Infrastrutture: Brebemi pronta entro il 2014

martedì 2 aprile 2013 10:25:47

La Brebemi, l'autostrada diretta che entro il 2014 collegherà Brescia, Bergamo e Milano sarà inaugurata entro il 2014. 
Nei giorni scorsi è stato firmato un nuovo contratto di finanziamento per un importo di 1,818 miliardi di euro, della durata di 21 anni e in regime di project financing. Si tratta del “primo progetto autostradale italiano finanziato in project financing”, ha spiegato il neo-presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.
I 62,1 km di tracciato autostradale saranno pronti per la primavera del 2014 ed è stata annunciata l'apertura in anticipo di due tratte.
La cifra messa a disposizione dal pool di finanziatori andrà a coprire l'intero fabbisogno finanziario, pari a 2,3 miliardi di euro, necessari per il completamento del progetto. Il pool che mette insieme organizzazioni istituzionali e istituti di credito italiani, è composto da Cassa Depositi e Prestiti Spa, Banca Europea per gli Investimenti, Sace Spa, Intesa Sanpaolo Spa, Unicredit Spa, Centrobanca Spa (Gruppo Ubi Banca), Mps Capital Services e Credito Bergamasco Spa. La presentazione del contratto è stata l'occasione per fare il punto sulla situazione del cantiere, giunto al 65% del totale, con una quantità giornaliera di 130 metri di strada realizzati. “La firma”, ha commentato l'assessore regionale alle Infrastrutture e mobilità Maurizio Del Tenno, “è un atto che ci permette di andare avanti con questa infrastruttura e di rispettare i tempi. Il progetto della Brebemi è stato un percorso lungo, nato dal territorio della Bergamasca, del Bresciano e del Milanese. Una volta realizzata, sarà la prima grande nuova autostrada, che entrerà in esercizio non solo in Lombardia ma anche in Italia”. 
In linea con gli obiettivi della nuova giunta regionale, la Brebemi rappresenterà parte della colonna vertebrale del sistema macroregionale - ha spiegato Maroni. 
“La Macroregione non è solo una questione politica, ma un'esigenza dei nostri territori: è un'esigenza di collegamento tra Est e Ovest, da Torino a Trieste, che noi dobbiamo soddisfare, perché è un intervento fondamentale per l'economia delle nostre regioni”. 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Germania: l'Ue boccia il pedaggio sulle autostrade per i soli stranieri

sabato 22 giugno 2019 11:54:03
Dopo il ricorso di Austria e Paesi Bassi, la Corte di Giustizia Ue ha giudicato discriminatoria la volontà di far pagare il pedaggio sulle autostrade ai...

No all'abbandono degli animali: torna la campagna #AMAMIeBASTA di Anas

giovedì 20 giugno 2019 13:57:20
I cantonieri Anas salvano ogni giorno moltissimi cani che ancora vengono abbandonati lungo le strade italiane, garantendo la sicurezza loro e degli...

Autostrade: su A24-A25 stop all'aumento dei pedaggi fino al 31 agosto

venerdì 14 giugno 2019 19:24:15
Saranno congelati fino al prossimo 31 agosto gli aumenti tariffari previsti sulle autostrade A24-A25.Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che sta...

Toscana: strade regionali, 3 milioni per la manutenzione

martedì 11 giugno 2019 16:19:20
  Quasi tre milioni di euro sono stati destinati alle Province della Toscana ed alla Città Metropolitana di Firenze, per finanziare interventi di...

Sicurezza dei viadotti: Mit, in elaborazione un vademecum per i concessionari

venerdì 7 giugno 2019 14:10:27
Un documento con indicazioni omogenee e puntuali per le società concessionarie sui criteri da tenere in considerazione nella valutazione della sicurezza...