Maltempo Sardegna: Pigliaru, al lavoro per il ripristino della statale 195

giovedì 11 ottobre 2018 12:02:54

"Ora avremo un incontro con Anas per lavorare immediatamente sul ripristino della 195 perché la situazione attuale è un disastro per la viabilità". Lo ha detto il presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru, facendo il punto della situazione sull'emergenza maltempo in Sardegna, dalla sala della protezione civile regionale. "Ho parlato due volte con l'amministratore delegato Armani che mi ha assicurato che Anas sta già intervenendo - ha aggiunto - Ci sono buone notizie perché le strutture sono rimaste intatte".

Ieri è crollato completamente il ponte sul rio Santa Lucia lungo la statale 195 che collega Cagliari al comune di Capoterra. Un tratto di strada, qualche chilometro prima, era già ceduto provocando una voragine che ha costretto la Polizia municipale a chiudere la statale all'altezza del ponte della Scafa. La forza dell'acqua, a seguito dell'esondazione del rio avvenuta in mattinata, ha inghiottito quello che rimaneva della strada già parzialmente sommersa dopo la rottura degli argini del rio Santa Lucia. Ora con il crollo la statale è tagliata letteralmente in due.

La situazione è drammatica, in particolare nel Sud, dove è piovuto ininterrottamente tutta la notte. A Cagliari questa mattina il cielo si è aperto, ma fino a domani sono destinati a proseguire i temporali cominciati due giorni fa. Una donna è morta nelle campagne di Assemini, a circa 10 chilometri da Cagliari.

Se ieri la situazione più grave sembrava quella della Statale 195 sventrata a metà percorso, tra Cagliari e le spiagge di Pula, ora c’è da temere per la diga del Cixerri, un invaso che assicura l’approvvigionamento idrico per una parte del Sud Sardegna e che ora ha raggiunto il suo livello massimo.

 

 

È crollato completamente il ponte sul rio Santa Lucia lungo la statale 195 che collega Cagliari al comune di Capoterra. Un tratto di strada, qualche chilometro prima, era già ceduto provocando una voragine che ha costretto la Polizia municipale a chiudere la statale all'altezza del ponte della Scafa. La forza dell'acqua, a seguito dell'esondazione del rio avvenuta in mattinata, ha inghiottito quello che rimaneva della strada già parzialmente sommersa dopo la rottura degli argini del rio Santa Lucia. Ora con il crollo la statale è tagliata letteralmente in due.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Toscana: al via un progetto per creare una Zona Logistica Semplificata sulla costa

lunedì 9 dicembre 2019 17:37:08
Una "Zona Logistica Semplificata" anche in Toscana. È questo l'orientamento della giunta regionale che ha deciso, in coerenza con la mozione votata dal...

Infrastrutture: calo delle temperature, al via il piano invernale di Autovie Venete

martedì 3 dicembre 2019 12:15:59
Pronto il piano neve di Autovie, con i mezzi spargisale operativi che entreranno in azione sulla A28, sulla A23, nel tratto di competenza della Concessionaria...

A6 Torino-Savona riaperta grazie ad un bypass per aggirare il crollo del viadotto

venerdì 29 novembre 2019 12:04:25
Riapre la carreggiata Sud dell’autostrada A6 Torino-Savona. Installato un bypass per aggirare il crollo del viadotto “Madonna del monte” che...

A2 Autostrada del Mediterraneo: Anas prosegue gli interventi per realizzare una smart road

giovedì 28 novembre 2019 11:12:12
  Proseguono gli interventi per l'implementazione di una "Smart Road", infrastruttura tecnologica avanzata,  sulla A2 Autostrada del Mediterraneo....

Anas, al via progetto di monitoraggio strumentale di ponti e viadotti

giovedì 28 novembre 2019 11:49:53
Anas ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale quattro bandi di gara da tre milioni di euro ciascuno per il monitoraggio strumentale di ponti e viadotti. Gli...