulla sfida degli investimenti e a scommettere sullo sviluppo delle infrastrutture logistiche per favorire gli scambi commerciali, attrarre capitali e far crescere l’economia del territorio".

"È necessario portare a termine oltre alle infrastrutture marittime dei tre porti del Lazio (Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta)  anche i progetti volti a potenziare i collegamenti ferroviari (ultimo  miglio sia a Civitavecchia che a Gaeta) che stradali, in primis, la Civitavecchia-Orte" - ha dichiarato Presidente dell’AdSP Francesco Maria di Majo - "Il potenziamento di tali infrastrutture è, oggi, ancor più necessario se si vuole dare concretezza alla realizzazione della Zona Logistica Semplificata (ZLS) secondo i principi operativi indicati dalla Regione Lazio nella delibera del 30 ottobre 2018, tra cui rientra lo sviluppo della intermodalità trasversale e l'integrazione, anche in chiave ecosostenibile, dei corridoi trasversali tirreno- adriatici e della Blue Economy. A tal riguardo la collaborazione con la Camera di Commercio potrà essere ulteriormente valorizzata in sinergia con il più grande centro agroalimentare italiano (Car) insieme all'omologo spagnolo Mercabarna il cui interscambio passa sempre più per il porto di Civitavecchia"


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Infrastrutture: cresce il riciclo della pavimentazione stradale (25%), ma Italia fanalino di coda in UE

martedì 25 febbraio 2020 14:12:35
 Cresce il riciclo della pavimentazione stradale attestandosi al 25% con un risparmio di materie prime per circa 300 mln di euro. Migliora la...

Incontro AdSP Mar Tirreno-Assoferr: potenziare i collegamenti ferroviari dei porti di Livorno e Piombino

mercoledì 19 febbraio 2020 16:21:08
Realizzare interventi infrastrutturali per rilanciare i traffici e l’intermodalità nel Mar Tirreno Settentrionale. L’intenzione è...

Regione Puglia, approvato piano regionale della mobilità ciclistica

martedì 18 febbraio 2020 11:16:37
La giunta della Regione Puglia ha adottato la proposta di Piano regionale della Mobilità Ciclistica (PRMC); lo rende noto l'assessore ai Trasport...

Sicilia: 2 milioni e mezzo di euro per interventi sull'autostrada A20 Messina-Palermo

lunedì 17 febbraio 2020 16:27:18
Due milioni e mezzo di euro per interventi sull'autostrada A20 Messina-Palermo. Per migliorare la sicurezza sulle strade siciliane, il governo della Regione...

Toscana: 6 milioni per la manutenzione delle strade regionali nel 2020

giovedì 13 febbraio 2020 10:27:42
Sei milioni di euro per la manutenzione delle strade toscane. I fondi sono stati assegnati con delibera di giunta alla Città metropolitana di Firenze e...