Enel X presenta le nuove intelligent charging solutions e i servizi per la mobilità elettrica

martedì 25 settembre 2018 12:11:22

Enel X presenta i nuovi prodotti "intelligent charging solutions" e servizi per la mobilità elettrica. Le nuove offerte e l'avanzamento del programma sono stati illustrati presso l'Autodromo di Vallelunga da Francesco Venturini, responsabile Enel X, e Alberto Piglia, responsabile e-Mobility di Enel X. A chiudere i lavori, Francesco Starace, amministratore delegato di Enel.

La mobilità elettrica – come dimostrano le immatricolazioni raddoppiate nei primi mesi del 2018 – è in forte aumento a livello mondiale e anche in Italia. "Quella della mobilità elettrica – dichiara l’Ad Starace -  è una 'rivoluzione in corso' e l'Italia parte da una posizione di vantaggio avendo una rete già completamente digitalizzata".

Il Piano nazionale di Enel X prevede soluzioni studiate per privati, aziende e amministrazioni pubbliche. “Siglati accordi per circa 4.300 infrastrutture di ricarica con le amministrazioni pubbliche ma anche con realtà industriali e commerciali, che ci permetteranno di proseguire speditamente per far sì che l'auto elettrica diventi un mezzo alla portata di tutti".

Previsto un piano quinquennale di installazioni in tutte le regioni di infrastrutture di ricarica: 14.000 colonnine entro il 2022 per un investimento complessivo fino a 300 milioni di euro. Le nuove colonnine pubbliche installate sono attualmente 680. Prevista anche l’installazione di stazioni di ricarica a 22kW (quick), stazioni a 50kW (fast), stazioni fino a 350kW (ultrafast).

Lanciata poi la Famiglia Juice, una gamma completa, modulare e scalabile dedicata a tutti. JuiceBox è la nuova box station che viene installata in ambito privato: è connessa, per monitorare in tempo reale lo stato di ricarica dell'auto dallo smartphone, compatta, e intuitiva, segnala cioè gli stati con differenti colori verde, giallo e rosso (in ricarica, prenotato, fuori servizio). Altro prodotto è JuicePole, la colonnina di ricarica su strada, che sostituisce le polestation. Da fine anno entrerà nelle città facilitando l'esperienza di ricarica grazie al nuovo schermo e all'integrazione con la nuova App Enel X Recharge. Consente la ricarica contemporanea di due vetture con 22 kilowatt (kW) di potenza in corrente alternata ed è equipaggiata con la migliore tecnologia di connettività possibile. La JuiceBox - disponibile anche in versione commercial - e la JuicePole sono componenti ideali per la ricarica delle flotte aziendali.

A margine della presentazione, Venturini spiega “presentiamo una gamma di servizi ed offerte integrati che rispondono alle diverse esigenze di mobilità di tutti i clienti e degli stessi clienti in momenti diversi della giornata”. “C’è ancora molto da fare – aggiunge - e per promuovere appieno il settore nel nostro Paese crediamo sia necessario elaborare un quadro di intesa Stato-Regioni per armonizzare e uniformare le regole comunali e la distribuzione delle infrastrutture".

La mobilità del futuro non è infatti un vantaggio solo per aziende e privati ma soprattutto per l’amministrazione pubblica. Secondo Enel X, la mobilità elettrica è una soluzione per tutti i comuni italiani che vogliono migliorare la qualità dell'aria delle città e intraprendere la strada verso la sostenibilità ambientale. Presentata la soluzione JuiceLamp. Il "lampione intelligente" a LED che, oltre a garantire alta efficienza e gestione da remoto, consente fino a due vetture contemporaneamente di fare il "pieno" di energia.

Previsto nel piano nazionale anche la ricerca di RechargePartner: centri commerciali, supermercati, palestre, ristoranti, hotel che vogliono attrarre clienti selezionati, particolarmente attenti ai trend tecnologici quali sono oggi gli utilizzatori di vetture elettriche.

 

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Bolzano: 29mln di euro per le infrastrutture stradali della rete provinciale

mercoledì 22 gennaio 2020 16:43:37
"La grande novità del 2020 in tema di manutenzione stradale riguarda il fatto che quest'anno sin dal mese di gennaio abbiamo a disposizione maggiori...

Sicilia, vadotto Himera: Anas, riapertura prevista ad aprile

mercoledì 22 gennaio 2020 16:54:45
I lavori di ricostruzione del viadotto Himera lungo l'autostrada Palermo-Catania, che nel 2015 fu interessato dal cedimento di un pilone, "stanno procedendo...

Autostrade per l'Italia: 7,5 miliardi di euro di investimenti nel piano strategico 2020-2023

venerdì 17 gennaio 2020 10:25:17
7,5 miliardi di euro, tra investimenti e manutenzioni; crescita del 40% per le spese di manutenzione rispetto al quadriennio precedente; priorità a...

A14: caos traffico, ecco come chiedere il rimborso del pedaggio

mercoledì 15 gennaio 2020 09:56:40
La chiusura del Viadotto Cerrano alla circolazione dei mezzi pesanti sulla A14, ha causato nelle scorse settimane notevoli disagi al traffico. Gli...

Viadotto Cerrano: Aspi, in atto piano di emergenza per il monitoraggio

mercoledì 15 gennaio 2020 10:05:44
Dopo il parere favorevole del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti alla riapertura del viadotto Cerrano ai mezzi pesanti, la Direzione di Tronco di...