Sezione: Infrastrutture

Ferrovia Genova-Milano: Federlogistica Conftrasporto chiede di rinviare i lavori

CONDIVIDI

giovedì 9 luglio 2020

 

Evitare un peggioramento della già complicata situazione per la viabilità ligure. Federlogistica Conftrasporto-Confcommercio si è rivolta al Mit per chiedere di posticipare i lavori previsti dal prossimo 24 luglio a inizio settembre sulla linea ferroviaria Genova Milano, via Mignanego. L’unica alternativa ferroviaria alla via Mignanego è quella via Ovada, che però, oltre ad avere capacità limitata, è già satura. 

A evidenziarlo è il presidente di Federlogistica Conftrasporto-Confcommercio Luigi Merlo, che chiede alla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture Paola De Micheli un intervento risolutivo. 

“Il sistema portuale ligure non reggerebbe contemporaneamente il blocco autostradale e quello ferroviario - spiega Merlo - Per questo chiediamo alla Ministra, che sappiamo sta seguendo direttamente e con grande attenzione l’emergenza Liguria, di intercedere con Rfi affinché i lavori per il Terzo valico sulla linea ferroviaria siano posticipati di almeno tre settimane. In questo modo si supererebbero il periodo di fine luglio e le prime due settimane di agosto che, storicamente, registrano traffici stradali più intensi”. 

“Se i lavori non venissero posticipati, si aggraverebbe ulteriormente il traffico pesante sulle autostrade, già bloccate, proprio durante l’esodo vacanziero. Siamo fiduciosi che la nostra proposta di buon senso possa essere accolta”, conclude il presidente di Federlogistica Conftrasporto-Confcommercio.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Genova: Federlogistica, diga foranea del porto occasione di sviluppo per il Paese

Federlogistica appoggia il progetto per la Diga foranea del porto di Genova definendola "una formidabile occasione di sviluppo, volano per la ripartenza”. La posizione è stata espressa...

Grandi opere: Federlogistica, presidenti AdSP come commissari potrebbe essere segnale di svolta

Secondo Federlogistica sarebbe possibile sbloccare le grandi infrastrutture riconoscendo le Autorità di Sistema Portuale - come accaduto a Genova, Palermo e Livorno - nel ruolo...

Covid-19, Conftrasporto: difficoltà e ritardi nel piano di distribuzione dei vaccini

"La notizia di oggi è che sono in arrivo appena 53mila dosi di vaccino sulle 294mila previste. E altre 241 mila sono in consegna per la giornata di domani, a meno di altre spiacevoli sorprese...

Divieti Brennero: Conftrasporto, dalle limitazioni ai tir nessun beneficio per l'ambiente

Dati pubblicati dalla Camera di Commercio dimostrano che, nonostante i contingentamenti e il lockdown, i valori delle polveri sottili al Brennero rimangono invariati. Lo ha reso noto il presidente di...

Autotrasporto 2021: dalle limitazioni austriache al trasporto vaccini, ecco i temi al centro dell'agenda del comparto

Nel 2021 i temi al centro dell’agenda dell’autotrasporto sono diversi: dalla pandemia all’annosa questione del Brennero e le limitazioni austriache ai mezzi pesanti. Massimo De...

Piano nazionale di ripresa: Conftrasporto chiede la giusta collocazione per logistica e trasporti

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza i trasporti e le infrastrutture non hanno uno spazio adeguato. E' questa la posizione del presidente di Conftrasporto Paolo Uggè. “Nella...

Recovery Fund: Conftrasporto chiede di sostenere trasporto e logistica

"L’efficace impiego delle risorse del Recovery Fund rappresenta un’occasione unica, da non sprecare, per sostenere l’Economia nazionale, promuovere l’innovazione e lo sviluppo...

Brennero: dal 1 gennaio 2021 stop al transito notturno dei tir, la protesta di Conftrasporto

Conftrasporto-Confcommercio protesta contro le restrizioni imposte dall’Austria che, a partire dal 1° gennaio 2021, vietano il transito notturno dei Tir italiani al Brennero, compresi...