Autovie Venete: traffico intenso nel weekend, sabato da bollino nero

giovedì 31 agosto 2017 11:53:19

Nel primo week end di settembre è previsto traffico intenso sulla rete autostradale di Autovie Venete. Per sabato infatti sono attesi circa 170.000. Per quanto riguarda la giornata di venerdì 1 settembre sulla A4 Venezia – Trieste è previsto traffico intenso in entrambe le direzioni di marcia: la situazione potrebbe peggiorare nel pomeriggio, con possibili intensificazioni. Traffico sostenuto sia lungo la A23 Palmanova – Tarvisio in direzione Tarvisio, sia sulla A57 tangenziale di Mestre in entrambe le direzioni.

Giornata da bollino nero per sabato 2 settembre, con transiti molto elevati sulla A4 Venezia – Trieste in entrambe le direzioni. Possibili congestioni nei pressi degli svincoli in direzione mare; code e rallentamenti anche in entrata alla barriera di Trieste Lisert. L’interconnessione fra A23 e A4 all’altezza del nodo di Palmanova, sarà – come sempre – il punto dove si concentrerà la massima congestione. E’ qui che si incrociano i flussi provenienti da Trieste con quelli provenienti da Udine Sud. Sulla A23 Palmanova – Tarvisio, infatti, è previsto un elevato numero di transiti in direzione Palmanova con probabili code e il traffico sarà molto sostenuto in direzione Tarvisio per gli arrivi da oltreconfine.  Sulla A57 Tangenziale di Mestre, traffico sostenuto in entrambe le direzioni di marcia. Per quanto riguarda la circolazione dei mezzi pesanti nella giornata di sabato 2 settembre non è previsto alcun divieto.

La giornata di domenica 3 settembre vedrà traffico sostenuto sulla A4 Venezia – Trieste in entrambe le direzioni. Nei pressi degli svincoli in direzione delle località balneari sono previsti code e rallentamenti. La circolazione sarà sostenuta sia sulla A23 Palmanova – Tarvisio, in entrambe le direzioni di marcia sia sulla A57 Tangenziale di Mestre, in direzione Trieste. Ai mezzi pesanti sarà vietato circolare dalle ore 7.00 alle 22.00. Il maltempo previsto per questo fine settimana potrebbe spingere molti vacanzieri a partire prima, anziché aspettare l’ultimo momento. In questo caso le partenze risulteranno più scaglionate.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Veneto: 15 milioni di euro per viabilità e sicurezza stradale

mercoledì 24 giugno 2020 14:24:27
Ammonta a 15 milioni di euro il programma di investimenti per la mobilità, la sicurezza stradale e l’adeguamento della rete viaria, approvato...

Infrastrutture, Marche: accordo con Anas per ammodernare tratto della statale 433

lunedì 22 giugno 2020 13:59:51
Firmata la convenzione tra la Regione Marche e Anas (Struttura territoriale Marche) per ammodernare un tratto fermano della Strada Statale 433 “Val...

Anas, bando da 280 mln di euro per la nuova barriera spartitraffico centrale in calcestruzzo

lunedì 22 giugno 2020 14:01:59
Anas (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando relativo a un accordo quadro quadriennale, del valore complessivo di 280 milioni...

Stati Generali Economia, Legambiente: tre proposte al Governo per semplificazioni, infrastrutture, mobilità

lunedì 22 giugno 2020 15:06:29
Prevedere interventi normativi che puntino alle semplificazioni per combattere la burocrazia o i “tappi” che bloccano gli investimenti green, dare...

Anas: via alla progettazione per il miglioramento del tracciato della SS3 “Flaminia” tra Spoleto e Terni

giovedì 18 giugno 2020 16:19:14
Anas ha affidato le attività di progettazione dei lavori di miglioramento del tracciato della strada statale 3 “Via Flaminia” tra Spoleto e...