Friuli Venezia Giulia, Veneto e Anas siglano accordo per la nascita di NewCo

giovedì 22 dicembre 2016 11:27:20

È nata NewCo, la nuova società interamente pubblica che avrà in concessione tratte di Autovie Venete. Previsti 1,5 miliardi di euro di investimenti e contenimento degli incrementi tariffari entro il valore dell’inflazione programmata. Il Presidente della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia ed il Presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani, nell’ambito del Protocollo, si sono impegnati a porre in essere tutte le misure necessarie per l'affidamento, da parte del Ministero delle Infrastrutture, della concessione autostradale attualmente in capo ad Autovie Venete ad una costituenda società interamente partecipata dai soggetti firmatari, a maggioranza della Regione Friuli Venezia Giulia.

Autovie Venete SpA è concessionaria delle tratte autostradali A4 Venezia-Trieste, A23 Palmanova-Udine Sud, A28 Portogruaro-Pordenone-Conegliano, A57 tangenziale di Mestre (con competenza fino al Terraglio) e della A34 Villesse Gorizia, per un totale di 210,2 Km. In particolare l’operazione disciplinata dal Protocollo prevede che alla scadenza della Convenzione, il prossimo 31 marzo 2017, Autovie Venete riceva il pagamento di un indennizzo pari al valore del capitale investito netto, ad oggi stimabile in circa 350 milioni di euro.

Il Protocollo prevede inoltre che, a valle della costituzione della NewCo, venga affidata a questa la concessione autostradale della attuale concessionaria Autovie Venete. I tre firmatari si sono inoltre impegnati, nell’ambito dei primi step propedeutici al perfezionamento dell’operazione, a predisporre e presentare al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un nuovo Piano Economico Finanziario che, tramite autofinanziamento e mediante il ricorso al mercato dei capitali, consenta alla società pubblica neo concessionaria di sviluppare il nuovo piano con investimenti pari a circa 1,5 miliardi di euro e di contenere gli incrementi tariffari entro il valore dell’inflazione programmata.
L’intero processo si prevede che possa essere concluso entro il primo semestre del 2017.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

​​Coronavirus: contributi agli affitti, il Mit stanzia 46 milioni di euro

giovedì 2 aprile 2020 20:12:07
Assegnate alle Regioni, risorse economiche pari a 46 milioni di euro da trasferire ai Comuni e a quegli inquilini che non potendo far fonte al pagamento dei...

Autostrada del Mediterraneo: lavori di pavimentazione in provincia di Salerno

mercoledì 1 aprile 2020 17:54:40
Lungo l'A2 'Autostrada del Mediterraneo' sono in corso, da parte di Anas, gli interventi di risanamento della pavimentazione, nel tratto campano compreso tra...

Autostrade: proroga per la presentazione dei piani finanziari delle concessionarie

giovedì 26 marzo 2020 11:58:44
Posticipato al 20 maggio 2020 il termine del 30 marzo stabilito dal Decreto legge Milleproroghe, per la presentazione delle proposte di aggiornamento dei Piani...

Anas: 76 nuovi bandi da 380 milioni di euro per lavori di pavimentazione

martedì 17 marzo 2020 14:31:39
Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 76 nuovi bandi di gara per l’esecuzione di lavori di manutenzione programmata della pavimentazione della...

Abruzzo, presidente Marsilio: necessario un nuovo casello sulla A14

venerdì 6 marzo 2020 14:54:33
Un nuovo casello autostradale "Vasto Centro", lungo l'autostrada A14. Lo ha richiesto  il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, con una...